Top Cucina in Acciaio

Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 19 luglio 2018

Poter contare su una cucina pulita è importante, sia per questioni di ordine che igieniche. Ogni materiale ha bisogno di strumenti appropriati ...

- 24 novembre 2017

I piani lavoro cucina, particolarmente esposti all’usura, devono essere funzionali, robusti, sicuri, gradevoli al tatto, igienici, facili da pulire. ...

- 14 maggio 2016

Resistenza ai batteri e agli urti, durevolezza, manutenzione e riparazione ridotte, facilità di pulizia. Queste alcune caratteristiche del materiale ...

- 11 febbraio 2016

Top cucina: breve guida per scegliere quello giusto, le caratteristiche dei vari materiali, i consigli per pulizia e manutenzione

- 28 maggio 2015

L'acciaio inox non arrugginisce, è resistente e durevole e di facile manutenzione. Ecco perché da sempre è un caposaldo delle tendenze casa

- 03 aprile 2015

Scegliere il piano di lavoro della cucina è un fattore determinante per poter disporre di una cucina che, oltre ad essere belle, ci permetta di ...

- 10 maggio 2012

I top cucina vanno scelti con cura, prediligendo materiali di qualità che durino nel tempo e siano resistenti. Ecco i nostri suggerimenti per la ...

Come abbinare top cucina in acciaio alle ante

I top cucina in acciaio si abbinano perfettamente ad ante prodotte con diversi materiali. Per stemperare l’aspetto un po’ “freddo” dell’acciaio, un’ottima scelta coincide in primis con le ante in legno, il materiale “caldo” per eccellenza: si crea un contrasto molto gradevole e raffinato. Chi desidera ottenere invece un effetto ultramoderno può optare per delle ante laccate lucide oppure opache in MDF o truciolato nobilitato. Promosso a pieni voti anche il connubio piano in acciaio-ante in laminato: per quanto riguarda queste ultime, la scelta di colori e finiture è a dir poco ampia, quindi è facilissimo trovare la soluzione meglio rispondente ai propri gusti e alle proprie esigenze. Sta ottenendo crescenti consensi l’abbinamento fra il top cucina in acciaio e le ante in gres porcellanato, cioè composte da una parte nascosta che può essere realizzata in differenti materiali, per esempio l’alluminio, e un rivestimento un gres. Anche in questo caso il risultato è all’insegna di una moderna eleganza.

Gli svantaggi del top in acciaio

Il top in acciaio è ricco di pregi, ma non privo di difetti. Innanzi tutto deve essere pulito tempestivamente e frequentemente, altrimenti si formano quelle sgradevoli tracce di calcare e quelle macchie dovute all’azione dell’acqua e restano le impronta delle dita. Se la manutenzione non è costante, inoltre, i piani cucina in acciaio inox tendono a perdere la loro lucidità e brillantezza. E ancora, bisogna muoversi con una certa attenzione altrimenti si graffiano. Si fa inoltre presente non si tratta di piani cucina economici. Proseguendo, se è vero che il piano lavoro in acciaio si pulisce con facilità, è anche vero che occorre operare nel modo corretto, usando detergenti specifici (meglio se neutri) e risciacquando nonché asciugando sempre con grande cura. L’utilizzo di un prodotto anticalcare può essere utile ma fondamentale non è esagerare, altrimenti si ottiene l’effetto contrario a quello desiderato. Decisamente consigliati, al fine di mantenere intatta la brillantezza dell’acciaio, sono i metodi naturali: l’aceto diluito in un po’ di acqua calda o tiepida, per esempio, è una soluzione egregia.

Perché scegliere il top cucina in acciaio

I top cucina in acciaio possiedono numerose caratteristiche positive. Innanzi tutto sono estremamente igienici, non porosi e si puliscono con grande facilità. Inoltre resistono al calore, anche alle temperature più alte (è possibile appoggiarvi sopra anche pentole e padelle appena tolte dal fuoco, senza temere danni), e alla corrosione. Non temono gli acidi contenuti in determinati alimenti come il limone. Altri punti di forza dei piani cucina in acciaio sono la durevolezza e la brillantezza: il loro aspetto è davvero inconfondibile e quelli di qualità più elevata durano in eterno o quasi, senza mutare aspetto nel tempo. Inoltre i piani in acciaio non vengono attaccati dalla ruggine, nemmeno se si bagnano di continuo; il merito va alla notevole percentuale di cromo contenuta nell’acciaio stesso. Aggiungiamo che questo materiale è riciclabile al 100 per cento e che si rivela adatto anche agli ambienti esterni, quindi rappresenta un’ottima scelta per quanto concerne le cucine outdoor.