Zanotta,in ogni casa una storia

Storia di Zanotta

Il percorso di Zanotta è la storia di un nome ricco di Storia. E' la storia di una fabbrica che trasforma questo nome in mobili che sono anche oggetti di design. E' la storia di come questi mobili presto entreranno in una casa per raccontare una nuova storia. La nostra. 

 

arredamento zanotta


Sedia Ella

sedie ella Ella di Zanotta è una seduta resa decisamente innovativa dalla "superficie del sedile-schienale, che sembra essere leggermente gonfiata. E' questa contrapposizione tra il sottile perimetro e la generosa sezione che rende la sedia così confortevole", afferma Williamson.

 

La scocca in poliuretano schiumato autoestinguente con inserto d'acciaio e molleggio su spirali metalliche, è rivestita internamente con un tessuto inamovibile di nylon e all'esterno da stoffa o pelle, facilmente sfoderabili. Le gambe sono ottenute in pressofusione di lega d'alluminio con finitura lucida o verniciate, colore nero o bianco.

  • Poltrona sacco rossa La storica poltrona Sacco di Gatti-Paolini-Teodoro per Zanotta (1968) si presenta per il 2011 con due nuovi rivestimenti dall'alto contenuto tecnologico e materico.Nella gamma dei rivestim...
  • Joe Colombo Televisori inseriti nel soffitto, pareti con minibar incorporati che ruotano, “città nucleari” sotterranee: le idee del designer italiano Joe Colombo sembrano uscite da uno dei primi film di James Bon...
  • divano Parco e poltrona Sacco Zanotta Il design dei divani è vario e differenziato. Le aziende tendono a creare modelli per garantire il massimo della comodità. Il divano è uno degli elementi d'arredo maggiormente sfruttati. Il senso di...
  • Mobili multifunzione I mobili componibili per la zona giorno assolvono all’importante funzione di contenere e oggi devono fare i conti con la tecnologia, diventata elemento imprescindibile dell’habitat contemporaneo. I si...


Tavolo Album

tavolo album La scelta del legno massello, nelle pregiate essenze di rovere e noce canaletto, con finitura naturale opaca, dona al tavolo Album di Zanotta un'immagine di alta qualità, abbinata alla speciale tecnica costruttiva che l'architetto Barbieri sintetizza come quella "di un piano che ripiegandosi sugli angoli va a formare le gambe.

 

L'incastro del traverso, per una maggiore robustezza, è passante e affiora all'esterno accentuando i caratteri tipici dell'ebanisteria". Oltre che nella misura standard di cm. 110x240, il tavolo è disponibile a richiesta in misure speciali con larghezza massima di cm.130 e lunghezza di cm. 240.


Zanotta,in ogni casa una storia: Poltroncina Calla

poltrona calla "L'insieme delle curve e delle cuciture raccontano la ricchezza di un savoir-faire, ma anche la sensualità e la forza di un mondo organico, attraverso la pelle e la fluidità delle forme che si intersecano tra loro. Questo dualismo tra forza e sensibilità è l'immagine stessa dell'oggetto", ci racconta il progettista della poltroncina Calla di Zanotta Noé Duchaufour Lawrance.

 

La struttura interna in acciaio viene inglobata nell'imbottitura in poliuretano schiumato a sua volta ricoperta con soffice fibra poliestere termolegata. Il molleggio del sedile è su nastri elastici. Il rivestimento, sfilabile, è previsto totalmente in stoffa o in pelle oppure con scocca esterna rivestita in cuoio. Calla è inoltre disponibile con base fissa su piedini, oppure su ruote.