Letti imbottiti con contenitore, cosa devi sapere

Sfoglia i cataloghi:

Tutti i buoni motivi per scegliere questa tipologia di letto

Perché scegliere un letto tessile con contenitore? Vediamone insieme 4 vantaggi:

  • un modello imbottito, oltre ad essere di gran tendenza, ha volumi accoglienti e confortevoli che favoriscono il riposo;
  • la grande varietà di: disegni della testata, forme del giroletto e tipologie di rivestimento, dà modo a chiunque di trovare il prodotto ideale al proprio stile d’arredo;
  • il volume contenitore posto tra la rete e il pavimento è strategico per l’organizzazione della stanza quando questa è piccola e si ha poco spazio per riporre coperte, cuscini, vestiti, ecc.;
  • i modelli più nuovi hanno dettagli all’avanguardia: sollevamenti della rete maneggevoli e capaci di consentire la massima accessibilità al contenitore, pannelli removibili e dotati di guarnizioni per permettere una facile pulizia del box e del pavimento ed evitare che la polvere penetri all’interno.

Il letto Majal di Flou con testata effetto boiserie

Questo modello con contenitore di Flou, di recente produzione, si collocala alla perfezione all’interno di una camera matrimoniale elegante e generosa nelle dimensioni, soprattutto se scelto nella versione con testata allungata ai lati del letto, come in foto, (con larghezza pari a 300 cm).
Infatti protagonista nel disegno di Majal, letto imbottito ideato con la collaborazione dell’architetto Carlo Colombo, è di certo la testata, così voluminosa, piena, soffice e avvolgente. La particolare trapuntatura di questa, che segue un rigido e ritmico schema geometrico esagonale, si avvicina graficamente ad una raffinata e moderna boiserie, arredando a pieno la stanza.
Un ulteriore vantaggio di questo prodotto è la libera configurazione dei suoi elementi: dimensioni, rivestimento (totalmente sfoderabile), base, ecc., al fine di realizzare un prodotto completamente customizzato.

Letto Dedalo di Sangiacomo con illuminazione integrata

Questo è un modello molto particolare, che oltre ad avere una testata dalla forma essenziale e asimmetrica, in parte imbottita in parte lignea, presenta luci led orizzontali e nascoste, con accensione touch, molto scenografiche, che consentono una comoda lettura serale e garantiscono un’atmosfera soffusa e suggestiva.
Dedalo di Sangiacomo può essere configurato o con pannello imbottito a terra o sovrapposto al comodino (come nell’immagine). Il suo punto di forza è la possibilità di accostare al letto uno dei tanti contenitori notte, prodotti sempre dal noto brand, da coordinare in base allo stile della camera. Ad esempio in foto troviamo: comodino Valeo in laccato opaco Canapa e tavolino Trio in laccato opaco nero, abbinati ad un rivestimento del letto in ecopelle Corda e rovere Cenere. Il sollevamento della rete presenta poi due movimenti, al fine di portare il materasso in posizione sollevata, parallela al pavimento.

Letto Sumo di Misuraemme in pelle

Tra le nostre preferenze spicca questo letto imbottito particolarmente sofisticato ed elegante. La firma dell’architetto Mauro Lipparini sottolinea l’attenta analisi estetica e funzionale che c’è dietro a questo progetto di design: alto giroletto imbottito e testata avvolgente e curva, in cui la pelle si mostra tesa ai lati e plissettata al centro.
Anche il retro è rifinito con cura, in modo da poter arredare la camera con il letto a centro stanza. Sumo di MisuraEmme è disponibile anche in tessuto ed ecopelle, in una vasta scelta di sfumature.
Perché scegliere questo letto con contenitore?

  • Per il suo disegno leggero nonostante i volumi generosi (217 x 235 x 95 cm);
  • per la raffinata lavorazione della testata;
  • per il suo essere oggetto di design made in Italy, assoluto protagonista della camera.

Letto Konan di MY Home Collection tra semplicità ed eleganza

Questo progetto datato 2019 ci mostra come essenzialità delle linee e assenza di eccessi e decorazioni si sposino alla perfezione con il comfort e l’accoglienza che desideriamo per la zona più intima della casa. Konan di My Home Collection è un letto matrimoniale imbottito con contenitore realizzato in un particolare tessuto in maglia, lavorato con un riuscito effetto tridimensionale dato dalla sottile e fitta trapuntatura a losanga, che corre lungo la testata e il giroletto.
Le finiture? Ricche nei colori e nei materiali, come il velluto tecnico che vediamo nell’immagine, così materico e morbido al tatto, ma anche pratico, perché antimacchia e idrorepellente, quindi facile da pulire.
Perché Konan piace? Perché grazie alla sua ricercata semplicità si adatta a qualunque contesto abitativo.

Il letto 5400 Tangram di Vibieffe il minimalismo si fa confortevole

Continuiamo la nostra galleria con questo letto tessile di Vibieffe, dalle linee pulite e lineare, in cui l’unica nota in evidenza è rappresentata dalle cuciture del rivestimento che corrono lungo i fianchi e frontalmente alla testata.
Nonostante l’essenzialità del disegno, il comfort è garantito dall’imbottitura morbida, mentre la praticità è rappresentata dal box contenitore, accessibile con due diversi sistemi di apertura: il meccanismo Simple a sollevamento frontale e Pratik a sollevamento complanare.
Un ulteriore plus di 5400 Tangram è il sistema Up&Down che permette di inserire il materasso all’altezza desiderata, in base alle proprie abitudini. La rete Flat ortopedica con doghe in faggio su struttura in acciaio completa le dotazioni del modello. Tanti quindi i dettagli tecnici “nascosti” ma performanti del matrimoniale.
Altro da evidenziare? Sì, la personalizzazione del rivestimento: pelle, cotone o lino, con disponibilità di cuciture a contrasto cromatico.

Letto Honey di Molteni & C. per spazi contenuti

Molteni & C., da sempre in prima linea nella creazione di eleganti arredi di design, ha ideato questo matrimoniale con contenitore e testiera imbottita pensando a quelle camere da letto che non godono di ampie metrature.
Oltre al disegno creativo e semplice al contempo, notiamo in Honey volumi raccolti e ridotti all’essenziale, difatti, a differenza della maggior parte dei letti con contenitore, questo non presenta un alto e imponente giroletto, ma un elemento ridotto dalle linee dinamiche che abbracciano la testata, anche questa piatta e lineare. La finitura, disponibile sia in tessuto che pelle, è trattata in maniera sartoriale nello stile tipico del brand brianzolo.
E a proposito del vano contenitore, la gallery ci mostra i due movimenti del meccanismo basculante: uno porta la rete orizzontale in modo da permette un comodo rifacimento delle lenzuola, il secondo ha apertura frontale per dare libero accesso al box e movimentare il contenuto.