Detrazioni climatizzatori, tutto quello che c’è da sapere

vedi anche: Climatizzatori

Detrazioni fiscali sul climatizzatore: quali sono le tipologie

Avete bisogno di un climatizzatore per migliorare l’aria in casa vostra e l’efficienza energetica? Ecco una buona notizia: anche per il 2018 potete usufruire delle detrazioni fiscali da presentare nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno.

Questo vale per abitazioni da ristrutturare o meno e pure per sostituire un impianto già esistente con uno di ultima generazione. Le agevolazioni riguardano anche i modelli con pompa di calore (utilizzabili sia in estate per il raffreddamento dell’aria sia in inverno per il riscaldamento)

Le detrazioni oscillano dal 50 al 65% secondo alcuni parametri in base a tre tipologie di agevolazioni: bonus climatizzatori con ristrutturazione edile; detraibilità condizionatori con bonus mobili; bonus climatizzatori con risparmio energetico.

Samsung WindFree, con controllo a distanza wi-fi e tramite app sugli smartphone, è dotato di migliaia di microfori che creano una piacevole brezza e un sistema di filtraggio che blocca il 99% delle polveri dell’aria in ingresso.

Detrazioni fiscali sul climatizzatore


Cosa prevede la legge

Detrazioni fiscali sui climatizzatori cosa prevede la legge Per le detrazioni fiscali la legge prevede:

  • un bonus climatizzatori del 50% per lavori di ristrutturazione e per l’acquisto di climatizzatori. Rientra nel bonus ristrutturazioni 2018. L’importo massimo di detrazione è pari a 96mila euro complessivi;
  • un bonus climatizzatori del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici (tra cui appunto il condizionatore, che deve essere di classe A+ o superiore) a seguito di lavori di ristrutturazione, all’interno del bonus mobili. L’importo detraibile è un massimo di 10mila euro;
  • un bonus climatizzatori del 65% per lavori di risparmio energetico e dunque per l’acquisto di un elettrodomestico che rientra in questa categoria, in base al cosiddetto ecobonus. Si può detrarre un massimo di 30mila euro.

Da ricordare: l’importo del bonus condizionatori previsto per il 2018 verrà riconosciuto in 10 rate di pari importo.


  • lg artcool stylist condizionatore Tecnologia e design: nelle nostre case, luogo in cui trascorriamo il tempo forse più prezioso delle nostre giornate, sono queste le caratteristiche che chiediamo agli oggetti che ci circondano ...
  • Mitsubishi climatizzatori È questa la rete nazionale in franchising dei professionisti della climatizzazione che opera da anni sul territorio. Climamio è stata per anni Sponsor Ufficiale della Fortitudo Pallacanestro di Bologn...
  • condizionatore daikin Il caldo estivo è arrivato e milioni di italiani nelle loro case accendono il climatizzatore per sopportare gli effetti spiacevoli dell'afa. In estate soggiornare in locali climatizzati è...
  • A seconda del modello, questi apparecchi permettono di scaldare, raffreddare o diminuire il tasso di umidità dell’aria dell'ambiente. Se qualche componente elettronico, meccanico o idraul...


Detrazioni climatizzatori, tutto quello che c’è da sapere: Come pagare il climatizzatore per ottenere la detrazione

Come pagare il climatizzatore per ottenere la detrazione Per richiedere la detrazione fiscale sul climatizzatore, da acquistare entro il 31 dicembre 2018, bisogna procedere così:

  • pagare l’elettrodomestico esclusivamente con bonifico bancario e postale, in cui vanno specificati il nome e la partita iva di chi l’ha venduto o installato. Si può anche effettuare il pagamento con carta di credito e di debito ma non sono ammessi assegni e contanti;

  • allegare la richiesta di detrazione (art. 16-bis del Dpr 917/1986);
  • fornire il codice fiscale del beneficiario della detrazione, la data e il numero della fattura, la ricevuta di addebito sul conto corrente.

Conservare ogni documento da presentata per la dichiarazione dei redditi e tenerlo da parte per almeno i 5 anni successivi.

Nella gamma di climatizzatori Respirio di Daitsu, come il modello da parete della serie ASD, classe A++ in raffrescamento e A+ in riscaldamento, il design è sottile, con soli 185 mm di profondità. Ha pure la funzione turbo, la modalità notturna e quattro velocità di funzionamento.