Le nuove stufe a pellet MCZ

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 21 marzo 2016

Le stufe di ultima generazione

Si è da poco concluso Progetto Fuoco, manifestazione fieristica dedicata agli apparecchi di riscaldamento moderni e tradizionali, che ha visto protagonisti camini e stufe a legna e a pellet, oggi presenti in Italia, secondo i più recenti dati statistici, in oltre 6 milioni di case. Veri e propri oggetti del desiderio, non confinati più solamente alle seconde case in montagna e in campagna, ma apprezzati anche nelle abitazioni delle grandi città, perché oltre a garantire performance eccellenti, sono divenuti pezzi d'arredo da esibire, un vero e proprio must di tendenza alla stregua di un divano dal design impeccabile o di un prezioso mobile d'epoca. Il mercato, infatti, offre un ventaglio molto vasto di forme e dimensioni oramai anche per le stufe: squadrate, tonde, alte o basse, strette o larghe, ultrapiatte, da parete o da collocare a centro stanza, ad angolo o a doppia facciata; dalle più ampie per grandi locali a quelle più compatte per ambienti dalle misure ridotte. In occasione di Progetto Fuoco MCZ, azienda leader nella produzione di stufe a pellet, ha presentato le nuove stufe a pellet del 2016, tutte già in linea con le severe restrizioni previste dalla norma Ecodesign 2022 in materia di impatto ambientale. Ve ne presentiamo alcune.

Amy, la stufa a pellet per piccoli ambienti

La stufa a pellet Amy di MCZ è ideale per riscaldare ambienti dalle piccole dimensioni o locali dotati di buon isolamento e con bassi fabbisogni termici (volume riscattabile di 155 m). Abbina top in ghisa e fianchi in acciaio verniciato colorato, con un originale effetto bicolor che ne fa un oggetto dal design attuale. E’ disponibile nelle finiture White, Silver, Dark, Bordeaux.

Deco, la stufa a pellet tutta in ghisa

Tutti i vantaggi offerti dalla tecnologia del pellet vengono abbinati, nella stufa Deco di MCZ, realizzata interamente in ghisa, all’aspetto piacevolmente retrò, che si ispira ai prodotti a legna di gusto tradizionale. Anche la fiamma, ampia e piacevole, ricorda l’effetto estetico del fuoco della legna. La stufa a pellet Deco si inserisce in qualsiasi contesto abitativo, favorendo l’ottimizzazione degli spazi grazie alle sue dimensioni compatte e contenute e alla presenza di uno scarico fumi superiore. Si può ad esempio inserire in un focolare esistente, ottenendo così un effetto “british” e garantendosi un’efficace alternativa di riscaldamento. Deco viene proposta da MCZ in due finiture: la ghisa naturale o, per un’alternativa ancora più rustica, in ghisa smaltata verde.

Halo, la stufa a pellet a ventilazione forzata

Le linee sobrie della stufa a pellet Halo di MCZ ospitano l’interessante gioco cromatico bicolore risultato dal riuscito accostamento della struttura metallica nera su cui si innestano pannelli frontali in acciaio verniciato colorato. Il nuovo focolare, più ampio e profondo, rende la visione della fiamma un’esperienza emozionante. I tempi di accensione si riducono del 40%: la fiamma, infatti, appare in meno di tre minuti. Le generose dimensioni del cassetto raccoglicenere consentono di poterlo svuotare solo una volta a settimana. La struttura di questa stufa è stagna, in grado dunque di conservare il massimo comfort termico anche nelle case ad alta efficienza. L’apparecchio è conforme alla normativa Ecodesign 2022 relativa alle emissioni e all’impatto ambientale. La stufa a pellet Halo di MCZ è disponibile nelle finiture Aluminium, Silver, Black e Bordeaux.

Sfoglia i cataloghi: