Arredamento.it

Arredamento.it

- 09 aprile 2019

Come sono le porte scorrevoli grandi

Le porte scorrevoli hanno diversi vantaggi:

  • uniscono gli ambienti o li dividono al bisogno, facilmente;
  • allargano e chiudono gli spazi permettendo una loro continuità;
  • contribuiscono a dare maggiore luce alle stanze.

Sono anche soluzioni salvaspazio importanti, poiché il loro ingombro è irrilevante rispetto a una porta a battente. Bisogna però differenziare tra due varianti:

  • raso muro o esterno muro, cioè la porta si apre all’esterno della parete cui scorre parallela per mezzo di uno specifico binario a vista o meno;
  • filo muro anche detta a scomparsa o interno muro, dentro al quale la porta scompare del tutto grazie alla costruzione di un controtelaio di solito in cartongesso che appunto accoglie l’anta.

Tra i modelli, le porte scorrevoli grandi a scomparsa sono molto indicate per interni spaziosi, quando aumentano le dimensioni rispetto alla classica misura standard, aggiungendo eleganza minimale alla praticità.
Staffetta Doppio di Ermetika, pannelli dogati in lamiera zincata a caldo e binario in alluminio anodizzato, consente di far rientrare in due controtelai laterali 4 ante parallele scorrevoli, 2 da una parte 2 dall’altra, unendo ambienti di ampia metratura.

Le caratteristiche delle porte scorrevoli in vetro a scomparsa

Oltre che essere una scelta furba per recuperare spazio prezioso in casa, potendo così contare su maggiore metratura, le porte scorrevoli sono elementi di arredo di grande appeal.
In particolare, i modelli scorrevoli a scomparsa che non lasciano a vista se non le proprie ante quando sono chiuse, uniscono funzionalità e design, regalando alle stanze grande originalità. Pertanto, anche la scelta del materiale di cui sono costituite contribuisce in modo determinante al mood decorativo complessivo.
Rispetto a legno e pvc, le porte scorrevoli a scomparsa in vetro:

  • sono ancora più eleganti e decorative;
  • permettono di avere una grande luminosità anche da chiuse;
  • incrementano la leggerezza d’insieme e di open space quando sono aperte.

Realizzate su robuste lastre di cristallo temperato, possono essere:

  • trasparenti, fumé, satinate;
  • decorate con diverse tecniche, dalla sabbiatura all’applicazione di vetrofusioni.

Le porte scorrevoli a scomparsa Henry Glass possono essere montate su qualsiasi telaio. Sofisticata la collezione Modern Home.

La praticità aumenta con le porte scorrevoli angolari

Le porte scorrevoli angolari aumentano la praticità nel gestire meglio gli spazi nelle stanze. Questo si può grazie alla possibilità di alloggiare nelle pareti due ante a scomparsa che si chiudono formando un angolo a 90 gradi ma anche con diverse angolazioni in base alle esigenze. Infatti le porte scorrevoli angolari possono essere realizzate su misura essendo di solito costruite per strutture in cartongesso nelle cui pareti scompaiono. Una soluzione ottimale soprattutto per stanze piccole sfruttandone al meglio la capienza: si può ad esempio ricavare un bagno dove non presente o separare senza dividere davvero un unico ambiente, magari la zona lavoro o notte dal living, recuperando così due locali ciascuno con la propria funzionalità.
Argenta Invisidoor Sdx Corner di Argent Alu ha telaio invisibile angolare valido per ogni tipo di aperture, standard o meno, con diversi tipi di ante in tema di materiali e design, prevedendo qualsiasi tipo di serratura.

Eleganza luminosa per le porte scorrevoli trasparenti

Belle e luminose, diventano protagoniste della stanza in cui sono collocate: l’eleganza e la discrezione delle porte scorrevoli trasparenti è massima. Il vetro nella sua essenza più pura, senza decori o finiture particolari, arreda in modo efficiente e confortevole.
La porta scorrevole filo muro a scomparsa trasparente, per essere installata ha bisogno dello spazio necessario per montare l’apposito controtelaio, dopo di che può essere posizionata in pareti sia in muratura sia in cartongesso. Senza cornici, stipiti e/o altri elementi esterni poi viene enfatizzata la sua essenziale pulizia estetica.
Un tale modello di porta è perfetto quando si vuole isolare l’area cooking dal living non nascondendola tuttavia agli sguardi.
Nella collezione Scrigno c’è in proposito l’anta per porte scorrevoli in vetro trasparente dallo spessore di 1 cm, Essential Dual: l’esclusivo controtelaio contiene in un unico cassonetto due porte scorrevoli a scomparsa collegate tra loro da un sistema di trascinamento. Il sistema è utilizzabile per normali pareti con spessore di 10,5 cm o essere personalizzato. Per le versioni in muratura si può avere con anta unica.