Sgabello in legno, seduta versatile per gli ambienti domestici

Sgabelli in legno

Uno sgabello è un complemento di arredo versatile e sempre utile in casa perché destinato a molteplici usi: una seduta facile e confortevole, da utilizzare quotidianamente. Ogni sgabello, inoltre, ha un suo stile e dei materiali che lo rendono interessante. Uno sgabello in legno, ad esempio, infonde a una stanza calore e fascino, caratteristiche tipiche di un materiale che non smette mai di piacere e che da qualche tempo è tornato decisamente protagonista, specie nello stile industrial. Sarà la sua essenzialità, che lo pone sempre a metà tra il classico e il contemporaneo, ma il legno riesce davvero a mettere d’accordo tutti. In foto: sgabello alto IDO 2286 di Zanotta. La sua struttura, in legno massello di rovere oppure noce Canaletto verniciato, gli consente di essere perfetto per una cucina o per un living con angolo bar. Il poggiapiedi, invece, è in acciaio inox satinato, per spezzare l’effetto totale del legno e rendere, quindi, il prodotto raffinato e originale.

sgabello alto IDO 2286 di Zanotta


Sgabelli legno

sgabello rio  Ryo di Lapalma Prima di abbinare uno sgabello ad un tavolo o a un bancone snack, è fondamentale verificare che abbia la giusta altezza rispetto al piano d’appoggio, per poter assumere una postura comoda. Per sedervisi comodamente, è importante che tra la seduta e il piano del tavolo a cui viene accostano ci siano almeno 25-30 cm di distanza. Prima di decidere di acquistare uno sgabello, occorre valutare attentamente la sua futura collocazione, soprattutto se andrà inserito in un living che include la cucina. Si deve scegliere un modello che non abbia uno stile troppo legato a quello dell’eventuale angolo cottura, ma nemmeno essere inadatto a quest’ultimo. In foto: sgabello della collezione Ryo di Lapalma, dalla forma singolare in quanto è a muro, con seduta in legno massello montata su una colonna regolabile in altezza, lievemente basculante e che poggia su una base di soli 28 cm. Dalla vocazione scultorea, questo sgabello è una sorta di opera d’arte contemporanea, perfetta per rendere elegante un living, ma anche un bar o un ufficio nonché una sala d’attesa di una stazione ferroviaria o la banchina della metropolitana, per via della versatilità che questo prodotto dimostra di avere.


  • Sedie Kartell bianche e rosse La trasparenza, i colori, le superfici: il progetto dei mobili Kartell, frutto di una produzione industriale coerente, nata dalle geniali idee di un team di creativi internazionali in costante contatt...
  • tavolo e sedia Miniforms è, prima di un marchio, una caratteristica di produzione. La ricerca, lo studio, la realizzazione delle "piccole forme" per l'arredamento costituisce da sempre il leitmo...
  • sgabello tam tam versione rossa con Iphone Icona degli anni Settanta per la sua funzionalità e design d’avanguardia, lo sgabello Tam Tam è stato progettato da Henry Massonnet, fabbricante di secchi e ghiacciaie in plas...
  • sgabelli moderni Sempre più spesso le cucine moderne hanno un piano d'appoggio che viene utilizzato anche per mangiare e vista la sua altezza da terra non si abbinano le sedie, ma è necessario aggiungere degli sgabell...


Sgabello legno

sgabello Plumage di Bonaldo Si può scegliere uno sgabello in legno con o senza schienale, a seconda dell’uso che se ne deve fare. Se si prevede di utilizzarlo spesso, specie durante i pasti principali, allora è meglio che lo schienale sia presente, per una migliore comodità. Si possono scegliere modelli girevoli o fissi, purché si possa stare seduti nella maniera più confortevole possibile. Da non dimenticare che ogni sgabello deve avere un’altezza regolabile e adatta a ogni tipo di persona. Molti sgabelli di legno hanno la seduta in legno e la base in metallo, ma per altri modelli vi è la situazione inversa, come avviene per lo sgabello Plumage di Bonaldo, in foto. La conformazione ergonomica della seduta, in polipropilene, garantisce assoluto comfort, mentre la forma slanciata è perfetta per soddisfare qualsiasi esigenza di spazio, sia nell’ambiente in un domestico sia per quanto riguarda il contract. Plumage, inoltre, è disponibile in due versioni di diversa altezza e per la seduta sono disponibili i colori bianco, rosso, tortora, giallo o antracite, mentre le gambe sono realizzate in frassino spazzolato naturale, grigio o noce.


Sgabello in legno, seduta versatile per gli ambienti domestici: Sgabello di legno

Sgabello di legno riva 1920 Gli sgabelli sono elementi importanti soprattutto nelle abitazioni dalle metrature ridotte, poiché possono essere utilizzati anche occasionalmente come sedute extra, quando non vi è sufficiente spazio per tutti i commensali. Inoltre, possono fungere da tavolini di servizio, sui quali collocare ciò che non trova posto sul tavolo. Lo sgabello in legno svolge, inoltre, una particolare funzione estetica, in quanto rimanda alla natura e a un’essenzialità che rende gli ambienti molto accoglienti. Spesso questi sgabelli sono composti da sezioni di tronco naturale, montate su gambe di metalli oppure interamente in legno, come blocchi compatti e spesso dalle forme singolari. Un esempio è Street di Riva1920, in foto, in legno massello di cedro profumato lavorato da un blocco unico. La sua forma particolare, dettata dalla presenza di una serie di anelli progressivi, lo rende un prodotto dal design singolare. Il legno di questo sgabello è completamente naturale e rifinito a mano, senza l’aggiunta di trattamenti.