Arredamento.it

Arredamento.it

I forni a vapore

I forni a vapore

- 24 agosto 2015

Forno a vapore opinioni

Le opinioni sui forni a vapore più comuni riguardano le modalità con cui si può cucinare la più disparata qualità di cibo. In generale: il forno a vapore cucina il pane o la pizza come dal fornaio perchè la mollica interna risulta più omogenea e morbida e la crosta esterna più croccante; le verdure sono sane perchè non hanno più bisogno di grassi o condimenti. Ovviamente sull'acquisto di questo elettromestico influisce il prezzo ma anche l'aspetto pratico e la concezione che si ha della maniera di mangiare. Il forno a vapore infatti è mediamente più costoso di un forno tradizionale perchè utilizza tecnologie più avanzate e quindi più dispendiose. Riducendo i tempi di cottura e di scongelamento è ovvio che una famiglia trae maggiori vantaggi nel suo utilizzo pratico rispetto ad un single, che non ha la necessità di preparare pasti elaborati o per tante persone, se non in occasioni particolari. Per chi invece preferisce una cucina sana, priva di grassi e oli, ed è attenta alla linea, questa è la soluzione che risulta più adatta alle sue esigenze.

Ricette forno a vapore

Le ricette per i forni a vapore sono tante e molto gustose e variano in base al cibo che s'intende cucinare. La carne delicata del salmone se cucinata con il forno tradizionale tende ad asciugarsi ed indurirsi, mentre utilizzando il vapore risulta tenera tanto da sciogliersi in bocca. Una volta stabilita la percentuale giusta di vapore da utilizzare (di solito il 50%), basta aggiungere erbe aromatiche e un filo d'olio a crudo una volta terminata la cottura. Per preparare prodotti da forno come pane, pizza o focacce si utilizza il vapore a tutta potenza, o il programma designato se presente sul diplay, e, una volta terminata la naturale lievitazione, si fa cuocere per circa mezz'ora. Il pane risulta morbido dentro con quella crosta croccante all'esterno classica del fornaio. Inoltre non utilizzando additivi alimentari (ad esempio il lievito madre o grassi idrogenati) risulta anche più sano e tollerabile. Il vapore può essere regolato anche per preparare dei dolci come le meringhe. Una volta preparato l'impasto mescolando gli albumi montati a neve con aceto, zucchero e essenza di mandorla, si cuoce per circa 50-60 minuti con vapore al 75%.

Forno a vapore combinato

I forni a vapore combinati sono così chiamati perchè sfruttano le potenzialità del vapore acqueo, generato da una piccola caldaia integrata, con l'aria calda del classico forno ventilato, permettendo comunque il passaggio da un sistema all'altro a seconda del tipo di cibo che si sta preparando. Questo tipo di elettrodomestico permette inoltre un risparmio energetico che si aggira intorno al 20% in meno rispetto al forno standard. La cottura casalinga diventa professionale: i cibi riscaldati non si seccano perchè vengono reidratati per mezzo del vapore, e scaldati delicatamente grazie alla presenza dell'aria calda; il gusto non viene alterato perchè la combinazione vapore-aria calda lascia intatti i principi nutrivi e i sapori delle pietanze; la preparazione risulta più veloce perchè l'utilizzo di questa tecnologia permette di dimezzare i tempi di cottura, soprattutto nei dolci che hanno di solito tempi più lunghi rispetto ad altri piatti.

Forno a vapore Electrolux

Il forno a vapore Electrolux è un esempio di ultima tecnologia presente in commercio in fatto di forni a vapore. Sfrutta infatti il sistema "CombiSteam Deluxe" che cuoce i cibi con un vapore al 100% e temperature fino a 100 gradi. Questo sistema integrato permette di scegliere la quantità di vapore erogabile durante la cottura (25, 50, o 100%) combinandola con le classiche funzioni di grill, arrosto o cottura lenta. I cibi vengono cotti in maniera sana e veloce e, non essendoci contaminazione nel sapore delle varie pietanze, si può cuocere più di un alimento contemporaneamente accorciando così i tempi di preparazione. Inoltre il forno a vapore Electrolux è autopulente, perchè, oltre che cucinare, il getto di vapore permette di sgrassare e asportare macchie di bruciato senza fatica, solo con una semplice passata di spugna. Il forno ha in dotazione un contenitore in vetro per cuocere piccole quantità di cibo, ad esempio le verdure, e l'ingresso del vapore può essere utilizzato da solo per cuocere carne o pesce posizionandoli direttamente sulla fonte.