Impianto di irrigazione

Impianto irrigazione

L’impianto di irrigazione va scelto in base alle dimensioni dei giardini. Per giardini molto capienti sono disponibili in commercio da parte delle aziende più rinomate, sistemi fuoriterra, come pure impianti interrati, sino ai nuovi sistemi di controllo senza fili con radiofrequenza, oppure gli impianti d’irrigazione a goccia dei quali parleremo nei paragrafi successivi.

Partiamo invece dai giardini più piccoli, come ad esempio quelli sul retro di una villetta a schiera, i quali rappresentano una tipologia di spazio verde molto diffusa. Oltre al prato, un giardino minuscolo può contenere piante, fiori ed anche una siepe e un albero di ridotte dimensioni, i quali necessitano di un’irrigazione mirata, sia per quanto riguarda la frequenza che la quantità d’acqua. A volte non occorre un impianto vero e proprio, ma l’irrigazione più semplice consiste in un completo pronto all’uso composto da un robusto e leggero carrello in alluminio, inalterabile alle intemperie, con tubo, presa a rubinetto, raccordi e lancia a spruzzo regolabile. Una soluzione semplice, ma perfetta per risolvere con la massima immediatezza tutte le esigenze di annaffiatura del prato, dei fiori e degli alberelli, tenendo il tubo sempre ordinato ed a portata di mano.

Impianto di irrigazione

Claber 90764 Kit-Drip 20 Vasi Kit Rainjet Goccia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,25€
(Risparmi 6,65€)


Impianto irrigazione giardino

Impianto irrigazione giardino Un vero e proprio impianto di irrigazione si utilizza solitamente per giardini a partire da 200 m2. Prati, aiuole fiorite e siepi richiedono un’irrigazione calibrata, senza perdite d’acqua dovute all’evaporazione, soprattutto nei mesi più caldi. Può inoltre esserci spazio sufficiente per un orto domestico, che esige un’irrigazione diversa per ciascuna coltura senza ristagni d’acqua. Svariati sono gli impianti sul mercato per questo genere di giardini: dalle soluzioni per l’irrigazione fuoriterra, il massimo della facilità, alla realizzazione di un impianto di irrigazione interrato fai da te, per garantire al prato e alle piante del giardino il giusto quantitativo d’acqua, con intelligenza e comfort, grazie al programmatore elettronico. La soluzione pratica ed elegante per annaffiare un giardino di medie dimensioni proposta da Claber consiste in un avvolgitubo automatico da parete dal design esclusivo, nella pistola regolabile con morbida impugnatura ergonomica per i vasi e le aiuole, e in un irrigatore rotante per il prato. Si tratta di un sistema perfetto per bagnare il prato, gli alberi e le piante in vaso, con funzionalità e praticità.

In foto: schema soluzione d’irrigazione per giardini di circa 200 m2 proposta da Claber


  • telecomando per irrigazione del giardino Arriva la primavera e tornano protagonisti della vita domestica gli spazi aperti, a cui dedicarsi con cura, sia che si abbia il pollice verde, sia che non ci si possa definire veri esperti. I giardini...
  • claber elegant Si dice che il giardino è lo specchio della casa ed in effetti non ci sono parole migliori per descrivere la sensazione benessere che porta la visione di un area verde ben curata.Naturalmente qualsi...

Set Per Irrigazione a Goccia,GRDE® Irrigazione Automatica Interno Sonde di Auto-irrigazione per Bonsai Impianto Fiore Indoor (8 PACK).

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 10€)


Impianto di irrigazione: Impianto irrigazione a goccia

Impianto irrigazione a goccia Un impianto di irrigazione a goccia permette di somministrare ad ogni singola pianta il corretto quantitativo d’acqua, all’orario prefissato: una soluzione ideale per tutte le piante in vaso, per le aiuole ed anche per l’orto. Solitamente il cuore dell’impianto di irrigazione a goccia è il programmatore a batteria, che si collega al rubinetto e consente di scegliere gli orari e la durata dell’irrigazione.

Di solito è possibile scegliere fra diversi tipi di programmazione: con due pulsanti per determinare il tempo di irrigazione con la massima facilità, con manopola per scegliere fra tanti programmi di irrigazione già impostati e con display, per un’irrigazione personalizzata su una o due linee. I gocciolatori conferiscono l’acqua alle piante, goccia dopo goccia, riducendo al minimo il ristagno sul terreno, causa di funghi e malattie e gli sprechi dovuti all’evaporazione. I gocciolatori si possono innestare sui tubi capillari o direttamente sul collettore e possono essere fissi o regolabili, con differenti portate d’acqua.