Sedie metallo, infinite capacità espressive

Sedie in metallo

Il metallo è fra i materiali più in voga per quanto riguarda l’interior design. E, di conseguenza, sono molto in voga le sedie metallo. Presenti soprattutto quando si parla di stile industriale, che trova proprio nel metallo il suo protagonista. In contesti simili, spesso il metallo viene lavorato con specifiche tecniche finalizzate a invecchiarlo, a farlo apparire usurato e consumato dal tempo. Alcuni modelli di sedie sono anche parzialmente arrugginiti. Al contrario, in case arredate con gusto moderno ma non caratterizzate in modo così preciso trovano perfetta collocazione le sedie in metallo dalle linee eleganti e raffinate. Laccate, anche. Del resto, con la maggior parte dei metalli si può fare tutto o quasi tutto: sono resistenti e solidi, ma al contempo facili da lavorare, modellare e colorare. Si prestano inoltre a interessanti combinazioni con altri materiali, in primis in legno e la plastica. E la qualità può essere considerata una certezza, anche se di marca in marca il risultato finale può cambiare nettamente. In foto Moyo, nuova sedie di Chairs & More presentata in occasione del Salone del Mobile 2016: la struttura in metallo è caratterizzata da un unico segno continuo, senza stacchi e interruzioni. L’intento è quello di trasmettere un’idea immediata di leggerezza e comfort. Intento che si è tradotto in un risultato concreto. Moyo si adatta sia agli ambienti interni che a quelli esterni.
Sedie in metallo

Fashion Commerce FC4695 Set di 4 Sedie, Policarbonato, Trasparente, 50x47x90 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 239,98€


Sedia metallo moderna

Sedia metallo moderna Sedie metallo moderne: un’altra interessante proposta per questo 2016 arriva da Magis. Si tratta di Officina, designer Ronan & Erwan Bouroullec, con la struttura in ferro forgiato, zincato a caldo o trattato cataforesi e verniciato poliestere. Il sedile e lo schienale sono in polipropilene stampato a iniezione standard e caricato con fibra di vetro: ciò rende Officina perfetta anche per l’outdoor. Diversi i colori disponibili, fra gli altri citiamo il nero, il grigio e il verde scuro. La sedia in metallo arreda in modo semplice e gradevole gli ambienti di qualsiasi metratura, riesce a esprimere il suo valore in un grande loft come in un monolocale. Non è affatto ingombrante ma sa ugualmente offrire un’abbondante dose di comfort; alcuni modelli presentano cuscini integrati nella stessa struttura, in altri casi il cuscino può semplicemente essere poggiato sulla seduta. La sedia in metallo consente inoltre di osare – almeno un po’ – dal punto di vista stilistico. Come? Tramite abbinamenti che spiegati a parole potrebbero sembrare improbabili, ma concretizzati restituiscono piacevoli colpi d’occhio. Un esempio per tutti: un tavolo in legno grezzo circondato da sedie in metallo. Si ottiene un effetto un po’ rustico ma al contempo originale e accogliente. Oppure si può giocare con i colori, mettendo attorno al tavolo una sedia diversa dall’altra.

  • sedie infiniti next Creatività, innovazione tecnologica, cultura del design. Sono le parole chiave per comprendere la filosofia di sedie made in Italy Infiniti, brand giovane oggi in piena accelerazione, che propone comp...
  • sedie Kartell Il materiale polimerico è generalmente conosciuto come plastica, spesso anche con connotazione di basso livello rispetto ad altri. In realtà le plastiche sono materiali altamente innovativi in conti...
  • sedia urban Ikea Quando ci serve una sedia, le variabili da considerare sono davvero moltissime: colore, dimensione, tipologia, materiale, forma, peso, se sia fissa o richiudibile ma soprattutto, il prezzo.Ecco, il ...
  • Sgabelli per cucina Abbiamo acquistato la nostra nuova cucina completa d’isola, penisola, piani di lavoro adiacenti a un’altezza maggiore rispetto alla classica, ma dobbiamo scegliere lo stile degli sgabelli.Tante e ...

Kartell Victoria Ghost Sedia, Cristallo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,99€
(Risparmi 212,01€)


Sedie metallo da giardino

Sedie metallo da giardino E’ vero, negli ultimi tempi le sedie in metallo sono entrate sempre più spesso nelle case. Hanno conquistato e continuano a conquistare anche i più diffidenti; i designer, da parte loro, sembrano fare a gara per mostrare le infinite possibilità espressive di questi materiali. Ma è anche vero che, quando si parla di sedia in metallo, immediatamente il pensiero va all’arredamento outdoor. Ai giardini, ai terrazzi, ai balconi. Coloratissime sedie in metallo in mezzo a un prato e intorno a una tavola imbandita, magari mentre il barbecue è in funzione: cosa chiedere di più? Fra l’altro ormai quasi tutte le sedie in metallo, soprattutto quelle concepite specificatamente per gli spazi esterni, grazie a trattamenti speciali risultano molto resistenti ai graffi, all’effetto dei raggi Uv, alle intemperie e all’azione degli agenti atmosferici. La manutenzione è minima, possiamo definirla elementare: basta pulire periodicamente la sedia con un panno e un detergente specifico. In foto la sedia Sunrise di Driade, design Ludovica + Roberto Palomba. La struttura, la seduta e lo schienale sono in alluminio verniciato bianco. La sedia e la poltroncina sono complete di cuscino bianco. Uso interno/esterno.


Sedie metallo, infinite capacità espressive: Sedie metallo design

Sedie metallo design Le sedie metallo design potrebbero anche permettersi il lusso di non risultare particolarmente comode. E usiamo il condizionale perché invece lo sono. Eccome. Il design contemporaneo, del resto, è così: colloca sullo stesso piano l’estetica, l’originalità e l’efficienza. Efficienza che si può tradurre in funzionalità e/o comfort. Le attuali sedie in metallo design hanno forme essenziali, asciutte, più di rado morbide. In tutti i casi, accoglienti. E spesso, molto spesso vengono realizzate in modo da risultare adeguate sia per la casa che per lo spazio esterno: la versatilità è ormai una regola. Il ferro battuto non è tramontato, ma rappresenta una scelta di nicchia e comunque risulta particolarmente apprezzato da chi preferisce lo stile classico. Il metallo “basic”, privo di decorazioni e senza troppe curve piace di più. La semplicità, del resto, adesso accomuna praticamente tutto ciò che appartiene al mondo dell’arredamento. In foto vi mostriamo un’altra novità del 2016: la sedia impilabile Ike di Desalto, designer Victor Vasilev. In tubolare d’acciaio inox con seduta in poliuretano integrale. Disponibile nelle finiture laccato opaco bianco o nero, oppure in acciaio inox.