Tavoli in vetro, leggerezza creativa

Tavoli in vetro allungabili

Moderni, trasparenti, leggeri ma resistenti. Portatori di luce e di eleganza: i tavoli in vetro hanno mille virtù e si abbinano facilmente a qualunque stile di arredo. Resistenti, sì. Anche nei casi in cui lo spessore è minimo. Ma la scelta dello spessore risulta strettamente legata alla funzione e alla collocazione del tavolo stesso. Se messo in cucina, è bene che abbia una struttura particolarmente solida. Nel soggiorno, invece, diventa superficie di appoggio per qualche rivista, qualche soprammobile oppure qualche oggetto di uso quotidiano, magari le tazze del the. O, ancora, accoglie le persone per pranzi e cene speciali, dunque non viene non viene utilizzato quotidianamente e di conseguenza il ripiano può anche essere più sottile e delicato. Di contro, subentra la questione relativa alla misura. Perché in condizioni normali – diciamo così – il tavolo può avere una dimensione contenuta e risultare ugualmente pratico, oltre che dotato di grande eleganza. Nel momento in cui arrivano gli ospiti, però, quasi sempre c’è bisogno di più spazio. La soluzione? Semplice: i tavoli in vetro allungabili. Che con pochi gesti consentono di guadagnare parecchi centimetri. Ha il piano in vetro, la base in legno e le guide in metallo il tavolo allungabile Levante di Calligaris. Le allunghe laterali sono due. Queste le misure: Altezza totale 76 cm, Larghezza 140 - 180 - 220 cm, Profondità 90 cm.
Tavoli in vetro allungabili


Tavoli in vetro e legno

Tavoli in vetro e legno A fronte dei numerosi pregi, i tavoli in vetro hanno un solo difetto, anche se non irrilevante: la superficie si graffia con facilità. Di conseguenza bisogna avere una serie di accorgimenti, cominciando dalle operazioni di pulizia. Basta un panno morbido, al limite un prodotto “light”; i detergenti aggressivi devono essere esclusi a priori. E poi è bene fare particolare attenzione ai bambini, che con la loro vivacità potrebbero causare qualche danno. Ma torniamo ai pregi, appunto. Perché l’elenco continua. Il tavolo in vetro si adatta facilmente a ogni ambiente, anche quelli arredati con gusto più classico. E diventa protagonista di composizioni materiche di grande impatto, che dunque ne esaltano sia la versatilità che la raffinatezza. Il mix vetro e metallo è fra i più gettonati, soprattutto nelle case caratterizzate da un gusto moderno. Ma è l’incontro con il legno a dare risultati da dieci e lode. La trasparenza visiva fa il paio con la solidità in contrasti anche “concettuali” densi di fascino. Un’unica raccomandazione: per quanto riguarda le gambe, si scelgano un’essenza e un colore abbinati agli altri mobili presenti nella stanza. Perché le troppe opposizioni rischiano di guastare la resa estetica. Per il resto, via libera a qualsiasi forma, spessore, volume. Nella foto, il tavolo Perugino di Habito by Giuseppe Rivadossi. La struttura è ottenuta a incastro e finita a taglio di pialla. Realizzabile su misura e con le seguenti essenze: noce nazionale, tiglio di selva, ciliegio europeo, rovere slavonia, acero.

  • tavolo in cristallo Il cristallo da sempre affascina, abbaglia e incuriosisce tanto che in una casa non manca mai un complemento o un arredo caratterizzato da questo materiale. Un’anima trasparente che ci affascina con s...
  • tavolo in metallo Il tavolo è uno degli arredi fondamentali per l’arredamento dello spazio living, ma deve essere scelto con molta cura e attenzione.I fattori chiave per la scelta di un tavolo sono principalmente qua...
  • Tavolo Ramos di Bontempi I tavoli del marchio a prezzi scontati si possono trovare presso i rivenditori autorizzati oppure sono acquistabili direttamente on line. Infatti gli store d'arredamento, specializzati nella vendita...
  • Tavolo in vetro Airport One - Calligaris I tavoli in vetro sono da sempre un arredo simbolo di eleganza. Il vetro, infatti, è da sempre simbolo di purezza e trasparenza e per questo motivo è capace, anche da solo, di rendere più glamour l'am...


Tavoli in vetro design

Tavoli in vetro design Il design guarda con amore ai tavoli in vetro. L’ispirazione è incessante, la sperimentazione diventa quasi urgenza. Le forme stupiscono, si impongono a colpi di classe e glamour, le linee corrono veloci lungo la strada dell’eleganza. I tavoli in vetro design sono spesso costosi, certo. Ma è giusto che sia così. Quel prezzo lo valgono tutto. Posizionati nella zona living, catalizzano subito l’attenzione. Senza prevalere, però, sugli altri elementi. E anzi valorizzandoli anche grazie alla loro luminosità. L’accostamento con sedie in legno o altri materiali è concesso, può risultare anche parecchio riuscito; il consiglio è sempre quello di non esagerare con i contrasti per non creare un effetto di saturazione. E nel caso in cui si abbia voglia di stupire, allora non resta che scegliere la qualità massima. A tutti i livelli. E’ prezioso e scenografico il tavolo Atlas disegnato da Danny Lane per Fiam Italia, con piano in vetro temperato da 20 mm. La sua particolarità? Le gambe composte da sezioni di vetro scolpito a mano di spessore 20 mm e incollate l’una sull’altra. Un lavoro certosino che però ha dato risultati a dir poco soddisfacenti. Atlas può avere il piano quadrato oppure rettangolare e le relative misure sono anche personalizzabili.


Tavoli in vetro, leggerezza creativa: Tavolo vetro bianco

Tavolo vetro bianco E poi ci sono loro, i tavoli in vetro bianco. Non molto diffusi e, per questo, più accattivanti. Sanno anche confondere le acque, perché a vederli da una certa distanza non sempre si intuisce la materia. Poi ci si avvicina e voilà, ecco il vetro rivelarsi in tutta la sua bellezza e tutto il suo valore. Non conta lo stile dell’ambiente in cui il tavolo in vetro bianco viene collocato, in tutti i casi sa farsi valere. Le uniche eccezioni sono lo shabby, il country e lo stile rustico: inutile specificare i motivi. Le sedie candide, abbinate, sono il massimo. Certo. Ma chi vuole alzare il tiro abbini invece le sedie nere. O le sedie in plastica trasparenti. Arredare significa anche questo: divertirsi un po’. Trovare il modo di raccontarsi tramite i mobili e gli oggetti collocati in casa. Comunque vada, sarà un successo. Nella foto, il tavolo Davide prodotto da La Primavera: allungabile, ha la struttura in metallo verniciato bianco e il piano in vetro laccato bianco temperato extrachiaro.