Tende a pacchetto

Arredare con le tende a pacchetto

Per arredare le finestre della nostra casa ci sono molte tipologie di tende da interno in commercio, adatte ad ambienti rustici oppure classici o per gli interni più moderni. Le tende in una casa sono un elemento importantissimo perché completano qualsiasi arredamento, se poi abbinate magari ai cuscini oppure al divano risultano davvero essenziali. Sicuramente fra le tante tipologie di tende, le tende a pacchetto sono fra le più moderne e versatili: si prestano infatti a qualsiasi ambientazione e sono l'ideale quando i locali non dispongono di ampie metrature, perché sono molto compatte e occupano poco spazio.

Le tende a pacchetto sono montate su un sistema a binario e prendono il nome proprio dal tipo di chiusura e apertura che avviene nel solo senso verticale cioè il tessuto quando sono chiuse si impacchetta ed occupa davvero poco spazio. Principalmente le tende a pacchetto sono di due tipi: rigide o arricciate, il modello rigido ha un'asta appunto rigida inserita sul fondo della tenda e che funge da peso per aprire e chiudere la tenda con facilità, questo avviene attraverso comandi manuali che possono essere diversi: a catenella, a fili, a cordone, a manovella, fino ai più moderni sistemi motorizzati. Costituite da pannelli più rigidi, arredano meglio un locale moderno poiché quando sono aperte il tessuto della tenda appare più liscio e teso, il tipo arricciato invece è molto più morbido perché si arriccia quando la tenda è tirata verso l'alto e sono apprezzate soprattutto in ambienti classici e rustici perché una volta aperta il tessuto è ben più morbido ma altrettanto elegante e ordinato.

Sono certamente pratiche e funzionali e si possono avere di diversi tessuti dal più pesante al più leggero, di lino, in voile o in cotone, colorate tinta unita o fantasia e possono essere trasparenti, semi trasparenti ma persino oscuranti queste ultime utilizzate soprattutto per i lucernari nelle soffitte dove non è possibile o non si vuole montare un sistema oscurante diverso. Esistono di varie misure per finestre appunto, per porte finestre ma anche per grandi vetrate di uffici o luoghi pubblici. Sono quindi molto versatili e adatte a tutti ma forse oggi ancora poco conosciute e poco utilizzate soprattutto nelle abitazioni perché quando si sceglie una tenda si pensa sempre alla tradizione del classico tendone o tendina ma le tende a pacchetto presto prenderanno largo perché sono sempre di più le donne oggi che vogliono e pretendono la praticità nelle propria casa.

tende a pacchetto


Pregi e difetti delle tende a pacchetto

tende a pacchetto Parliamo ora dei pregi e dei difetti delle tende a pacchetto. Sicuramente fra i pregi più importanti delle tende a pacchetto bisogna tenere in considerazione che con le tende a pacchetto si ha la possibilità di regolare la luce nella stanza. Se applicate sopra la finestra possono nascondere difetti o elementi antiestetici come ad esempio i cassonetti delle avvolgibili e come detto in precedenza occupano davvero uno spazio minimo. Fra i difetti di queste tende ricordiamo invece che per aprire una finestra le tende devono essere chiuse completamente al di sopra della finestra stessa quindi è preferibile non montarle in porte finestre di forte passaggio o in finestre che richiedano un'apertura frequente perché questa tipologia di tenda diventerebbe poco pratica, sono invece molto comode per chi ha serramenti con apertura a scorrere, utilizzate però molto di più nei paesi anglosassoni. Molti trovano scomodo anche rimontare una tenda a pacchetto quando ad esempio le si vuole lavare ma non è assolutamente un'impresa complicata rimettere le tende a pacchetto al loro posto e le istruzioni di montaggio si trovano facilmente anche sul web e di facile comprensione.

  • tende a rullo Le tende a rullo sono la soluzione migliore per tutti coloro i quali vogliono filtrare la luce solare, arredando in modo elegante la propria abitazione; si adattano a vari contesti, le tende vengono i...
  • tenda per cameretta La qualità di un tessuto incontra la bellezza dei cartoon: ecco palesarsi le tende di Caleffi, in tutto il loro splendore.Per caratterizzare la cameretta dei vostri bimbi con un semplice ge...
  • tende notte Per arredare la camera da letto è importante inserire i mobili giusti ma non solo: anche i complementi e i tessili sono fondamentali per rendere al meglio lo spazio. Se scelti con criterio estetico, c...
  • tenda bonprix I tessili per la casa sono un importantissimo complemento d’arredo che definisce e completa l’ambiente valorizzandolo: in particolare le tende svolgono anche importante funzione di schermare l’ambient...


Tenda a pacchetto

Tenda a pacchetto Se si vuole dare un tocco originale e, soprattutto, pratico, alla propria casa, le tende a pacchetto sono tra le soluzioni indicate. Infatti, si tratta di una tipologia di tende in voga da qualche tempo e hanno un grande vantaggio: quello di poter essere avvolte completamente o in parte, rimanendo bloccate all’altezza che si desidera e a seconda della quantità di luce che si vuole far entrare nella stanza. Ciò che questo tipo di tende può fare è, perciò, quello di valorizzare al meglio gli ambienti, rendendoli più moderni e non si parla solo di abitazioni private, ma anche di uffici con finestre ampie. L’attacco di queste tende può essere fissato o al soffitto o alla parete oppure alla finestra nonché al cassonetto della serranda. Quello fissato alla finestra è il più comodo, poiché si può regolare autonomamente l’apertura della tenda a seconda delle proprie esigenze. Per quanto riguarda il sistema di fissaggio può essere a catenella o a corda. In foto: il modello Rotary 439 di Mottura, con comando a catenella: un anello catena agisce sui rocchetti avvolginastro, permettendo il sollevamento o la discesa della tenda a proprio piacimento. 


Ikea tende a pacchetto

Ikea tende a pacchetto Le tende a pacchetto possono essere leggere e semitrasparenti per consentire una completa luminosità agli ambienti oppure possono essere realizzate con tessuti più pesanti o oscuranti per ripararsi non solo dalla luce, ma anche da eventuali occhi indiscreti dei vicini di casa. Per quanto riguarda il materiale per i tessuti, è meglio scegliere il lino o il cotone, in grado di reggere il peso delle fettucce che vengono applicate per il sistema di avvolgimento. Anche il poliestere è un materiale molto funzionale e viene impiegato per diversi modelli di tende Ikea, soprattutto perché facile da lavare. Uno di questi, a pacchetto, è Ringblomma, in foto, lavabile in lavatrice a 30° e piuttosto semplice da aprire, tramite una linguetta inserita sul lato inferiore della tenda. In questo modo, si possono regolare diverse lunghezze prestabilite: da 160 cm a 118 cm, 72 cm o 32 cm. Inoltre, nonostante il colore bianco, Ringblomma è realizzata in modo tale da proteggere la propria privacy, non essendo trasparente, anche se consente l’ingresso di luce in un ambiente.


Tende a pacchetto per cucina

Tende a pacchetto per cucina La cucina può essere ravvivata da tende di design dalle fantasie particolari oppure da classiche tende bianche più sobrie. Le tende a pacchetto spesso coniugano entrambe le tipologie, con modelli che riescono a unire semplicità e vivacità. Non esiste comunque, un solo tipo di tenda a pacchetto, ma ve ne sono di diverso tipo: tesa a telo liscio, steccata e arricciata. Quella a telo liscio è particolarmente bella, perché, se tirata completamente giù,riesce a vivacizzare l’ambiente, soprattutto se il tessuto ha disegni particolari. La tenda steccata, invece, ha il suo punto di forza nella presenza di stecche, che permettono la formazione di pieghe precise ed è indicata soprattutto per chi ha i soffitti molto alti, che consentono a questo tipo di tenda di dare un tocco di design alla casa. La versione arricciata si intona di più a uno stile classico e, al posto della stecca, nella parte inferiore vi sono dei contrappesi che servono a produrre drappeggi e onde. In foto: tenda Nayla di Bonprix, 100% poliestere, trasparente e con motivi dorati stampati, che la rendono unica.


Tende a pacchetto per bagno

Tende a pacchetto per bagno Per quanto riguarda le tende a pacchetto per il bagno, occorre scegliere quelle che sono realizzate con un tessuto oscurante e non trasparente, per salvaguardare la privacy, trattandosi del luogo intimo per eccellenza all’interno di un’abitazione. Per le soluzioni a pannello teso, occorre calcolare la quantità di stoffa necessaria, prendendo le misure esatte della finestra e bisogna aggiungere solo 20 cm circa per i bordi laterali, sia inferiore sia superiore. Per quelle arricciate, tutto dipende dalla stoffa, dalla grandezza della finestra e da quanto lungo si desideri il drappeggio. Infatti, si può arrivare anche a raddoppiare la misura del serramento. In foto: un modello semplice di tenda a pacchetto Leroy Merlin, Siena, di colore beige. Composta da poliestere e cotone, fa passare la luce, ma, allo stesso tempo, è in grado di proteggere da occhi indiscreti. L’altezza si può regolare attraverso una pratica corda.