Vetri per porte interne prezzi

Generalità sui vetri per le porte interne

All'interno di un'abitazione la scelta dei vetri che andranno a ricoprire i pannelli delle porte interne risulta fondamentale ai fini di ottenere una certa omogeneità estetica in linea con le scelte stilistiche già effettuate per gli altri componenti di arredo. La scelta dei vetri va eseguita con giudizio: optare per un pannello piuttosto che per un altro comporta la necessità di abbinare il nuovo elemento con l'ambiente circostante, onde evitare contrasti troppo forti con il resto dell'arredamento. Bisognerà quindi tener conto del fatto che i vetri per porte interne prezzi variano a seconda di parametri diversi: dimensioni delle porte, qualità e colore del vetro, tipologia di materiale utilizzato in fase di lavorazione. Insomma, tutto quel che concerne l'aspetto estetico e funzionale dei pannelli da installare sugli infissi interni. Per ottenere un giudizio generico sui prezzi che il mercato offre si potrà fare riferimento a due cataloghi affidabili quali vetreriapeligna.it e civico14.com, così da farsi un'idea generale sull'argomento. In foto: Porta Audasso
Generalità sui vetri per le porte interne


Le dimensioni delle porte

Le dimensioni delle porte I vetri per porte interne prezzi variano innanzitutto a seconda delle dimensioni dell'infisso: maggiori saranno le dimensioni, maggiore sarà il prezzo degli elementi da installare. Considerato che bene o male l'altezza delle porte è generalmente la stessa da modello a modello, tra 190 cm e 250 cm circa, è il valore della lunghezza dell'infisso a variare maggiormente. Su civico14, ad esempio, il prezzo delle porte in base alle dimensioni varia di circa 20€ ogni 150 mm di lunghezza. Osservando il catalogo si può notare come per una porta comune in vetro satinato antinfortunistico il prezzo parta da circa 130€ per una larghezza pari alla misura base di 600 mm, per poi arrivare alla misura di 1000 mm con un sovrapprezzo di circa 50€ rispetto al prezzo di partenza. Discorso analogo per gli atri modelli offerti su civico14 e per quelli presenti su vetreriapelligna: in quest'ultimo caso, ad esempio, per il modello Anthea si parte da 115€ a fronte di una misura standard di 116x54 cm, arrivando ad un sovrapprezzo di 60€ nelle misure 200x60 cm. In foto: Porta Bertolotto

  • porte interne Le porte per interni vengono utilizzate per separare gli ambienti di casa. La loro funzione è quella di dividere una stanza dall'altra, rendere più gradevole l'ingresso negli ambienti domestici e allo...
  • porta da interno con fantasia optical giallo, lime e verde, lampada da terra a stelo nera, quadro stile Fontana Dalla collaborazione tra DI.BI. e il noto designer Karim Rashid prende forma Sensunels, la nuova collezione di porte da interni complanari e rivestimenti per porte blindate.  U...
  • Disney: Paint à Porter Materis Paints Italia, leader nel mercato delle pitture per l’edilizia, presenta un’innovativa linea di prodotti vernicianti nata in collaborazione con Disney: Magic Mix Paint à Porter. Colori, decora...
  • casa domotica Una nuova filosofia è la chiave di successo di una nuova generazione di architetti. L’etica nella progettazione. Serietà nell’approccio al lavoro, solerzia e scrupolosità, sono la chiave della nuova a...


La qualità e il colore del vetro

La qualità e il colore del vetro Un vetro di qualità corrisponde necessariamente ad un prezzo di listino più elevato. La qualità non dipende solamente dalla tipologia stessa del vetro, ma anche dal colore e dalla decorazione dei pannelli. Ed ecco dimostrato il concetto di decorazione su civico14: un comune pannello in vetro satinato antinfortunistico non decorato, presentante semplici righe orizzontali, si colloca tra i 130 e i 170 € circa; ma non appena le righe vengono sostituite da decorazioni, anche particolari ed elaborate, ecco che i vetri per porte interne prezzi si alzano notevolmente, con modelli che sfiorano i 300€.

Discorso diverso su vetreriepeligna, dove è possibile trovare soluzioni decorate di base anche a partire da 115€ a fronte di una dimensione standard di 116x54 cm. Man mano che le decorazioni assumono caratteristiche diverse e particolari, i prezzi dei pannelli aumentano: dai 115€ si sale sino a 270€, 290€ e 315€, arrivando a toccare la cifra di 365€ per un modello caratterizzato da una decorazione variopinta e fantasiosa. In foto: Porta Bertolotto


Vetri per porte interne prezzi: La tipologia di vetro lavorato

La tipologia di vetro lavorato L'altro aspetto da tenere in considerazione nella scelta dei pannelli in vetro per le porte interne in un'abitazione è la tipologia di vetro utilizzato. Come enunciato su civico14, il vetro è un materiale che richiede una certa lavorazione per ottenere un risultato soddisfacente e degno di essere collocato a mo' di elemento decorativo per gli infissi. Lavorazioni quali la satinatura, per rendere più liscia la superficie vetrata, e la sabbiatura, per conferirle una colorazione biancastra. Dal punto di vista dei prezzi e dei modelli, su vetreriapeligna si può notare come i modelli più economici siano quelli sabbiati, con prezzi di base che non superano i 120€. Vetri per porte interne prezzi aumentano per i modelli incisi e per quelli con murrine, ovvero i classici vetri colorati presentanti tonalità particolarmente variopinte. In entrambi i casi si parte da un prezzo di base di circa 170€, sino a toccare i già citati 365€ per il modello più costoso caratterizzato da una combinazione fantasiosa di murrine. In foto: Porta Bertolotto