Design rubinetti bagno, l'evoluzione

Rubinetti bagno design

C’è chi adora le forme squadrate, chi invece predilige le morfologie un po’ più morbide e sinuose: è chiaro comunque che il design rubinetti bagno contemporaneo è molto distante dalla progettazione di un tempo, quando i modelli di rubinetti erano più uniformi e limitati. Oggi la scelta è ampia e variegata: ai sempre diffusi rubinetti per il lavabo composti da batterie da tre pezzi, con manopole separate, una per l’acqua calda e una per la fredda, si contrappone ormai da tempo il miscelatore monocomando. Quelli più attuali possono avere forme puriste e minimaliste, tondeggianti e articolate ma anche vintage: tutte sono comunque alquanto gradevoli al tatto.

In foto: la collezione KH Zero di IB Rubinetterie è composta da pochi iconici pezzi senza togliere a chi la desidera la possibilità di personalizzare al meglio il proprio bagno. KH Zero-4 è disponibile nelle finiture cromo, nickel spazzolato, bianco e nero opaco.
Design rubinetti bagno


Rubinetti per bagno

Rubinetti per bagno Oltre alla lucente finitura cromata, che resta la più apprezzata, esistono modelli di rubinetti che accostano al color cromo sezioni, come ad esempio il collo, fatte in silicone in tinte brillanti. Altri modelli presentano il corpo del miscelatore, le maniglie oppure altri particolari in nero, una finitura quasi inedita e molto chic. La manopola che regola apertura e chiusura della valvola, ossia il quantitativo d’acqua erogato, in certi modelli può essere molto corta mentre in altri è ubicata accanto alla bocchetta di erogazione dell’acqua. Il design rubinetti bagno è orientato all’attenzione ai consumi e alla sostenibilità, poiché riducono già nella posizione di apertura standard, il flusso d’acqua al minimo.

In foto: miscelatore monocomando Isy Fresh di Zucchetti per lavabo, realizzato in metallo nella finitura cromata e dotato di bocca fissa, rompigetto e flessibili di collegamento. Previsto nella versione da incasso, in differenti misure a catalogo e abbinabile agli altri elementi di rubinetteria e accessori bagno della collezione Isy.

  • miscelatore termostatico Perché riscuote tanto successo e come funziona un miscelatore termostatico? Innanzitutto questo miscelatore presenta una valvola termostatica la quale miscela l’acqua calda e quella fredda a una tempe...
  • Cabine doccia Una nuova idea di bagno si fa strada nel mondo di oggi, regalando a tutti la possibilità di vivere ore di vero relax nella più grande intimità. In questo ambiente sono i dettagli che fanno tendenza ed...
  • Rubinetto Idra Bandini Il rubinetto oggi non è solamente è un dispositivo di regolazione del flusso installato all'estremità di una tubatura, come citato sui testi tecnici. Il design ha contaminato questo accessorio di uso ...
  • miscelatore quad Design lineare e ricercatezza dei materiali caratterizzano le numerose proposte di FIMA Carlo Frattini, la divisione capostipite di FIMA, marchio storico, con un’esperienza di oltre 50 anni nel mondo ...


Design rubinetti bagno, l'evoluzione: Rubinetto bagno

Rubinetto bagno Dunque con meccanismi nascosti, un rubinetto bagno moderno limita gli sprechi d’acqua. Mentre un modello classico eroga circa otto litri di acqua al minuto, quelli a risparmio possono giungere a quattro. Tra i vari generi di bocca di erogazione di un miscelatore, possiamo annoverare quella cosiddetta “a cascata”: in questo caso la bocca non è tubolare, ma è aperta sulla parte superiore e lascia scorrere l'acqua a vista, veicolando all'osservatore l'impressione di una cascatella. Probabilmente questa immagine così impattante lo ha reso un prodotto di grande tendenza negli ultimi anni, preferito soprattutto per la rubinetteria di vasche e docce, ma disponibile in modelli anche per lavabo di bagno e cucina. Nella scelta occorre valutarne le dimensioni, che devono adattarsi a quelle del sanitario e la portata, che deve essere appropriata.

In foto: Waterblade di Ritmonio è una serie modulare, con finitura cromo e nichel spazzolato, caratterizzato dai comandi a croce e dal getto a cascata. Due le possibili dimensioni, per adattarsi ad ogni tipologia di lavabo.

A cura di Elena Marzorati