Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 11 agosto 2020

Le porte in laminato Innova di Pivato hanno doti speciali che permetto a ciascuno di trovare la soluzione perfetta in termini di comfort ed ...

- 31 luglio 2020

Scopri le caratteristiche delle nuove collezioni di porte Pivato: Vivace, Opera50, Leggera, Scorrevoli Special.

- 17 febbraio 2020

La nuova linea di porte OPERA50 di Pivato garantisce complanarità degli elementi sul lato prioritario, con apertura a spingere e a tirare.

- 06 novembre 2019

La collezione di porte filo muro Leggera di Pivato offre grande libertà progettuale a chi desidera separare gli spazi

- 30 settembre 2019

Cura artigianale, attenta cura al minimo dettaglio, innovazione progettuale sono da sempre i caratteri distintivi di Pivato Porte.

- 27 settembre 2019

La collezione Liscia di Pivato rappresenta semplicità e sobrietà, la qualità di costruzione rimane impressionante

- 27 settembre 2019

La linea Incisa delle ante di Pivato garantisce un design particolarmente moderno che non stanca mai

- 27 settembre 2019

Scopri la collezione di porte in laccato moderne, a battente Bassorilievo firmata Pivato

- 26 agosto 2019

Quante positive caratteristiche delle porte da interno in laminato! È vero che non scoloriscono e che sono igieniche, impermeabili, facili da pulire?

- 19 giugno 2019

PannelloFilomuro.it produce e vende porte filo muro battenti e porte scorrevoli, armadi a muro e sportelli invisibili.

- 24 marzo 2019

Scopri l’esclusività delle porte Rimadesio! Entra e leggi la nostra guida all’acquisto delle porte e porte scorrevoli del noto brand lombardo!

- 26 gennaio 2018

Nusco Porte si è sempre distinta per il perseguimento dell’eccellenza nelle porte per interni e nelle performance offerte alla clientela per ...

- 15 gennaio 2018

Ad apertura a battente o scorrevoli, in tinta con la parete o decorate con finiture e stampe a contrasto. Le porte raso muro possono diventare ...

- 21 dicembre 2017

Le porte per interni firmate Pivato connotano gli ambienti di casa inserendosi armoniosamente in differenti contesti abitativi.

- 23 novembre 2017

Le porte in legno con bassorilievo Pivato rendono omaggio a un'antica tradizione ebanistica dalla grande valenza estetica.

- 08 novembre 2017

Con i vetri per porte interne divideremo i locali della casa con sistemi leggeri ma sicuri, per avere ambienti sempre luminosi.

- 06 novembre 2017

Estetica pulita e poco ingombro sono garantiti dalla collezione di porte complanari Inversa di Pivato, pensate per chi cerca una soluzione di ...

- 27 ottobre 2017

PannelloFilomuro.it produce e vende porte filo muro battenti e porte scorrevoli, armadi a muro e sportelli invisibili. I prodotti arrivano ...

- 28 settembre 2017

Le porte moderne per interni, per abbellire la vostra casa con gusto e innovazione.

- 27 settembre 2017

Le porte filo muro prezzi una soluzione si caratterizzano per il fatto di non presentare stipiti e cornici a vista.

Quali materiali per le porte moderne da interno

Le porte moderne interne suddividono gli spazi della casa, permettono di avere la propria privacy fra le mura domestiche, attutiscono i rumori ma sono anche dotate di notevole valenza estetica, grazie a un design minimalista ed elegante. I materiali maggiormente utilizzati per la loro realizzazione sono:

  • Il laminato.
  • Il legno.
  • Il vetro.
Le porte interne in laminato presentano diversi pregi: innanzi tutto hanno costi inferiori rispetto alle altre tipologie; vasta è la scelta in termini qualitativi, nel senso che si può optare per modelli basic e modelli caratterizzati invece da finiture ricercate e dettagli curati. Il laminato, in tutti i casi, è durevole, igienico, non teme urti e graffi, resiste bene ai raggi ultravioletti, si pulisce con facilità e difficilmente si macchia. Le porte in legno rappresentano una scelta sempre vincente, anche perché il materiale in questione si lavora senza alcun problema e permette di ottenere modelli dalle forme più diverse. Trasmette sempre un senso di calore, affascina con le sue sfumature e venature, è solido e robusto nonché dotato di ottime proprietà isolanti. Richiede, però, una ciclica manutenzione. Le porte in vetro sono perfette esponenti dello stile moderno e separano gli ambienti, sì, ma non nettamente. Permettono, quindi, di conservare una certa continuità strutturale. Donano leggerezza e soprattutto luminosità, di conseguenza sono perfette anche per le case più piccole. Anche le porte laccate concretizzano al meglio il gusto contemporaneo; non richiedono una particolare manutenzione, si puliscono in pochi attimi e non pongono limiti in fatto di colorazioni, però un po’ più elevato risulta il rischio che si graffino o danneggino accidentalmente.

I sistemi di apertura

Per quanto riguarda invece i sistemi di apertura, bisogna fare la distinzione fra porte moderne battenti, porte scorrevoli interno muro (o porte a scomparsa), porte scorrevoli esterno muro e porte pieghevoli. L’apertura a battente è la soluzione più tradizionale e diffusa; l’anta o le ante sono collegate a un telaio fisso e il senso di apertura può essere a sinistra o a destra. Le porte a scomparsa sono perfette alternative salvaspazio, spariscono nel muro grazie a un controtelaio interno a esso e quindi lasciano libera anche la parete di scorrimento. Le porte esterno muro hanno un ingombro maggiore (ma comunque non risultano vincolanti quanto quelle battenti) in quanto l’anta scorre parallelamente alla parete anziché sparire al suo interno. Sono l’ideale nel caso in cui non sia possibile fare gli interventi murari necessari nel caso precedente. Abbiamo poi le porte pieghevoli a libro, cioè composte da due parti mobili simmetriche o asimmetriche che scorrono lateralmente e si piegano. L’estetica non soddisfa tutti ed è per questo che le porte simili vengono utilizzate soprattutto per bagni e ripostigli.

Le finiture di tendenza

Passiamo alle finiture più in voga per quanto riguarda le porte da interni. Per diverso tempo i colori chiari e neutri sono andati per la maggiore, oggi rappresentano sì un’ottima scelta, ma la tendenza è cambiata e a prevalere sono i toni più scuri come quello che identifica il Rovere marrone e nero. Di contro, sempre più gettonate appaiono le tonalità accese e vivaci, vitaminiche: si va dall’arancio al verde, dal giallo al viola passando per il rosso. Le porte, così, diventano uno strumento per donare maggiore dinamismo all’ambiente e creare da una parte contrasti mirati rispetto agli arredi, dall’altro abbinamenti con complementi quali tappeti e tende. Le porte colorate, in genere, sono quelle laminate e laccate. In diversi casi, l’utente può scegliere liberamente le nuance preferite e la personalizzazione, così, raggiunge i massimi livelli. Un altro trend, decisamente più particolare, vede protagonisti gli effetti materici; sulla porta, per esempio, viene applicato un rivestimento in laminato ceramico effetto marmo o avorio.