La libreria perfetta

Libreria, estetica e funzione

Presenza importante nel living, strumento funzionale nell’home office, elemento divisorio tra i locali, la libreria è un arredo presente in tutte le nostre case da sempre. La libreria deve avere un certo contenuto estetico, dato che sarà un elemento di arredo che connoterà l’ambiente, contenendo e mostrando, e sapersi inserire armoniosamente nel contesto circostante, richiamando un colore o un materiale già presente nel locale o, al contrario, proponendosi come un pezzo particolare ed esclusivo, grazie alla scelta di una finitura inedita o di una linea fortemente improntata al design.

All’estetica, una libreria deve abbinare anche capacità di solidità e di funzionalità. Verrà infatti utilizzata per contenere libri e oggetti di vario genere, che saranno messi in mostra nei vani a giorno, o nascosti alla vista e organizzati al meglio negli elementi chiusi da ante e in molti modelli di libreria predisposti anche per accogliere e organizzare cavi e attrezzature legati all’home entertainment e alla tecnologia.

In foto: La libreria a parete Over di Doimo Cityline, qui proposta con colonne a terra che abbinano due diverse profondità. L’accostamento dei tre colori Tirreno, Ambra e Grafite le conferisce personalità e connota con raffinata eleganza l’ambiente.

libreria

JZK® Deumidificatore silenzioso piccolo portatile, senza cavi, ricaricabile, per camera da letto, libreria, armadio, contenitore di monili, ecc, regalo perfetto per amica e famiglia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


Librerie a parete

Librerie a parete Le librerie a parete offrono varie soluzioni compositive per arredare un’intera parete oppure per occuparne solo una parte aggiungendo un tocco di dinamismo e design all’ambiente.

Lo consente l’estrema versatilità dei modelli disponibili sul mercato di cui, prima di acquistarli, vanno comunque verificate altezza, larghezza e profondità proposte dall’azienda produttrice, in modo da poter progettare al meglio soluzioni che magari poi nel tempo possano essere ampliate o modificate a piacere.

La grande varietà di scelta concettuale e stilistica, oggi, consente di assegnare alla libreria a parete funzioni aggiuntive a quella tradizionale, attrezzando magari la composizione in modo che funga anche da mobile porta TV.

In foto: libreria Tab di Doimo Cityline

  • arredi salvaspazio doimo Per coloro che hanno necessità di ottimizzare al massimo lo spazio in casa Doimo Cityline propone mobili salvaspazio, strutture e combinazioni “intelligenti” per ambienti dalle dimensioni ridotte. I...
  • cabina armadio Contenere, ordinare, proteggere. Sono queste le principali funzioni dell'armadio, non sfruttate sempre al massimo perché limitate dallo spazio che abbiamo a disposizione negli ambienti domestic...
  • armadi di servizio doimo La nuova collezione Armadi di servizio di Doimo Cityline propone tante e funzionali soluzioni realizzate per quegli spazi dove c’è tanto da riporre e fare ordine. Una collezione pens...
  • Doimo Camerette Doimo City Line, azienda del Gruppo Doimo specializzata nella produzione di soluzioni d’arredo per lo spazio dei più giovani, ormai da diverso tempo propone anche una ricca Collezione Notte: soluzioni...

KidKraft 14221 - Libreria in Legno e Tessuto, in Colori Pastello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,81€
(Risparmi 22,17€)


Librerie bifacciali

Librerie bifacciali Le librerie bifacciali, chiamate anche interparete, aggiungono alla loro classica funzione legata al contenere e all’esporre, anche quella di separare spazi e funzioni all’interno della casa.

La libreria bifacciale può aiutarci a dividere un ingresso dal soggiorno, oppure l’area relax dalla zona pranzo nel living, oppure a delimitare le funzioni nella cameretta, separando il letto dall’area dedicata allo studio ad esempio. Proposte dalle aziende produttrici in una grande varietà di forme, materiali, dimensioni e finiture, le librerie interparete suddividono, creano angoli di privacy e arredano senza appesantire per la loro struttura più leggera rispetto a una parete divisoria e per la capacità di lasciare filtrare la luce naturale attraverso i vani a giorno.

Altro vantaggio offerto da questo tipo di libreria è legato allo sfruttamento dello spazio: oltre a separare gli ambienti, infatti, si presta a contenere oggetti e libri.

In foto: Libreria bifacciale Over, di Doimo Cityline, proposta nell’elegante colore bianco tortora, che dona leggerezza e luminosità all’ambiente. Over è un sistema a fianco portante, dotato di vani a giorno ed elementi per contenere con altezze differenziate, per comporre inedite geometrie nel living o nella zona notte. Le soluzioni ottenute allineando ripiani orizzontali e ante possono poi essere personalizzate con cromatismi di tendenza e preziose essenze.


La libreria perfetta: Librerie piccole

librerie piccole Se in casa lo spazio non è molto, ma si ha l’esigenza di collocare libri e oggetti o di attrezzare una parete, esistono in commercio diversi modelli di librerie piccole nelle dimensioni, ma ugualmente funzionali e accattivanti, in grado di conferire agli interni un tocco di design senza appesantire eccessivamente l’ambiente.

Composte da moduli di ingombro contenuto, si inseriscono facilmente in contesti diversi, risolvendo al meglio il problema di organizzare e contenere e aggiungendo all’arredo elementi dalla raffinata eleganza. Alcune, poi, all’occorrenza, possono trasformarsi da pezzi singoli ad elementi ripetuti, per creare progetti su misura.

In foto: una proposta realizzata grazie al programma di librerie Asia di Doimo Cityline, pensato per gli amanti del design creativo e ricercato. Due strutture modulari consentono di realizzare tante differenti composizioni, adattando i moduli alle esigenze di spazio e gusto personali. Accostando il programma Asia ai pensili Club si possono ottenere soluzioni innovative, giochi di linee che si intersecano dando vita a comodi ripiani per riporre oggetti e libri. Completa la struttura di Asia la schiena della libreria, che può essere scelta in una tonalità diversa rispetto a frontali e ripiani, per rendere ancor più dinamiche le composizioni.