Barbecue da giardino

Come realizzare un barbecue in giardino

Realizzare un barbecue da giardino è un'opera di fai da te che richiede almeno un poco di esperienza, perché necessita di una certa manualità e di una buona dose di precisione, per ottenere un barbecue funzionale e solido, che duri all'uso e alle intemperie. Il materiale di costruzione da scegliere dipende dalle vostre esigenze, ma anche dalla disponibilità dei materiali e dalle conoscenze di bricolage che avete già acquisito: un barbecue in metallo necessita di saldature ben solide, un barbecue in muratura deve avere dei muri di supporto veramente resistenti. Prima di tutto, perdete un poco di tempo per fare un piccolo progetto: andate in giardino, con un metro, e misurate lo spazio a disposizione; se già non avete un piano d'appoggio, considerate di dover anche fare una gettata di cemento che farà da base al barbecue: un oggetto pesante che non può venire appoggiato direttamente al terreno, o si rischia che sprofondi. Se il barbecue verrà posizionato molto vicino alla casa, considerate che dovrà avere anche una cappa, per convogliare il fumo.
Come realizzare un barbecue in giardino

oneConcept Dr.Beef griglia elettrica da tavolo e barbecue per esterni (BBQ con supporto installabile, 2000w, regolazione della temperatura tramite termostato, superficie di 900cm²) - nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70,99€


Barbecue da giardino in muratura

Barbecue da giardino in muratura I barbecue da giardino più semplici da costruire da soli sono quelli in muratura: in sostanza consistono di due o tre muretti in mattoni, con dei piani orizzontali per la griglia e il focolare. Sulla base in cemento che già avete approntato, dovrete costruire almeno due muretti paralleli, che potete irrobustire con un terzo muretto perpendicolare; è consigliabile utilizzare della malta refrattaria, che tenga il calore, e posizionare i mattoni in modo alternato, in modo che quelli del secondo strato non siano posti in perfetta corrispondenza con quelli del primo, e così via. Arrivati ad altezza del bacino potete posizionare all'interno del muro un tavellone in cemento refrattario, che sorreggerà il focolare; oppure potete posizionare delle staffe su cui poggiare un focolare in metallo resistente. Al di sopra dovrete costruire tre muretti, a formare una sorta di forno, aperto da un lato, alto almeno 40-50 cm, che sorreggerà la griglia e riparerà il fuoco dal vento. Se volete posizionare una cappa, è opportuno acquistarne una già fatta, per evitare di dover costruire una volta. Tutta la parte superiore verrà ricoperta con mattoni refrattari.

  • bbq Quando si ha uno spazio esterno casa è bene valorizzare al meglio l’ambiente con arredi funzionali e se si desidera, è possibile inserire un barbecue.Quest’accessorio per i...
  • Barbecue Palazzetti Palazzetti è una ditta leader nel settore delle stufe a pellet, dei caminetti e dei barbecue; i barbecue Palazzetti in muratura non sono dei semplici barbecue da giardino, ma veri e propri oggetti di ...
  • Barbecue muratura Avere a disposizione un giardino consente, nella bella stagione, il moltiplicarsi delle occasioni da vivere all’aria aperta. Dotandoci di un barbecue, potremo organizzare prelibate grigliate da gustar...
  • Realizzare barbecue Quando si ha la fortuna di possedere un ampio cortile o un grazioso giardino, si può attrezzare un angolo per quando si hanno ospiti e si vuole cucinare all'aperto.Nei brico center si trovano barbec...

Cover Copri BBQ Barbecue Impermeabile Griglia da giardino con angoli grande schermo design extra large 190 cm Larghezza 117 cm profondità 71 cm di altezza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Barbecue in pietra da giardino

Barbecue in pietra Oltre ai mattoni in cotto per costruire un barbecue sono disponibili anche altri materiali, tra cui molto utilizzate sono le pietre, e soprattutto la pietra lavica: si tratta di una pietra dura e compatta, che resiste bene al fuoco, che è disponibile anche in pratici blocchetti. Il metodo di costruzione è sostanzialmente lo stesso di quello attuato utilizzando i mattoni, in quanto i blocchetti di pietra lavica si maneggiano in modo pressoché identico ai mattoni di cotto. Se vi è possibile, visto che il vostro barbecue ha le pareti in pietra lavica, cercate di costruire anche il piano del focolare con questa pietra, che funziona come i mattoni in materiale refrattario, si scalda e mantiene a lungo il calore. In alcuni negozi di materiale edile potete trovare anche lastre di pietra, che possono venire utilizzate per creare il focolare, anche se chiaramente sono ingombranti e pesanti, ma la resa finale è ottima. La pietra è un materiale molto durevole e pregiato, che si mantiene molto bene con il passare degli anni. Una volta terminato il barbecue da giardino, potete pensare di posizionare sulla griglia anche delle lastre in pietra ollare.


Come fare un barbecue in muratura

Come fare un barbecue in muratura Il materiale per costruire un barbecue da giardino si trova in qualsiasi negozio di bricolage, ma sicuramente i prezzi saranno molto più convenienti se trovate vicino a casa vostra un negozio che vende materiale edile; difficilmente troverete un commesso che vi indicherà cosa comprare, ma ne varrà la pena, visto che il conto finale sarà molto più conveniente. Partite già da casa con il progetto fatto, e qualche conticino, per capire cosa vi serve e in che quantità, per non dover tornare più volte a rifornirvi. Se non siete degli esperti in materia, e necessitate di un aiuto passo passo, allora recatevi in un negozio di bricolage e fai da te, dove è più probabile che possiate trovare un commesso che vi indicherà i prodotti che vi servono e vi aiuterà a calcolare le quantità necessarie. Se siete negati nell'arte dell'edilizia, allora potete anche valutare di acquistare un barbecue da giardino precostruito, in agglomerato cementizio: non è la stessa cosa che farlo da soli, ma avrete un barbecue funzionante e duraturo, con minore soddisfazione, ma anche minore sforzo.


Barbecue in muratura da giardino

Barbecue in muratura da giardino La possibilità di realizzare il proprio barbecue con il fai da te può scontrarsi con la mancanza delle capacità tecniche necessarie, non per questo però occorre rinunciare a dotare il proprio spazio di un comodo barbecue dove cucinare delle ottime grigliate da gustare in compagnia. In commercio, infatti, sono disponibili numerosi modelli di barbecue in muratura prefabbricati, che richiedono solo di approntare le dovute modifiche al terreno su cui si desidera posizionare la struttura, così che non siano possibili cedimenti che comprometterebbero la stabilità dell'elemento. In questo caso, per scegliere il modello più adatto, occorre considerare lo spazio a disposizione, visto che esistono modelli molto semplici e piccoli ma anche barbecue dotati di accessori supplementari come il forno o un angolo in cui riporre la legna, se viene impiegata come combustibile. Il costo di questi elementi è quindi molto variabile, partendo da poche centinaia di euro per i modelli classici, fino ad arrivare a superare i mille euro per barbecue professionali.

In foto: barbecue in muratura Palazzetti antille, un elemento completo di forno chiuso dotato di termostato. E' un barbecue con larghezza di 240 cm quindi occorre calcolare bene il suo posizionamento per evitare che interferisca con il resto dell'arredo giardino.


Cappa per barbecue in muratura

Cappa per barbecue in muratura Quando si decide di realizzare il proprio barbecue fai da te, un elemento da considerare per poter sfruttare al meglio le potenzialità della propria struttura e per evitare di avere problemi con i fumi prodotti è la cappa per barbecue, un accessorio indispensabile per raccoglie e convogliare i fumi. I modelli prefabbricati sono già predisposti con un apposito camino che svolge questa funzione e permette di evitare un eccesso di fumo poco salutare; oltre a ciò la cappa permette di trattenere più a lungo il calore, così che sia più semplice cucinare e cuocere le pietanze. Spesso si crede che, visto che si cucina all'aperto, il barbecue non necessiti di una cappa, ma è un'idea sbagliata, in quanto è un accessorio indispensabile. i modelli prefabbricati hanno già la cappa integrata nella struttura ma se si decide di procedere con la costruzione del proprio barbecue con il fai da te, si può progettare questo elemento in autonomia, utilizzando gli stessi mattoni refrattari impiegati per il barbecue, oppure, per una struttura solida e leggera, dei blocchi in calcestruzzo cellulare, comodi da lavorare e che non richiedono attrezzature particolari per poter essere tagliati. Per far in modo che la cappa funzioni correttamente bisogna tenere conto della distanza dell'apertura dal piano e dell'altezza della canna fumaria, che deve essere sufficiente per creare il corretto effetto camino. Anche il diametro del camino deve essere ben calibrato per una buona espulsione dei fumi. Va ricordato, poi, che una struttura in muratura tende a trattenere maggiormente i residui di fuliggine, quindi occorre pulirla con regolarità; è anche possibile inserire all'interno del camino della cappa barbecue un tubo in acciaio che richiede meno manutenzione.

In foto: Barbecue prefabbricato in muratura Palazzetti Saba.