Design low cost per complementi di arredo attuali

Che cos’è il design low cost?

Dobbiamo sapere che quando si acquista un qualsiasi oggetto, dal più anonimo a quello più costoso del noto designer, è tutto figlio del design industriale.

Ogni cosa, anche un qualsiasi oggetto di design low cost, è soggetta a progettazione quindi è un oggetto di design.

La connotazione che oggi si dà al termine “design” caratterizza un oggetto come esteticamente appetibile, bello, ma soprattutto funzionale.

Infatti, il design non può essere denominato tale senza la funzionalità per cui l’oggetto è stato pensato.

Scegliere oggettistica a basso prezzo può essere una soluzione per avere ciò che desideriamo, ma bisogna porre molta attenzione alla scelta.

In foto: portariviste economici Maison du Monde

portariviste economici maison du monde


Come scegliere gli oggetti di design low cost

orologio da parete economico Quando scegliamo oggetti di design low cost può capitare che la progettazione non sia delle migliori: è fondamentale valutare con attenzione per evitare di incappare in fregature.

In primo luogo, è bene considerare i materiali di realizzazione e la funzione cui devono assolvere: spesso i legni e i metalli sono materiali che a basso prezzo rendono al meglio.

Le plastiche e i materiali di altro genere, possono essere più delicati e non ben pensati, crepandosi o rompendosi alla prima pressione.

Comprare design low cost significa avere un bell’oggetto che funzioni a un prezzo relativamente basso: se questo principio viene a mancare, decade anche la nomina di design low cost.


  • arredare casa low cost  Sempre più spesso con i tempi che corrono si preferisce scegliere di arredare la casa low cost.In questo modo però si rischia di incappare in soluzioni frettolose ed economiche che potrebbero del...
  • arredamento living Ikea Spesso al giorno d’oggi è facile incappare in arredamento low cost di pessima qualità: questo comporta uno spreco poiché dopo poco dovremo sostituire l’acquisto.Arredare la casa low cost significa...
  • living Ikea Lo spazio giorno è l’ambiente più vissuto della casa e proprio per questo è importante garantire adeguata progettazione anche quando il budget è decisamente ristretto: è fondamentale che l’ambiente si...
  • ikea Nonostante il Governo continui a tassare la casa, da sempre simbolo di famiglia e stabilità, vorremmo darvi delle indicazioni per arredarla spendendo meno. Sembra impossibile. In un mondo in cui si se...


Mobili design low cost

Mobili design low cost Arredare una casa richiede gusto e stile, ma anche disponibilità finanziarie. Spesso, anche con un budget limitato, si possono creare ambienti funzionali, belli e d’impatto, utilizzando arredi cosiddetti di design low cost.

IKEA, che nel 1989 ha aperto in Italia, precisamente a Milano, il primo negozio, ha contribuito alla diffusione di quest’approccio producendo mobili e complementi pratici a prezzi accessibili senza trascurare qualità, estetica e sostenibilità.

Arredamenti low cost, adatti a tutti gli ambienti e a tutti gli stili, vengono proposti anche da Maison cu Monde; le collezioni, esclusive, sono realizzate da esperti designer in base alle ultime tendenze nel mondo. Grazie al programma di Responsabilità Sociale d'Impresa ‘Engageons-nous’, l’azienda rende il commercio più sostenibile puntando su prodotti tracciabili, certificati ed eco-progettati. 

In foto Arredo in stile contemporaneo proposto da Maison du Monde


Arredo design low cost

Arredo design low cost Mujirushi Ryohin, MUJI in giapponese, significa ‘prodotti di qualità senza marchio’. L’azienda nipponica Muji, fondata nel 1980, ha settecento negozi in tutto il mondo e un variegato portafoglio prodotti che comprende oltre settemila articoli tra cui anche mobili e complementi d’arredo. Si tratta di design low cost caratterizzato da linee semplici, essenziali e prezzi bassi. I principi che guidano l’organizzazione sono essenzialmente tre: attenta selezione dei materiali utilizzati, ottimizzazione dei singoli processi produttivi, estrema semplificazione degli imballaggi. Particolare attenzione viene data anche all’ecosostenibilità. Sul sito dell’azienda, disponibile anche in versione italiana, i prodotti, corredati da foto, sono descritti in modo sintetico, ma esaustivo. La sezione arredamento comprende letti, materassi, sedie, divani, scaffalature, nonché accessori per la casa come, ad esempio, appendi cappotti, appendiabiti, specchi e mobili tv.

I prezzi indicati, espressi in euro, includono l’Iva. Alcuni articoli non possono essere acquistati online, ma soltanto inviando a mezzo posta, fax o e-mail un ordine scritto ai negozi di Milano e Torino.

In foto Arredi dell’azienda Muji


Oggetti design economici

  • Specchio circolo di Dammidesign
  • Orologio della collezione Clock in a box di Creativando
  • Applique nuvola in rovere fumé di Ferm Living
Il motto dell’azienda modenese Dammidesign è ‘design per tutti’. Nata nel 2006 offre, a prezzi contenuti, prodotti di qualità in linea con i trend del momento. Il catalogo è vasto, comprende prodotti, acquistabili anche online, per il soggiorno, la cucina, la zona notte. Sono disponibili anche arredi per l’esterno.

Creativando, impresa friulana, propone oggetti di design low cost rigorosamente Made in Italy realizzati artigianalmente.

Proposte di home decor innovative e low cost anche da Ferm Living, azienda danese fondata nel 2005 da Trine Andersen. I prodotti, in stile nordico, sintetizzano design, qualità e natura. Dopo il primo successo, rappresentato dalla carta da parati, in breve tempo il brand è riuscito a conquistare diversi mercati come, ad esempio, l’Australia, gli Stati Uniti, il Giappone, il Regno Unito, la Spagna e l’Italia. Oggi l’offerta è più ampia e comprende anche cuscini, accessori da cucina, tessili, stickers; una speciale collezione è dedicata ai bambini.


Design low cost per complementi di arredo attuali: Arredamento design low cost

Arredamento design low cost Complementi d'arredo di fascia alta diventano, in taluni casi, abbordabili grazie ai grandi brand che offrono i propri prodotti a prezzi molto scontati attraverso gli outlet, monomarca e multimarca, e sul web.

Design low cost anche da VOGA, società irlandese ’nata per rendere il gran design accessibile a tutti’. In pratica l’azienda realizza e vende, a prezzi accessibili, copie d’autore identiche a quelle originali. Ed è un’attività legale poiché ai sensi della legge irlandese sul copyright, sezione 78B del Copyright and Related Rights Act 2000, si possono riprodurre e vedere repliche di mobili. Anche chi vive in un paese UE con una legge sul copywrite differente, può legittimamente acquistare prodotti provenienti dal magazzino dell’azienda situato in Irlanda. I materiali utilizzati, uguali a quelli usati dai progettisti originali, sono di alta qualità e molti dettagli possono essere personalizzati.

In Italia la società ligure I Grandi Maestri del Design realizza copie fedeli dei mobili Bauhaus, ossia poltrone, divani, sedie e tavoli disegnati dai Grandi Maestri del '900. ‘Per rendere la bellezza a portata di tutti’ anche l’azienda toscana Bauhaus Re-edition propone, a prezzi contenuti, mobili e complementi di arredo di qualità ispirati ai disegni dei maestri del Movimento Bauhaus. Poltrone, sedie, divani e tavoli simili ai pezzi creati da M. Breuer, L. M. Van der Rohe, C. Eames, E. Saarinen, E. Gray, J. Hoffmann.

In foto Eames Lounge Chair 670 Stile Charles Eames di Voga. In pelle anilina, è disponibile in cinque colori, ossia nero, bianco, marrone, marrone scuro, panna. La seduta è garantita dieci anni.


  • design low cost L'arredamento design low cost abbraccia una nuova interpretazione della casa che, invece di assumere un aspetto troppo s
    visita : design low cost