Lettino giardino: è l'ora del relax totale

Lettini da giardino

Sotto il sole, sdraiarsi completamente e dedicarsi alla lettura di un libro oppure al dolce far niente: un desiderio comune a tutti durante la bella stagione. Per chi dispone di uno spazio outdoor privato, un giardino o un terrazzo, realizzarlo non è difficile: basta acquistare un lettino da esterno. La proposta sul mercato è decisamente ricca e variegata, si va dai modelli essenziali a quelli con imbottiture importanti, con tendine parasole e braccioli oppure senza. E il design accontenta anche chi desidera alzare il tiro dal punto di vista estetico.

In foto un esempio che, a quest’ultimo proposito, risulta degno di nota: il lettino Zamac disegnato da Ronan Masson per Ego Paris. Le forme sono quasi futuristiche, l’obiettivo è confondere le idee fra arredamento outdoor e indoor: la contaminazione fra spazi esterni ed interni è un trend sempre più solido. La struttura di Zamac è in alluminio termolaccato. Il poggiatesta, disponibile in diversi tessuti, è opzionale.

Lettini da giardino


Lettini per giardino

Lettini per giardino Nella scelta del lettino giardino, grande importanza assumono i materiali utilizzati per la realizzazione della struttura. Il legno è sempre una garanzia, ha un fascino senza tempo e possiede un’ottima resistenza. Certo, i prezzi sono tutt’altro che contenuti ma di certo non c’è il rischio di pentirsi. Molto utilizzati, qualitativamente apprezzabili e più economici risultano i metalli; i più gettonati per la produzione di lettini prendisole sono l’acciaio e l’alluminio. Sempre più spesso, inoltre, le essenze incontrano i metalli e tale sodalizio è davvero vincente.

In foto il lettino della collezione Dna Teak di Gandiablasco, presentata dal Salone del Mobile 2018 e disegnata da José A. GandíaBlasco Canales. È l’ampliamento della linea Dna. I listelli in teak sono rappresentano il perfetto contrappunto alla struttura di profili in alluminio laminato.


  • lettino per bambini La scelta di un lettino per i bebè spesso non è così scontatamente limitata al colore o alla forma: sono altre le variabili da considerare prima dell’acquisto.Infatti, quando ci troviamo a valutar...
  • lettini da giardino in vimini unopiù Godersi il sole comodamente sdraiati sui lettini da giardino magari ai bordi di una piscina o su una terrazza è senz’altro uno degli aspetti più piacevoli della bella stagione. Per...
  • Tavolino a bordo piscina Cresce la voglia di aria aperta. La stagione estiva finalmente ha preso il suo corso, con giornate lunghe e serene, talvolta anche troppo calde. Felicità per chi ha la passione di stare all&rsq...
  • lettino piscina in legno Quando le temperature si fanno bollenti siamo tutti alla ricerca di un po’ fresco relax. Per combattere gli effetti dell’afa un tuffo in piscina arrecherà un sicuro sollievo. E poi ...


Lettini da esterno

Lettini da esterno Sempre più ergonomici, i lettini da esterno offrono un alto livello di comfort e rappresentano anche un plus in termini di immagine. Arredano l'ambiente, rendendolo subito più accattivante; sono comodi, non temono l’azione degli agenti atmosferici e del tempo (e comunque in commercio si trovano copertine specifiche, da utilizzare quando piove o nel periodo invernale). C’è chi preferisce quelli caratterizzati da una struttura essenziale, magari con l’aggiunta di qualche dettaglio che li renda qualitativamente superiori o più originali; c’è chi invece sceglie i lettini da giardino che sembrano veri e propri letti, con tanto di materassi alti e morbidi al punto giusto.

In foto il lettino prendisole della collezione Knit di Ethimo, design Patrick Norguet. La struttura è realizzata in legno di teak naturale nonché dotata di ruote; lo schienale è reso più comodo ma anche più riconoscibile e particolare da una fitta trama in corda intrecciata sintetica. Lunghezza 205cm, larghezza 86 cm.


Lettino giardino: è l'ora del relax totale: Lettino da esterno

Lettino da esterno E’ emerso un nuovo trend in fatto di arredamento outdoor: l’intreccio. Realizzato con fibre sintetiche di vario tipo, caratterizza gli schienali di sedie e poltrone prodotte dalle migliori aziende del settore e lo ritroviamo spesso anche protagonista dei lettini da giardino, a prescindere dalle differenti declinazioni stilistiche. Ereditato dalla tradizione, rivisitato secondo il gusto moderno, capace anche di dare un tocco quasi esotico all’ambiente, l’intreccio sta scalando la classifica delle preferenze. E i lettini con tale requisito sono anche particolarmente comodi.

In foto Agorà di Unopiù, caratterizzato da una struttura in alluminio e da un rivestimento in fibra sintetica WaProLace intrecciata a mano. I cuscini sono sfoderabili e in tessuto acrilico 100 per cento Tempotest bianco grezzo.





sitemap %>