Cucine in polimerico

Cucine in polimerico: di cosa si tratta

Sempre più spesso nell'acquisto della cucina per una casa nuova o ristrutturata, si sente parlare di cucine in polimerico.

Ma che cos'è esattamente questo materiale? Quali sono i vantaggi dell'acquistare una cucina realizzata in polimerico?

Per polimerico o foglia polimerica si intende un materiale in PVC o PET che viene utilizzato per rivestire le ante dei mobili, principalmente di quelli delle cucine. Il polimerico è il risultato della mescolanza di varie tipologie di plastica, con la predominanza di PVC appunto e si differenzia dal laminato con il quale viene spesso confuso.

Si tratta di una differenza non tanto sul piano materiale, quanto sul piano dei processi di produzione. Il polimerico, infatti, essendo composto di materiale plastico si può stirare e deformare, mentre i laminati composti da materiale termoplastico non si deformano nè stirano e risultano essere in generale più resistenti agli urti.

cucina moderna in polimerico stosa replay


Progettazione cucine in polimerico

cucina in polimerico dibiesse Ma come vengono realizzate le ante delle cucine in polimerico? Per creare la struttura dell'anta, si parte col sagomare la forma dell'anta stessa da un pannello in MDF, cioè un pannello in trucioli opportunamente trattato fino a farlo diventare liscio. Ricavata la forma dell'anta, la foglia polimerica gli viene incollata sopra.

A questo punto l'anta in polimerico così realizzata viene pressata in una pressa a membrana, fatta raffreddare e poi liberata dalle escrescenze delle plastica. L'anta così realizzata offre una superficie ottimale anche per ulteriori verniciature. Il processo di realizzazione delle ante in polimerico è così ultimato e la cucina può essere assemblata.


  • cucina con ante in polimerico Dali Aran Le ante cucina in polimerico sono basi sagomate di legno a media densità, sulle quali viene steso dapprima uno strato di colla, poliuretana o vinilica, e dunque una foglia polimerica, di tipo PET (Pol...
  • cucina alpes inox Liberi in Cucina è il nuovo progetto di cucine in acciaio inox ad installazione libera configurabili in base al proprio spazio e al proprio gusto.Alpes inox propone delle soluzioni innovative e spet...
  • cucina cesar kora Kora di Cesar cucine è un programma dal carattere brioso, contemporaneo ed evoluto. Prende forma dal desiderio formale di rivoluzionare la consueta sequenza in cucina di moduli di larghezze uguali, ma...
  • cucina del tongo jolly Come nella moda e nelle arti, il decoro entra in cucina con Del Tongo Jolly per creare nuovi ambienti colorati, più familiari e rassicuranti e arredamenti personalizzati che esprimono il carattere e i...


Vantaggi di scegliere una cucina in polimerico

cucina lineare in polimerico I mobili di una cucina influenzano sicuramente l'aspetto generale della cucina stessa. Oggi sempre più aziende che producono cucine e mobili per cucine presentano in catalogo modelli di cucine in polimerico. Le ante prodotte in questo materiale presentano numerosi vantaggi, e sono sicuramente adatte anche a budget limitati.

Il primo beneficio è sicuramente di carattere estetico. Le ante in polimerico se opportunamente lavorate, possono simulare nell'aspetto un'anta in legno vero riproducendone anche le venature. Il polimerico è disponibile in diversi colori, ma può comunque essere riverniciato, opacizzato e lucidato. Questo materiale si adatta quindi perfettamente ad ambienti dal design moderno, e può donare vivacità e colore alla stanza.


Vantaggi del polimerico

cucina dalì Aran in polimerico Il polimerico è materiale abbastanza resistente agli urti e ai graffi, sebbene lo sia in misura minore rispetto al laminato in termoplastica, per questo è sconsigliato l'uso di questo materiale per la realizzazione ad esempio di piani da lavori.

Ad ogni modo se il polimerico viene utilizzato solo per le ante e le superfici verticali, è garantita una lunga durata. Inoltre le cucine in polimerico presentano un ulteriore pregio, dal momento che possono essere pulite davvero molto facilmente e molto velocemente. Si può infatti utilizzare per pulire le ante in polimerico un panno bagnato, da evitare invece in ogni caso le spugnette abrasive. Infine le cucine di questo tipo hanno ancora il non trascurabile vantaggio di essere in generale abbastanza economiche, rispetto ovviamente al legno di cui tuttavia, come abbiamo visto, imita l'aspetto.

In foto: cucina in polimerico mod Dalì di Aran cucine.


Tipologie di cucine in polimerico

cucina in polimerico Yuma Il polimerico essendo sostanzialmente un foglio plastico che vine incollato su sagome in truciolato trattato, può presentarsi sotto vari aspetti e in diverse tipologie.

Per prima cosa i polimerici si distinguono in lucidi e opachi. Le cucine realizzate in polimerico lucido si presentano con superfici riflettenti, e generalmente colorate, e si adattano particolarmente bene agli ambienti moderni.

Anche le ante in polimerico opaco sono disponibili in diverse colorazioni, tuttavia l'aspetto generale di queste cucine è meno vivace e quindi queste ante possono essere utilizzate anche per cucine dal design più classico.

I polimerici lisci si differenziano ulteriormente in polimerici lisci standard e in quelli dogati, che imitano un particolare tipo di legno e che presentano delle piccole striature orizzontali.

I polimerici che vogliono assomigliare a materiali lignei possono poi essere confezionati riproducendone le venature, e in quest'ultimo caso si chiamano appunto venati per realizzare delle cucine in polimerico moderne e particolari.


Prezzi cucine in polimerico

cucina in polimerico Stosa replay Insomma esistono cucine in polimerico che si adattano a tutti gli ambienti, a tutti i gusti, ma soprattutto a tutte le tasche.

I prezzi di una cucina in polimerico, infatti, sono compresi tra i settecento euro e i mille euro e sono quindi particolarmente convenienti rispetto alle cucine in legno massello ovviamente, un po' meno rispetto al laminato.

Le grandi qualità di resistenza del polimerico, fanno in modo che questo materiale sebbene non sia proprio di qualità elevatissime possa durare senza danni anche molti anni. In ogni caso sostituire una cucina in polimerico non comporta alla fine un esagerato dispendio economico. Per concludere scegliere una cucina in polimerico è la soluzione adatta per chi vuole risparmiare senza tuttavia sacrificare l'aspetto estetico della sua abitazione.

In foto: Cucina in polimerico e legno Stosa Replay.