Mobili moderni per soggiorno, come arredare la casa

Come arredare un soggiorno moderno

Vi trovate davanti ad una stanza vuota, spoglia, bianca, completamente da arredare, è la vostra zona giorno, e vi chiedete: "Come posso arredarla in stile moderno?". Bella domanda, a cui è necessario far seguire una bella risposta. Occorrono pochi mobili, alcuni pezzi irrinunciabili, ma sopratutto idee precise, che partono principalmente dalla considerazione di alcuni aspetti fondamentali, ovvero: l'orientamento della stanza e il quantitativo di luce naturale che penetra dalle finestre, che ci indirizzeranno verso le tonalità cromatiche da adottare, la dimensione dell'ambiente che ci indicherà quanti e quali mobili scegliere, e last but not least i vostri gusti, che insieme al modo di vivere la casa che più vi appartiene confezioneranno lo stile del soggiorno. Lo stile moderno che impera in questi ultimi anni prevede una sottrazione di elementi, un minimalismo spinto, un'essenzialità delle composizioni d'arredo, sempre però abbinati a dettagli ricercati e personali, ad accessori e decorazioni che rendano l'ambiente estremamente unico e personalizzato. I mobili moderni per soggiorno possono essere riassunti e numerati sulle dita di una mano: il divano, la libreria, il tavolino e il mobile tv. Per completare l'arredo del soggiorno occorrono poi: un tappeto, alcune lampade di design, tende alle finestre e decorazioni alle pareti, come quadri, poster o fotografie e volendo anche una carta da parati quale sfondo scenografico. Per coordinare lo stile del soggiorno è necessario che tutti questi elementi dialoghino tra di loro, ovvero siano legati da un filo conduttore, un'idea generale d'arredo, che renda lo spazio armonioso ed equilibrato. Ma per darvi un'idea dei mobili moderni necessari per arredare il soggiorno, partiamo dall'elemento più ingombrante dal punto di vista dimensionale: la libreria. La libreria nella versione moderna è più generalmente chiamata parete attrezzata, programma giorno, e oltre a prevedere mensole e ripiani per esporre e contenere libri e oggetti personali, è spesso caratterizzata ed intervallata da volumi chiusi o spazi attrezzati, che inglobano l'angolo studio e il vano porta tv, un vero e proprio sistema di arredo dunque, capace di ospitare in un'unica parete più funzioni. La versatilità della libreria si mixa, in chiave moderna, inevitabilmente all'eleganza, in cui volumi regolari, geometrici e spesso modulari, sono liberamente componibili all'interno del soggiorno e realizzati in materiali contrastanti abbinati in modo sorprendente. Se non amiamo la modularità ma desideriamo comunque arredare il nostro living con una libreria essenziale e in perfetto stile moderno, possiamo prendere spunto dalla foto, in cui mostriamo Matassa, la libreria a giorno disegnata da Luigi Semeraro per Miniforms. La libreria ha un design leggero e semplice, in cui tondini bianchi in metallo avvolgono le mensole lignee, disponibili in varie essenze da catalogo.
Come arredare un soggiorno moderno

Stickers porta 86x198.5 cm (max.) | Decorazione cucina Sticker adesivo design per porta adesivo per mobili - Come rinnovare porta decorare-Abbellire casa | Design Lilla 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,95€


Foto mobili moderni per soggiorno

Foto mobili moderni per soggiorno Se le pareti attrezzate e le librerie hanno la capacità di arredare il soggiorno utilizzando un'intera parete e risolvendo il problema di contenere, esporre e ordinare oggetti e volumi cartacei, il divano è l'isola felice del living, l'elemento cardine su cui far girare tutta la composizione di mobili moderni per soggiorno. Il divano moderno, sia esso in pelle che in tessuto, abbandona gli eccessi e le linee troppo arzigogolate e punta dritto verso forme compatte e volumi geometrici ma versatili e pratici, estremamente comodi e confortevoli. L'aggettivo moderno prevede per il divano tonalità soft e neutre, magari esaltate da cuscini dai dettagli ricercati e dai colori vivaci. L'innovazione impone che l'imbottito disponga di meccanismi che consentano a sedute e schienali di modificarsi, per far assumere all'utilizzatore posizioni diverse e mutevoli, in base alle diverse esigenze di relax. La tendenza prevede, per adattare il sofà allo spazio living, moduli di seduta che possono essere composti liberamente all'interno della stanza, facendo cambiare al divano la sua configurazione. Come avviene con il divano letto componibile della Twils, modello Comp. St/07, in foto. Twils punta sulla praticità e sulla composizione personalizzata dei moduli, per creare diverse opportunità di relax e trasformare con semplici gesti lo spazio living in una zona notte. Inoltre il divano può essere anche arricchito con i diversi accessori del programma Set. Se l'ambiente ha invece dimensioni ridotte possiamo puntare su divani dai volumi compatti, dalle forme sobrie e rigorose, spesso slanciati da esili piedini metallici, caratterizzati da linee vintage, che remixano atmosfere passate, che ammiccano allo stile di metà '900.

  • Doc Mobili Be-Bop Una molteplicità di proposte in un'esplosiva mistura di sensazioni e di vita, per lasciare spazio alla propria creatività: Doc Mobili amplia il suo programma di arredi per la zona giorno che, con il n...
  • Mobili multifunzione I mobili componibili per la zona giorno assolvono all’importante funzione di contenere e oggi devono fare i conti con la tecnologia, diventata elemento imprescindibile dell’habitat contemporaneo. I si...
  • Mobili contenitore I mobili contenitori si inseriscono nell’arredo della zona living senza comportare eccessivi ingombri, ma assolvono ad una delle principali funzioni dei mobili di tale ambiente: quella del contenere.S...
  • mobili contenitori soggiorno I mobili contenitori soggiorno trovano posto nella zona pranzo e nel living, ma anche in ingresso e in camera da letto: sono i mobili contenitori, utili, anzi indispensabili nella case di oggi. Pratic...

Homcom – Tavolino Moderno per Soggiorno in Legno 100 x50 x43cm Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€
(Risparmi 30€)


Mobili soggiorno moderni

Mobili soggiorno moderni Occorre ricordare che ad ogni divano corrisponde sempre un tavolino da salotto. Per "chiudere" il perimetro dedicato allo spazio conversazione e relax è infatti fondamentale inserire nell'arredo del soggiorno un tavolino basso, che sia da completamento al sofà. Il tavolino basso rappresenta l'elemento mancante, il mobile moderno da soggiorno scelto sempre per ultimo, che fa da "sostegno" al divano. Le sue funzioni sono molteplici, rappresenta il piano d'appoggio di riveste e giornali, di centri tavola e vasi, di una tazza di tè e di un aperitivo, o si presta ad essere momentaneo sostegno dei piedi di chi è disteso sul divano. Grazie alla sua versatilità d'utilizzo, le aziende produttrici hanno studiato molteplici soluzioni, dai tavolini dalle dimensioni generose e dalle maxi sizes, da usare come pezzi unici all'interno del soggiorno, ai piccoli elementi d'arredo, dal formato mini, abbinabili a coppia. La moda del momento prevede accostamento di materiali contrastanti, come legno, metallo e vetro, realizzati con finiture inusuali e ricercate. Le forme? Per tutti i gusti: quadrate, rettangolari e circolari. Fa parte di quest'ultima geometria il tavolino Carambola di Morelato, in foto. Rieditato dall'architetto Maurizio Duranti e disponibile in due grandezze, Carambola è il tavolino esile e filiforme, costituito da una struttura d'appoggio che ricorda le stecche da biliardo, le gambe sono realizzate in wengè, ciliegio e acero. Il piano d'appoggio è in cristallo nero, oppure in legno di frassino, che può essere colorato su richiesta.


Mobili moderni per soggiorno, come arredare la casa: Mobile soggiorno bianco

Mobile soggiorno bianco Parlando di materiali, colori e finiture, si può sicuramente affermare che i mobili moderni per soggiorno sono realizzati prevalentemente in legno, lavorato al punto da enfatizzare le sue naturali venature e fiammature e le sue armoniose imperfezioni. In alternativa alla finitura naturale, il legno si presenta verniciato, laccato sia lucido che opaco, in tonalità di tendenza, dall'azzurro al rosa, o al contrario colorato di bianco, la tonalità che da sempre rappresenta l'emblema della pulizia, della sobrietà e dell'eleganza. Un arredo moderno total white strizza l'occhio ad ambientazioni scandinave, mentre l'accostamento delle tonalità candide con cromatismi caldi e mediterranei, fa ritornate lo stile tra i confini nazionali. Scegliendo per il proprio soggiorno mobili bianchi non si sbaglia mai, essi infatti permettono di eccedere con le tonalità di accessori e dettagli, e in caso di ambienti di dimensioni modeste, hanno il potere di amplificare lo spazio e di renderlo più luminoso in mancanza di luce naturale. Per darvi un esempio di un mobile moderno da soggiorno bianco, vi mostriamo, in foto, Sweet 64 di Gervasoni, disegnato da Paola Navone. Il mobile è una madia in noce, con cassetti dai frontali in bambù pressato a doghe di colore bianco, e piedini in acciaio. La madia della Gervasoni di un'eleganza impeccabile, accosta piacevolmente materiali di diversa origine, tradizionali e moderni, lavorati in modo artigianale, sottolineandone matericità e doti peculiari. La madia rappresenta un ulteriore elemento d'arredo che insieme agli altri già citati, completa l'allestimento del soggiorno, diventato, grazie alla sua struttura bassa e sviluppata in lunghezza, vano contenitore e piano d'appoggio per punti luce, sculture e vasi, e in alcuni casi elemento di sostegno per schermi tv. Può essere posizionata a terra, sospesa e istallata a parete per un aspetto di maggiore leggerezza, oppure, nel caso della foto, essere sostenuta da piedini, in metallo o legno. Per dare dinamismo e movimentare il volume della madia, è possibile scegliere mobili che abbinano vani a giorno a cassetti e ad ante a battente, o scorrevoli. Se posizionata nei pressi dell'ingresso può inoltre essere accessoriata con un elemento svuotatasche e sormontata da uno specchio o da un quadro.