Materassi in lattice

I materassi in lattice sono entrati di diritto nell'olimpo dei migliori materassi in commercio e stanno soppiantando i tradizionali materassi a molle per una serie di caratteristiche molto appetibili. A differenza degli altri tipi di materassi sono sia rigidi che flessibili e si adattano in modo uniforme alla fisionomia del corpo. Inoltre sono altamente traspiranti ed hanno ottime proprietà antiacaro, utili soprattutto in quei casi in cui si soffre di allergie. Ma come sono fatti i materassi in lattice? Quando sentiamo parlare di lattice naturale vuol dire che stiamo parlando del lattice derivante da un albero tropicale, l'albero della gomma. Il lattice naturale debitamente estratto, trattato, igienizzato e lavorato attraverso diversi passaggi industriali, ... continua

Articoli su : Materassi


  • Materassi Ikea in lattice e memory foam

    Materassi memory foam Ikea I materassi Ikea in lattice e memory foam, amici dell'ambiente e garanzia di comfort, offrono svariati plus e soddisfano diverse esigenze di riposo e di budget.
  • Materassi, come scegliere quello giusto

    materasso doimo armonie del sonno Una scelta banale e scontata? Non proprio. Ecco svelato qualche semplice trucco per trovare quello che ci soddisfa di più. Un breve riepilogo di modelli, caratteristiche, pro e contro, per sciogliere
prosegui ... , viene alleggerito con dell'aria, al fine di raggiungere la consistenza ideale. Esistono in commercio anche prodotti realizzati con lattice sintetico. Dobbiamo comunque distinguere tra materassi 100% lattice e altri che ne contengono in percentuali minore o addirittura altri ancora realizzati con materiali diversi, che in lattice hanno solamente lo strato superficiale. Quindi attenzione all'etichetta!

Perché i materassi in lattice sono molto apprezzati? Dipende da una serie di caratteristiche proprie del prodotto e dai relativi benefici apportati al corpo durante la notte. Tra i vantaggi del materasso in lattice troviamo la sua alta elasticità, che gli consente di sostenere il corpo in modo uniforme e di modellarsi alle forme anatomiche, la sua deformazione gli permette di non esercitare eccessive pressioni sul corpo e di far mantenere alla spina dorsale la giusta postura durante il riposo. Perfettamente traspirante, grazie alla particolare struttura a cellule aperte, il lattice non trattiene l'umidità e consente all'aria di circolare liberamente all'interno della struttura. E' quindi altamente igienico e antiacaro, poiché la sua traspirabilità evita la proliferazione di microorganismi dannosi alla salute come batteri, funghi e acari.

Per mantenere inalterate le sue caratteristiche c'è bisogno di molta cura e di sottostare a basilari riti di pulizia e manutenzione. I materassi in lattice hanno bisogno di essere giornalmente aerati, quindi prima di rifare il letto occorre liberare il materasso dalle coperte e arieggiare la stanza per diversi minuti. Periodicamente invece occorre girare e capovolgere il materasso in modo di utilizzarne tutti i lati, eviterete così irreversibili deformazioni. Assicuratevi che il tessuto di rivestimento esterno sia sfoderabile e lavabile, in modo da eliminarne regolarmente le macchie. Trascorsi infine circa dieci/quindici anni dal suo acquisto, ricordatevi di sostituirlo, in quanto anche se ben mantenuto, il ciclo di vita di un normale materasso si conclude dopo un decennio.

La durata del materasso, oltre alla cura che poniamo negli anni, dipende anche dalla sua qualità. Come in tutti i prodotti esistono materassi di ottima qualità e materassi economici. Il costo medio di un materasso matrimoniale, 100% in lattice naturale e di buona qualità, si attesta indicativamente sui 500,00 euro, ma è possibile superare i 1.500,00 euro per prodotti top di gamma, marchiati come dispositivi medici e completamente ecologici, dotati di ben sette zone differenziate, che sostengono in modo differente le diverse parti del corpo, al fine di far mantenere una corretta postura alla schiena durante il riposo, riducendo al minimo la pressione sul corpo. Durante la scelta del giusto materasso ricordatevi sempre di provarlo fisicamente, di chiedere ulteriori delucidazioni al produttore/rivenditore e di controllare con cura etichette e certificati.