Sala da pranzo moderna

Sala da pranzo

Luogo di convivialità e di intrattenimento in famiglia e con gli ospiti, la sala da pranzo è uno degli ambienti che nel tempo ha maggiormente subito le influenze dei cambiamenti negli stili di vita, e che si è meglio adattata alle esigenze contemporanee. Da locale appartato da svelare solo nelle occasioni importanti con ospiti, si è integrato nel living fino a diventarne protagonista, avvicinandosi alla cucina con cui si trova spesso a condividere uno degli elementi principali: il tavolo. La sala da pranzo moderna è uno spazio non solo accessibile, ma sempre aperto, spesso anche sull’ingresso quando si tratta di living open space. Luogo non più solo di rappresentanza, quindi, ma a tutti gli effetti locale da vivere in famiglia, dalla colazione alla cena, passando per la merenda dei bambini e, perché no, per appoggiarci un computer portatile e lavorare da casa all’occorrenza. I mobili per arredare una sala da pranzo moderna devono tenere conto di queste nuove esigenze di fruizione: un comodo tavolo, un mobile sufficientemente capiente da contenere piatti, bicchieri e stoviglie e che possa anche fungere da appoggio, come la classica credenza rivisitata in chiave moderna o la madia, tornata in auge negli ultimi anni.

In foto: Rubelli Casa.

Sala da pranzo

TecTake Set di sedie per sala da pranzo 41x45x98,5cm - disponibile in diversi colori e quantità - (4x Nero | No. 401843)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,99€


Arredamento sala da pranzo

  • Frame di Calligaris
  • Nemo Drive di Cattelan Italia
  • Dall’Agnese
Il cuore della sala da pranzo è il tavolo: la sua scelta e la sua collocazione insieme alle sedie dipende prima di tutto dall’uso che se ne farà e dal numero di persone che è destinato a ospitare. Il tavolo di una famiglia numerosa e abituata ad avere ospiti sarà ampio e accogliente, realizzato in materiali robusti e facili da tenere puliti; in un piccolo appartamento abitato da coppie o da single, al contrario, si potrà sistemare un tavolo più piccolo, stile colazione o bar, dotato di meccanismo allungabile oppure richiudibile quando non si usa. Per gli appartamenti in cui la sala da pranzo ha ancora funzione di rappresentanza e si trova in un locale separato, si potrà prevedere un tavolo grande, da otto o dieci posti, e scegliere materiali più ricercati. Molto attuale, per una sala da pranzo moderna e informale, la scelta di sedie tutte diverse fra loro. Se poi sono pezzi di design o vintage, la casa risulterà ancora più originale e personalizzata. Immancabile in una sala da pranzo è un mobile in cui riporre le stoviglie. La madia è il mobile tradizionalmente preposto a questo scopo: il suo stile potrà essere in linea con quello del tavolo oppure giocare sui contrasti: tavolo antico e madia in stile contemporaneo oppure attingere al vintage per un effetto sorpresa molto moderno. Un altro elemento fondamentale per la sala da pranzo è un’adeguata illuminazione: il tavolo deve godere di una luce diretta, possibilmente dall’alto attraverso una luce a sospensione o una lampada da terra ad arco. Infine, è possibile per delimitare l’area pranzo con un tappeto: deve misurare almeno 40/50 cm in più per lato rispetto alla dimensione del tavolo.


  • mobili soggiorno Il soggiorno può essere identificato come il biglietto da visita di una casa. Il suo compito è quello di accogliere la famiglia al suo rientro e gli ospiti in visita. Proprio per questo motivo deve es...
  • cucina soggiorno Creare un open space cucina soggiorno può essere una buona soluzione per ingrandire l’ambiente nel caso di piccoli spazi.Le soluzioni in questo caso si limitano ad arredi che possano ...
  • Come arredare cucina e soggiorno insieme Quando l’arredamento cucina soggiorno è a vista e integrato in unico ambiente è fondamentale scegliere nel modo più adeguato.L’impiego di blocchi multifunzione dalle linee moderne e minimali per l’a...
  • cucina moderna lube doris La cucina moderna è un arredo costituito da diversi elementi: le basi, i pensili, gli accessori interni e il piano di lavoro, elettrodomestici e lavabo.Tutti questi elementi devono essere armonizzat...

Miadomodo Sedia cucina set di sedie per tavolo sala da pranzo moderne similpelle ca. 42 x 56 x 107 cm colore beige set da 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,95€


Sala da pranzo moderna bianca

Sala da pranzo moderna bianca Il bianco non è solo uno dei colori più attuali, ma è un non colore, cioè rappresenta quella base neutra, compatibile con tutti gli stili, che permette una scelta duratura nel tempo: una sorta di tela del pittore che potrà essere ravvivata dalla fantasia degli accessori e dalla personalità dei complementi, senza il rischio di stancare. Il bianco, inoltre, riflette la luce dilatando la percezione degli spazi, che risulteranno più ampi, luminosi e leggeri. Per questo è un colore molto utilizzato per la sala da pranzo moderna, che deve fare i conti con spazi ridotti o condivisi con le altre funzioni del living. Quale tonalità di bianco scegliere? Il bianco puro, se si ama il total white o per giocare con i contrasti netti; un elegante bianco avorio, se si preferisce un ambiente meno asettico, da accostare ai toni caldi del parquet. Tra i materiali, molto attuali i laccati, sia nella tradizionale versione lucida sia in quella opaca, più nuova a facilmente trattabile.

In foto: tavolo Suspens e credenza Helis di Roche Bobois.


Tavoli per sala da pranzo moderna

  • Shangai di Riflessi
  • Barone di Bontempi
  • Premium di Ivy Design
Il tavolo della sala da pranzo, come abbiamo visto, è il cuore del living ed è spesso utilizzato per attività diverse. Nella scelta del tavolo per la sala da pranzo moderna, quindi, bisogna tenere conto delle funzioni che avrà. La dimensione dovrà essere rapportata alle misure del locale e al numero di persone che vi prenderanno posto: per ogni commensale, bisogna calcolare circa 55/60 cm in larghezza e 35 di profondità. Per muoversi agevolmente nella seduta ci vogliono circa 60 centimetri. I tavoli rettangolari, grazie alle linee pulite, sono i più diffusi e i più indicati per una sala da pranzo moderna, ma il tavolo rotondo permette un minore ingombro e uno sfruttamento migliore dello spazio e, forse per anche questo, è stato riscoperto e attualizzato. Se lo spazio a disposizione non è molto, meglio optare per una soluzione allungabile o addirittura trasformabile non solo in lunghezza ma anche in altezza, passando da tavolino per il caffè a tavolo da pranzo a tutti gli effetti. Per spazi ultra ridotti, infine, esistono tavoli con le gambe richiudibili che diventano quadri o specchi da parete.