Arredare la sala, idee e soluzioni per il living

vedi anche: LIVING

Arredare la sala

Il soggiorno e la sala da pranzo sono due ambienti importanti della casa che nelle moderne soluzioni abitative sono sempre più spesso unificati in un unico grande living. I mobili migliori per arredare la sala racchiudono quindi le funzioni che questi due ambienti avevano separatamente creando uno spazio singolo, cuore della casa e, allo stesso tempo, centro della convivialità e del relax. Comfort e ospitalità uniti allo stile che si preferisce sono le parole chiave da non dimenticare quando si vuole arredare la sala al meglio. Sono numerosi gli elementi d’arredo che contribuiscono a rendere armonioso un ambiente come il soggiorno, a dargli quell’aria vissuta ma attuale che trasmette calore. Tra i mobili che non potranno mancare ci sono tavoli e sedie, divani e poltrone e, se i centimetri a disposizione lo permettono, anche librerie o mobili contenitore e madie, tornate di gran moda. Funzionalità e comodità devono andare di pari passo per avere una sala versatile e quando si parla di confort si parla dell’irrinunciabile protagonista del salotto: il divano. Se non si hanno grandi spazi ma si vuole ospitare un pezzo di grande appeal ecco Blazer Sofa design by Mauro Lipparini per Bonaldo. Con questo particolarissimo divano la famiglia di poltrone Blazer completa la propria proposta arredativa. Blazer è un divano versatile, adatto sia alla zona giorno sia alla zona notte, e che si presta ad arredare spazi contenuti. La sua forma leggermente sinuosa è rilassante e avvolgente e le tonalità dei suoi rivestimenti lo rendono una soluzione leggera ma di grande effetto.
Arredare la sala

MADIA CONTENITORE 3 ANTE IN LEGNO BIANCO LUCIDO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 274€


Arredare la sala da pranzo

Arredare la sala da pranzo Se arredare la sala significa scegliere un comodo divano, significa altrettanto dotarsi di un tavolo per consumare i pasti con la propria famiglie e con gli amici. È necessario quindi un grande tavolo accompagnato da sedie confortevoli per tutti gli ospiti e i commensali. La sala da pranzo è infatti un luogo di incontro dove ritrovarsi per mangiare, conversare e trascorrere del tempo insieme. Per arredare la sala da pranzo grande attenzione va riservata poi anche all’illuminazione per riuscire a creare un’atmosfera speciale. Tenendo sempre a mente la caratteristica principale per arredare la sala da pranzo, ovvero il confort unito alla funzionalità, diventerà più semplice scegliere tra le infinite proposte in commercio. Così come il divano, anche le sedie da abbinare al tavolo dovranno essere comode e spaziose. Si sta diffondendo sempre più la tendenza a optare per poltroncine al posto delle classiche sedie, proprio perché si sente maggiormente l’esigenza del massimo confort. Tendenza seguita anche da Lema che propone le poltroncine da pranzo Bea di Roberto Lazzeroni. Questa soluzione per la sala da pranzo è un po’ una sintesi tra stile contemporaneo e spirito vintage, e si distingue per un’anima asciutta e raffinata, che la rende in realtà anche una seduta passe-partout, grazie al rivestimento in tessuto o in pelle e alla lieve struttura in metallo bronzato.

  • cucina piccola La cucina è considerata l'anima della casa dove si trascorre molto tempo per pranzare, preparare i pasti, ma anche per svolgere molte altre attività.Se in un ambiente spazioso non vi sono problemi a...
  • cucina classica taormina Chi sceglie la cucina classica sceglie il legno, il calore di una casa di un tempo, la tradizione.Questo genere di cucine è caratterizzato da ante di chiusura modanate, con sottosquadri, decori, i...
  • Arredo country I mobili e l’oggettistica Dialma Brown nascono da un’autentica passione per l’eleganza e l’accoglienza della tradizione, che solo l’esperienza di un’azienda solida può produrre.  Dialma Brown prop...
  • cucina country classica ginevra stosa Arredare country la casa è una soluzione tornata molto in auge negli ultimi tempi: ideale per una casa in campagna ma anche perfetto per quella in montagna o per un appartamento in città.È possibile...

Terry 9714403 Ecocab Contenitori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 71€


Come arredare una sala moderna

Come arredare una sala moderna La zona living è l’ambiente della casa dove si trascorre la maggior parte del tempo e in genere rispecchia in pieno i gusti e la personalità di chi ci abita. Se si preferiscono linee pulite, colori neutri e dettagli minimal, allora lo stile giusto è quello moderno. Ma come arredare una sala moderna? Innanzitutto bisogna evitare di incorrere nell’eccessiva asetticità, rischio sempre presente quando si sceglie uno stile più contemporaneo: anche una sala moderna può, anzi deve, essere calda. La prima regola da seguire è quindi valutare bene gli spazi a disposizione, in seconda battuta scegliere mobili dalle linee pure ed essenziali e, terzo, scegliere i giusti materiali che non significa assolutamente rinunciare al legno anzi, via libera al legno ma rivestito con materiali più tecnologici. Il dettaglio che può fare la differenza in una sala da pranzo moderna sarà di sicuro la madia che, come abbiamo visto, è un complemento d’arredo tornato di gran moda.

La madia Nibbio di Misuraemme, chiusa da due ante battenti e una centrale a ribalta con pratico cassetto interno, ha fianchi di forte spessore abbinati a un top molto sottile che le conferisce un senso di leggerezza. Disponibile laccato opaco oppure laccato lucido.


Arredare la sala, idee e soluzioni per il living: Soggiorno design

Soggiorno design Se l’innovazione nelle forme e nei materiali è la linea guida preferita nell’arredamento, allora la scelta obbligata è il soggiorno design dove creatività e praticità si fondono insieme in un unicum di grande impatto estetico. Il soggiorno di design è un ambiente in cui si intrecciano ispirazioni, linee e forme di tendenza. Il tutto però realizzato in grande armonia e, come per tutti gli stili, esprimendo la personalità di chi ci vive. Arredare una sala di design significa prestare un occhio anche ai materiali e alle texture sintetiche e d’avanguardia come il plexiglass, il vetro, il metallo cromato o l’alluminio spazzolato. Nel soggiorno di design l’innovazione deve essere il perno attorno al quale fare ruotare tutte le soluzioni da adottare, lasciandosi ispirare dalle ultimissime tendenze, pure se stravaganti, o reinventando vecchi arredi. Come il tavolo Woody designer Fattorini Rizzini & Partners per Pianca la cui superficie e tratti disegnano un prodotto dalle geometrie pulite ed essenziali. La forza di Woody, rigoroso e minimale, sta nel suo essere talmente versatile da collocarsi in ambienti domestici, sia classici sia contemporanei. La finitura del legno poi contribuisce ad esaltarne le forme e il piano d’appoggio, in rovere, sembra quasi levitare sulla struttura.