Falmec cappe, aria nuova in cucina

Cappe Falmec, le caratteristiche

Fin dalle sue origini Falmec cappe si muove in modo responsabile per conciliare produzione, attenzione alle risorse, mercato e sostenibilità. Oggi riunisce i valori che orientano le sue scelte in una proposta complessiva che configura un modo di operare ben definito.

Risparmio energetico

Falmec cappe ha dedicato risorse ed energie allo studio di soluzioni tecnologicamente avanzate finalizzate a ridurre in modo significativo i consumi energetici della cappa. 

- Il motore ECOPOWER® è un motore tangenziale di tipo asincrono trifase, con le stesse prestazioni di un motore tradizionale ma che consente di risparmiare fino all'80 % dei consumi elettrici. 

- L’illuminazione data dai faretti a LED di potenza 1 W ad alta efficienza, concentra il fascio luminoso sul piano cottura evitando dispersioni. L’impiego di tre LED con queste caratteristiche permette di avere un’illuminazione sul piano di lavoro superiore ai due classici faretti alogeni (20 W ciascuno) . Il risparmio energetico della sola illuminazione è pari a 13 volte (3 W invece che 40 W). Inoltre i LED durano fino a 10 volte di più.

- I comandi: il sistema di controllo delle funzioni è stato realizzato mediante una scheda, rivoluzionaria nel mondo delle cappe, con tecnologia Inverter che permette di controllare e ottimizzare i parametri funzionali del motore. Lo stand-by: con la nuova elettronica Falmec si consuma fino a 4 volte in meno. Il temporizzatore: alla massima velocità la cappa si spegne automaticamente dopo 15 minuti.

Donna che preme i tasti della cappa cucina


Cappe Falmec silenziose

cappa falmec Silenziosità

Falmec ha investito risorse ed energie nello studio di soluzioni e tecnologie che riducono la rumorosità della cappa e l’inquinamento acustico in casa. 

In collaborazione con un docente di Ingegneria Aereospaziale all’Università di Padova, ha sviluppato il progetto NRS® (Noise Reduction System), un programma di ricerca che ha ottenuto risultati fino ad oggi impensabili, come quello ottimizzare i flussi d’aria, riducendo la rumorosità a soli 44 dB(A). La differenza è facilmente comprensibile con un esempio: una cappa tradizionale produce un rumore simile a quello percepito in autostrada (59 dB(A) circa). 44 dB(A) invece, è il rumore percepito all'interno di una biblioteca! Inoltre Falmec ha progettato e realizzato speciali pannelli fonoassorbenti che riducono il rumore che viene naturalmente prodotto dall’aspirazione.

Un’ulteriore diminuzione di circa 3 dB(A) si può già comunque ottenere con il “Silent Kit” Falmec disponibile e utilizzabile anche in prodotti attualmente presenti in catalogo.

  • veduta di dettaglio della cappa in acciaio con fasce di rivestimento Sempre attenta alle esigenze di mercato e dei cucinieri, Falmec propone cappe dal design unico. Protagonisti il vetro, la luce e l’acciaio uniti alla migliore tecnologia dell’aspirazione e alla qualit...
  • cappe cottura Uno straordinario riconoscimento che premia la scelta di considerare il design un fattore decisivo di competizione strategica. Falmec ha vinto il prestigioso Red Dot Design Award, il pr...
  • cappe falmec elettrodomestici Il valore delle cappe per cucina e dei sistemi aspiranti Falmec nasce da una precisa vocazione per la specializzazione. Una vocazione che sin dagli albori dell’azienda si è espressa nella...
  • Cappa Mirabilia modello Mahattan Le cappe aspiranti per cucina della Falmec si possono trovare in diverse tipologie e modelli. La cappa Falmec aspirante Adara, realizzata in acciaio inox e vetro, si caratterizza per le linee raffina...


La nuova collezione di cappe Falmec

cappa Vetra Circle.Tech di Falmec La cappa è un elettrodomestico indispensabile poiché garantisce un ambiente sano eliminando gli odori, l’umidità e i grassi che si generano durante la cottura dei cibi.   

Le nuove cappe della collezione Circle.Tech di Falmec, sono caratterizzate da un design accattivante e soprattutto da un innovativo sistema che unisce aspirazione e filtrazione. Estremamente efficienti e silenziose, non necessitano di tubi per la canalizzazione dei fumi e consentono di ottimizzare lo spazio disponibile grazie ai volumi contenuti. La superficie filtrante circolare e l’impiego della tecnologia tecnologia Carbon.Zeo assicurano un’eliminazione degli odori pari all’85%, di gran lunga superiore a quella delle tradizionali cappe filtranti. Alcuni modelli oltre ad illuminare il piano di lavoro, emanano una gradevole luce ambiente che conferisce all’ambiente un’atmosfera particolare, elegante e accogliente. Appartengono alla linea Circle.Tech le cappe a isola Sophie, Soffio, Dama, Loop, Materia e Vetra. 

In foto cappa Vetra della collezione Circle.Tech di Falmec


E-Ion di Falmec

Calcio in cucina La ionizzazione

Falmec, infine, propone E-ION®, un nuovo concetto di cappa fondato sul principio della ionizzazione.

La ionizzazione è il processo di produzione e diffusione nell’aria di ioni negativi che si verifica in natura ad opera di cascate, onde marine, fulmini e che si percepisce nell’aria pura di alta montagna. Gli ioni negativi sono particelle che hanno un effetto benefico sulla biochimica umana, determinando un miglioramento dell’umore, della concentrazione e in generale importanti vantaggi per la salute. Questo processo di purificazione dell’aria viene riprodotto da un campo elettrico bipolare applicato al flusso d’aria generato dalla cappa. In particolare la ionizzazione consente di abbattere gli odori in cucina tramite l’eliminazione delle molecole organiche sospese nell’aria. E in più neutralizza i composti organici volatili trasformandoli in CO2 ed acqua; inattiva virus, batteri ed allergeni mediante la rottura delle loro membrane esterne, inattiva muffe, funghi e spore, neutralizza il fumo di tabacco, abbatte il particolato.


Falmec cappe, aria nuova in cucina: Bellaria di Falmec, per purificare l’aria e illuminare

Bellaria di Falmec L’European Product Design Award è un concorso che assegna riconoscimenti a prodotti funzionali, innovativi, rispettosi dell’ambiente progettati e realizzati per semplificare e migliorare la vita quotidiana delle persone. Nel marzo del 2017 Bellaria di Falmec, designer Marco Zito, ha ricevuto il Premio Silver per la categoria Wellness and Relaxation Products. Nei luoghi chiusi, quindi anche all’interno delle abitazioni, la salute può essere minacciata dall'inquinamento; questo degrado viene causato, ad esempio, dall’utilizzo di sostanze chimiche per la pulizia della casa, dall’impiego di materiali non adatti, dal riscaldamento. Grazie all’avanzata tecnologia E.Ion® System, brevettata dall’azienda veneta, Bellaria elimina, in modo assolutamente silenzioso, gli odori, il fumo di sigarette, i batteri i virus e tutti gli agenti inquinanti purificando e sanificando l’aria. Un sensore a forma di foglia cambia di colore, dal giallo al verde, indicando lo stato del processo di sanificazione. Realizzato in vetro lavorato a mano, disponibile in quattro differenti colori, ossia rosso, giallo, bianco grigio, Bellaria è vero e proprio complemento d’arredo elegante, discreto, adatto a tutti gli ambienti dove può anche svolgere la funzione di lampada caratterizzata da alta efficienza e basso consumo; la luce, a led, è regolabile.


  • falmec cappe Falmec, produttore di cappe sempre all’avanguardia nel tema del trattamento dell’aria in cucina, presenta la nuova linea
    visita : falmec cappe