Reti elettriche per letti

Reti letto motorizzate

Le reti elettriche per letti vengono utilizzate sempre più spesso, non soltanto da chi ha difficoltà motorie, ma anche da chi vuole semplicemente ottenere il massimo del comfort durante le ore notturne.

E' per questo che, nel settore, sono stati compiuti notevoli passi in avanti, che hanno portato all'ideazione di prodotti altamente tecnologici. E' il caso delle reti elettriche motorizzate: si tratta di modelli il cui movimento viene regolato da un motore che consente l'abbassamento o il sollevamento di piedi e schienale, contestualmente o separatamente uno dall'altro.

L'azione viene avviata, nella maggior parte dei casi, da un telecomando appositamente associato alla struttura letto.

Nei modelli più avanzati dal punto di vista tecnologico questo è wireless, ma se si cerca una tipologia di rete un po' più accessibile economicamente, è possibile trovare anche dispositivi che si collegano al motore tramite tradizionali fili.

Contrariamente alle convinzioni che vogliono le reti elettriche un po' pericolose in caso di guasti inaspettati, questo tipo di dispositivo è stato ideato appositamente per la sicurezza delle persone ed è stato creato in totale sicurezza.

Rete elettrica motorizzata


Reti elettriche letto

Rete elettrica letto Le tipologie di reti elettriche per letti esistenti in commercio coprono un'ampia fetta del mercato dell'arredamento, proponendo prodotti dall'infinita varietà per dimensioni e materiali. Le reti elettriche letto si differenziano l'una dall'altra, oltre che per la variante singola, matrimoniale o a una piazza e mezza, principalmente per il tipo di movimento che compiono. Esistono, infatti, modelli che si sollevano interamente, così da facilitare il momento in cui ci si stende e quello durante il quale bisogna alzarsi dal letto, oppure dispositivi che consentono soltanto ad una parte del supporto di sollevarsi.

E' il caso dell'inclinazione consentita a schienale e parte inferiore. La prima è particolarmente comoda quando si vuole stare a letto senza dormire, magari a leggere o a guardare la tv in camera. E' indicata anche per chi ha disturbi gastrici, in quanto dormire in posizione leggermente più sollevata rispetto a quella supina può evitare fastidi allo stomaco. Il sollevamento delle gambe, invece, aiuta la circolazione ed evita il gonfiore agli arti inferiori. E' ideale per chi soffre di vene varicose o di disturbi alla circolazione.

  • materasso memory foam Quando dobbiamo scegliere un materasso che ci garantisca sonni tranquilli, rilassanti che rendano le nostre notti fonte di relax la scelta è davvero molto vasta.Una delle possibilità è preferire u...
  • rete letto Una cosa non da poco che merita tutta l’accuratezza del caso è la scelta di reti per il materasso.Con reti letto vogliamo indicare il supporto, la base su cui poggerà il materasso del letto, che p...
  • rete a doghe Esistono sul mercato differenti tipologie di reti, da quelle a rete a nido d’ape in acciaio, a quelle a doghe, realizzate in legno, flessibili e resistenti al tempo stesso. Vediamo insieme nel partico...
  • letto a scomparsa moderno Le aziende di arredamento hanno puntato molto sul restyling delle reti letto come punto di forza nel recupero degli spazi, oltre all'importantissima funzione di sostegno durante il sonno. Le nostre ...


Reti elettriche a doghe

Rete elettrica a doghe Le reti con doghe in legno sono quelle indicate dagli esperti e dagli ortopedici come le migliori per salvaguardare la salute della colonna vertebrale di chi vi riposa. Se a queste si associa il fatto di avere un movimento tale da lasciar scegliere l'inclinazione migliore, il risultato sono reti elettriche per letti a doghe, prodotti impeccabili per chi vuole un comfort assicurato.

Bisogna, tuttavia, considerare anche il tipo di materasso che si andrà a posizionare su questi prodotti a doghe. E' sconsigliabile, infatti, utilizzare un vecchio materasso a molle.

Il motivo principale risiede nel fatto che il materasso potrebbe piegarsi e compromettere l'ergonomicità del sistema, oltre che la comodità del sonno. Anche l'altezza del materasso può essere determinante nella combinazione degli effetti benefici che si può creare con il modello elettrico scelto per la propria camera da letto.

È sempre comunque preferibile farsi guidare, nella scelta, da un esperto del settore che sicuramente potrà fornire informazioni più corrette e dettagliate, al fine di scegliere il prodotto più adatto a gusti ed esigenze.Foto: flexilan.it


Reti ortopediche elettriche

Rete elettrica ortopedica Le reti elettriche per letti ortopediche sono particolarmente indicate per disabili e anziani, oltre che per chi soffre di problemi più o meno gravi a carico della colonna vertebrale. Spesso, tuttavia, vengono acquistate a scopo preventivo anche da chi non presenta disturbi veri e propri che necessitano questo tipo di prodotto.

I modelli elettrici ortopedici sono realizzati, nella maggior parte dei casi, con doghe in legno e sono sempre associate ad un materasso ortopedico, appositamente ideato per avvolgere il corpo adattandosi alla sua forma e impedendo pericolose curvature della colonna vertebrale durante il riposo.

Le reti sono dotate dai ammortizzatori in materiale plastico, di caucciù o gomma, così da alleviare l'impatto delle sollecitazioni meccaniche a carico delle vertebre. Sono sempre caratterizzate dal doppio movimento, quello in testata e quello nella parte inferiore, così da accompagnare la corretta postura quando si sta distesi.

Sono presenti, inoltre, diverse dimensioni, così da accontentare il singolo oppure la coppia che cerca un sistema matrimoniale attento alla salute di chi vi dorme.


Reti elettriche per letti matrimoniali

esempio di rete elettrica matrimoniale Il benessere, soprattutto negli ultimi tempi, quando i pacchetti spa o trattamenti di vario genere vengono pensati appositamente per la coppia, deve essere spesso raggiunto in due. E' per questo che, per assicurare comfort e relax alla coppia durante il sonno, sono state create dalle aziende del settore delle reti elettriche per letti matrimoniali. Questo tipo di reti possono presentarsi in due varianti, quella a rete unica e quella con due reti separate. Nel primo caso la rete si presenta come una matrimoniale tradizionale, con l'unica differenza che, essendo elettrica, consente i movimenti della parte superiore e inferiore. Nel secondo caso, invece, pur essendo destinata a un letto matrimoniale, la rete si presenta composta da due reti singole identiche affiancate l'una all'altra. In entrambe le circostanze potranno essere abbinati sia due materassi singoli che uno matrimoniale, meglio se ortopedico, che esteticamente darà l'impressione di avere un unico supporto anche nel caso della doppia rete singola, funzionalmente contribuirà a rendere ancora più piacevole il riposo notturno sulla rete elettrica matrimoniale.