Sedia a dondolo, complemento senza tempo

Sedia a dondolo

La sedia a dondolo da sempre è un must dell’arredamento, sia interno sia esterno, data la sua grande flessibilità e comodità.

Con il passare del tempo la sedia a dondolo si è modificata in forme e design, materiali e finiture.

In principio fu Benjamin Franklin nel lontano 1700 a inventarla: la forma iniziale prevedeva un progetto la cui struttura era caratterizzata da una base formata da due semicerchi tali da garantire un movimento oscillatorio.

La sua creazione fu subito apprezzata per la particolarità di pensiero, fu prodotta e largamente diffusa.

La sedia a dondolo grazie alla sua grande comodità è stata uno degli arredi più diffusi dal 18° secolo in poi.

In foto: modello Aurora Cantori.

sedia a dondolo


Sedie a dondolo

Sedie a dondolo Nel corso del tempo la sedia a dondolo ha riscosso sempre un buon successo di pubblico, anche se, in alcuni periodi ha avuto un calo nelle preferenze, soprattutto perchè i modelli presenti in commercio erano poco in linea con le nuove tendenze d'arredo.

Per ovviare a questo, molte aziende produttrici di mobili hanno studiato e progettato dei modelli di sedia a dondolo che coniugassero estetica e funzionalità in prodotti di qualità dall'aspetto moderno e contemporaneo. In commercio è possibile trovare una grande quantità di sedie a dondolo, sia in configurazione classica che come reinterpretazione in chiave moderna del concetto proposto da questo tipo di arredo.

Un esempio di questo tipo di rivisitazione è la sedia a dondolo Comback di Kartell che riprende le linee della sedia Windsor; il design è stato studiato da Patricia Urquiola e prevede linee contemporanee sottolineate da colori forti e allegri.

In foto: Comback Kartell.

  • sedia a dondolo moderna Le sedie a dondolo sono particolari qualità di scranne che hanno la peculiarità di potere oscillare. L'invenzione di questo mobile d'arredamento risale al XVI secolo ed è attribuita allo scienziato e ...
  • dondolo La storia della sedia  a dondolo deriva da tempi passati, da materiali naturali come giunco curvato a vapore, abilmente intrecciato da mani artigiane, legni che han fatto la storia, per restare i...
  • tavolo tower con sedie calligaris Tavolo con sedie: indispensaile nell’arredo di tutti i tempi, il tavolo e le sedie rivestono un ruolo centrale nelle relazioni domestiche e ci accolgono nelle occasioni più disparate: quando mangiamo,...
  • sedie nera Forme lineari e rigorose, superfici scultoree, materiali eleganti come le essenze del legno o hi-tech in vetro e l’alluminio. I tavolo e le sedie ad essi abbinate, per assonanza o per contrasti second...


Sedia a dondolo design

Sedia a dondolo design Questo complemento d'arredo si presta a molteplici rivisitazioni e interpretazioni, tanto che è possibile trovare delle sedie a dondolo design che diventano veri e propri elementi decorativi anche in ambienti eleganti e raffinati.

Questo tipo di seduta, nel corso degli anni, è stata declinata in differenti versioni da grandi designer, come, ad esempio, la famosissima Plastic Armchair di Ray e Charles Eames, progettata nel 1950 e diventata nel tempo un iconico pezzo di design dal fascino senza tempo; è prodotta da Vitra ed è disponibile in differenti colori.

Parlando, invece, di proposte moderne e minimali, una delle sedie a dondolo più interessanti è certamente Voido rocking chair di Magis, disegnata dal designer Ron Harad con linee fluide e capaci di un perfetto adattamento al corpo. Può essere sistemata anche all'esterno essendo realizzata in polietilene.

In foto: Voido rocking chair in versione nero lucido.


Sedia a dondolo, complemento senza tempo: Sedia a dondolo Ikea

Sedia a dondolo Ikea Per chi ama la bellezza e la comodità offerta da questa particolare seduta ma non vuole investire troppo denaro per il suo acquisto, una soluzione molto interessante è quella di scegliere tra le proposte di sedie a dondolo Ikea, casa svedese famosa nel mondo per la produzione di arredi di buona qualità e dal design originale e accattivante a prezzi contenuto.

Visitando il sito dell'azienda o uno dei tanti store presenti sul territorio è possibile scegliere tra alcune soluzioni differenti per acquistare una sedia a dondolo, partendo dal modello più economico per bambini della linea Sundvik, in vendita a 39,99 euro per passare alla particolare sedia Ikea Ps Gullholmen dal sapore etnico, realizzata in fibra di banano, venduta a 59,99 euro, fino ad arrivare alla sedia Poang nella versione con seduta in pelle disponibile in differenti colori e lavorazioni e con una solida struttura in faggio, anch'essa disponibile in diverse colorazioni. La versione più costosa ha un prezzo di 309 euro.

In foto: Ikea Ps Gullholmen.