Libreria, mobile intramontabile

Libreria mobile moderno

Libreria, mobile evergreen dai mille volti. Cambiano le dimensioni, i colori, cambia la struttura e il design a volte stupisce con proposte inedite ed effetti speciali. Ma, in tutti i casi, la libreria è una presenza di cui non si può fare a meno. Non solo per una questione di utilità e innegabile funzionalità, ma anche perché ha sempre un ruolo fondamentale nell’arredamento di una casa. La proposta sul mercato è vastissima: come orientarsi? Innanzi tutto stabilendo dove la libreria verrà collocata: per il soggiorno si può scegliere una libreria a giorno, ovvero fatta esclusivamente di vani aperti; i libri e i soprammobili si mostrano in tutta la loro “fisicità” e il mobile può anche essere utilizzato per suddividere lo spazio. Le librerie bifacciali sostituiscono dunque le pareti e sono molto apprezzate nei living – nei quali si trova dunque anche la cucina a vista – così come nei loft e nei monolocali. Le librerie a parete, invece, danno un tocco di grande eleganza e consentono di sfruttare al meglio lo spazio disponibile. In foto la nuova libreria presentata da Saba in occasione del Salone del Mobile 2016 e firmata da Giuseppe Viganò. Ha la struttura “a griglia” in tondino di ferro verniciato e saldato, dal design lineare ed essenziale. Grazie alla silhouette minimale si adatta facilmente a qualsiasi ambiente e può essere posizionata a parete oppure semplicemente poggiata a terra. Trova la sua collocazione ideale in locali di stile industriale ma chi ama aggiungere effetti speciali può inserirla in contesti più classici. Mensole mobili in lamiera da 1.5 mm rete interna da 5 mm. Nella libreria a terra il basamento è in lamiera verniciata.
Libreria mobile moderno

ts-ideen Mobiletto in legno bianco per la cucina,corridoio e per il bagno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Mobile libreria in legno

Mobile libreria in legno Libreria, mobile versatile. I materiali con cui realizzarla sono tanti e continuano ad aumentare anche grazie alla sete di sperimentazione che contraddistingue l’autentico design. D’altro canto bisogna dire che proprio in questo 2016 il legno è tornato in pool position. La sua qualità non teme rivali e la facilità con cui viene lavorato consente di eleggerlo portavoce del gusto contemporaneo. Il legno non tradisce. Il legno sa sempre come sorprendere. La scelta di acquistare una libreria in legno è importante e il consiglio è quello di non cercare il risparmio a tutti i costi. Il legno deve essere di qualità: solo così può esprimere tutto il suo valore e durare a lungo. L’attuale tendenza porta a coniugarlo con altri materiali, in primis il vetro e il metallo. Alla Fiera internazionale del Mobile di Kiev è stata presentata anche la libreria Shangai di Alivar, design Giuseppe Bavuso (in foto): la struttura esterna è in rovere o in legno laccato opaco, i ripiani interni sono in Mdf rivestiti in cemento HD Light Cement colore “French grey” o laccati opachi. La peculiarità è la struttura interna ad alveare, formata dall’intersezione dei ripiani: ci si discosta dalla tradizionale concezione di libreria per ottenere un pezzo indubbiamente sofisticato e originale.

  • Parete Goldenice Busnelli I prodotti Busnelli interpretano lo stile italiano dell'abitare contemporaneo, in continua evoluzione sia sul versante del design che della tecnologiaGoldenice di Busnelli è una libreria componibile...
  • Librerie salvaspazio Arredano solitamente le pareti del soggiorno e della sala da pranzo, oppure trovano spazio nella zona notte, e costituiscono un prezioso aiuto per riporre ordinatamente libri ed oggetti. Composte da e...
  • Morelato Morelato, realtà sempre attenta ai continui cambiamenti del mercato, propone numerose soluzioni d’arredo di alto design sia per la zona giorno che per la zona notte della casa.  L’azienda, pur man...
  • Mobili Riva 1920 Un amore inguaribile per tutto ciò che è naturale e per il prodotto di alta qualità, quasi di “nicchia”, da cui nasce la collaborazione felice e prestigiosa con designer di fama  internazionale. Il ...

IKEA - Kallax - Mobile a scaffali 77 x 77 cm, libreria, ideale per scatole e ceste, colore: bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,45€


Libreria mobile design

Libreria mobile design Libreria, mobile di design. Sì, perché il design trova in essa un’eterna fonte d’ispirazione. Le interpretazioni contemporanee possono anche essere estremamente originali: ci sono librerie circolari, con vani a nido d’ape, abili giochi di pieni e di vuoti, geometrie imprevedibili e a tratti audaci, laccature e tagli squadrati. Tutto è permesso per la composizione di una libreria. Soprattutto se si la si colloca nel living, ambiente del quale può diventare protagonista assoluta. In questo caso, dunque, ben vengano anche le librerie molto ampie e alte, con spessori importanti; per quanto riguarda la camera da letto, invece, bisogna creare comunque un’armonia rispetto al letto e all’armadio, dunque si consiglia di prediligere linee più snelle e sottili. Il design propone anche mensole-librerie, ovvero creazioni che rappresentano una felice via di mezzo, hanno un’immagine di grande impatto e un ingombro ridotto. Sfruttano la parete e possono accogliere una grande quantità di oggetti. Un interessante esempio è mostrato in foto: si tratta Fishbone di B-Line, una mensola a spina di pesce, modulare e componibile. La schiena nasce in multistrato di legno, mentre il piano di appoggio, in lamiera di metallo curvata, è molto sottile. Fishbone si muove nello spazio a 45 e 90 gradi, in coppia o in combinazioni multiple, decorando le pareti con funzionalità. Design Favaretto&Partners.


Libreria, mobile intramontabile: Libreria mobile componibile

Libreria mobile componibile Libreria, mobile personalizzabile per antonomasia. Sono in molti a scegliere le librerie componibili che, grazie alla loro flessibilità, rispondono a qualsiasi esigenze e soddisfano anche i gusti personali. I moduli si combinano a piacimento, le misure variano nella massima libertà e anche dal punto di vista strutturale si possono ottenere soluzioni su misura. Non solo. Col tempo si possono aggiungere ulteriori elementi oppure operare piccole, grandi trasformazioni. E’ un work in progress, insomma. E il suggerimento è quello di optare sempre per un’alternanza di pieni e vuoti, in modo da restituire una maggiore dinamicità sia alla configurazione in sé che a tutto l’ambiente. E’ anche un modo per rendere più luminosa la stanza. In foto la libreria Segno di Baleri Italia, design (a+b) Dominoni, Quaquaro: un sistema composto da spalle e ripiani realizzati in estruso di alluminio in due diverse profondità (210 e 360 mm) e diverse altezze e lunghezze. Elementi di tamponamento in MDF alleggerito verniciato nei colori bianco, nero e argento.