Piumini per il letto

Come scegliere

Se soffrite molto il freddo durante l'inverno è bene premunirsi con uno dei tanti piumini per il letto disponibili sul mercato, l'unico tipo di coperta in grado di mantenere il calore corporeo all'interno di essa e quindi non farci minimamente soffrire il gelo, anche se viviamo in una zona molto fredda. Un buon piumino è infatti più utile di qualsiasi sistema di riscaldamento, e sicuramente più economico, in quanto il suo consumo è zero.

La scelta del piumino è data sia dalla freddezza del luogo, per esempio in Siberia si dovrà avere un piumino sicuramente più caloroso di quello che si può utilizzare in Italia, ma anche dal grado di resistenza al freddo che ha la persona che deve utilizzarlo. Non tutti siamo infatti uguali, e sopportiamo in maniera differente il freddo, e magari desideriamo un piumino soffice che sia piacevole da sentire addosso.

piumino


Piumino soffice per i climi rigidi

piumino d'oca Se abitiamo in un luogo dove il clima è particolarmente rigido, occorre tutelarsi con un bel piumino, che ci permette di poter dormire al caldo anche se teniamo i riscaldamenti spenti. I fiocchi d'oca sono essenziali per trattenere il calore, oltre ad essere molto soffici e piacevoli da sentire sulla pelle se ben amalgamati con il cotone che li racchiude. Se scegliamo tra i piumini per il letto formati al 100% da fiocchi d'oca, potremo dormire sogni tranquilli e soprattutto al caldo, in quanto raggiungiamo il più alto grado di calore che si possa raggiungere con un piumino, e quindi la nostra notte sarà calda e rilassata.

Se abbiamo determinate esigenze per la nostra pelle, possiamo fare in modo che l'intera composizione del piumino sia in piuma d'oca all'interno e all'esterno in cotone 100% antibatterico, antiallergico e fungicida. Queste accortezze permetteranno alla nostra pelle di rimanere protetta dagli agenti esterni, siano questi di natura batterica che allergica, in modo da non correre rischi di irritazioni cutanee.


  • Piumino Daunenstep In Alto Adige vivono ancora tradizioni artigianali come quella di confezionare piumini, cuscini e accessori in piuma, tradizione che DaunenStep svolge avvalendosi di una esperienza di oltre 100 anni. ...
  • piumino daunenstep Il piumino è morbido e leggero, avvolge e protegge senza opprimere. Il piumino regola la temperatura durante il sonno: l’aria trattenuta nella struttura del fiocco svolge un’azione ...
  • trapunta cinelli La trapunta letto è un elemento essenziale per le nostre notti, non solo per l’estetica della stanza, comunque molto importante, ma proprio perché svolge un ruolo fondamentale: que...
  • camera da letto In inverno l’esigenza di tutti è di dormire al caldo senza soffocare sotto pesanti coperte che ci schiaccino, senza passare dal caldo eccessivo al freddo causando sudorazione e restando all’umido per ...


Piume che si adattano alle temperature

piumino d'oca La scelta accurata delle piume d'oca permette di creare speciali piumini per il letto che possono adattarsi alle varie temperature. In combinazione con la temperatura corporea, dei speciali piumini possono aumentare o diminuire il calore a seconda della temperatura che raggiunge la stanza. È lo stesso principio che utilizzano i volatili, che riescono a stare bene climaticamente, grazie al loro piumaggio, sia in invero che in estate, senza quindi soffrire i cambi di temperatura. Questo è possibile se le piume sono scelte bene, voluminose e perfette, in modo che possano svolgere pienamente il loro scopo. Le piume d'oca sono le più adatte a creare questo effetto, perchè formano delle vere e proprie celle d'aria, che fanno in modo che il volatile possa adattarsi a qualsiasi temperatura, sia questa calda o fredda. Troviamo infatti le oche sia nei climi caldi che in quelli freddi, e non risentono minimamente della differenza di temperatura, essendo le loro piume adatte sia per il caldo che per il freddo.

Lo stesso principio viene adottato per il piumino, quando lo usiamo godremo delle stesse facoltà che può beneficiare l'oca grazie al suo piumaggio. La piuma infatti non scalda il corpo ma lo mantiene a temperatura costante. Se ci pensate, ormai, non solo per il letto, ma anche per i giacchetti sono sempre più usati i piumini, appunto perchè sono in grado di non farci sentire la differenza climatica che può verificarsi nel corso della giornata.


Piumini per il letto: Manutenzione per il vostro piumino

piumini per letto Il piumino deve essere arieggiato regolarmente, senza però esporlo direttamente ai raggi solari, in modo che non si rovini. Occorre poi scuoterlo e levare le piume morte, cioè togliere tutte le piume che si perdono nell'operazione di pulitura. Alcune piume infatti si rovinano, e non sono più utili al piumino, anzi ne sono dannose, volando per la stanza e sporcando l'ambiente. Ogni due anni occorre portarlo in una lavanderia specializzata per lavarlo. Non provate a farlo in casa perchè potreste rovinarlo e fargli perdere le piume.

Quando lo riponete durante il periodo estivo, evitate di fare pressione in un unico punto o di metterlo sottovuoto. Esistono degli appositi contenitori, dove richiuderlo, in modo che non si rovini durante l'estate. Occorre quindi stenderlo sul letto e piegarlo per bene lungo le cuciture, in modo che possa essere riposto nel contenitore che solitamente il fabbricante del piumino vi vende con esso.