I nuovi forni da incasso a FTK, la cucina guarda al futuro

La tecnologia in cucina inizia dal forno

Per chi fosse alla ricerca di novità all’avanguardia per la propria cucina, FTK è senza ombra di dubbio il posto giusto dove andare. Arrivata in questo 2018 alla 7a edizione, la rassegna FTK (Technology for the Kitchen), evento collaterale di EuroCucina, ha messo in mostra tutto il meglio per quanto riguarda le nuove tecnologie da incasso per la cucina, presentando ai visitatori quell’insieme di concept e visioni che caratterizzano non solo il presente, ma anche il futuro per quel che riguarda l’ambiente della cucina. Fra i nuovi modelli elettrodomestici presentati, i forni si sono presi una parte importante dei riflettori di FTK, grazie soprattutto alla presenza di grandi brand come Gaggenau, Bosch, Samsung, Electrolux, Neff, Siemens, ILVE, KitchenAid desiderosi di presentare in anteprima i loro ultimi gioielli.

In foto il nuovo forno da incasso Dual Cook Flex™ di Samsung: una particolare tecnologia consente di dividere, grazie a un separatore che poi viene rimosso, in due scomparti la cavità del forno. Potrete così cucinare due diverse ricette contemporaneamente, rispettando tempi di cottura e temperatura richiesta di entrambe.

forni incasso


Anche il forno è multitasking

forni Gaggenau della Serie 400 Connettività, integrazione della tecnologia wi-fi, funzionalità, cucina smart, design all’avanguardia, possibilità di far comunicare il proprio forno direttamente con il proprio smartphone per controllare e impostare la cucina a distanza. Tutto questo e molto altro è stato possibile apprezzare nel corso della rassegna di FTK, all’interno della quale i 47 brand partecipanti si sono suddivisi i 14.300 metri quadri di spazio disponibile presso il padiglione di Rho Fiera Milano, deliziando i visitatori con le loro ultime proposte. Gaggenau si è prefissata l’obiettivo di portare la tecnologia abbinata alle tecniche della cucina professionale direttamente dentro le abitazioni di chi ama distinguersi, e lo ha fatto grazie ai forni della Serie 400. Tecnologia e innovazione vanno a braccetto grazie agli esclusivi materiali di prima qualità (acciaio inox e vetro) e alla possibilità di una vasta gamma di programmi preimpostati per soddisfare qualsiasi tipo di abitudini culinarie. I forni Gaggenau della Serie 400 dispongono di un modulo comandi a due manopole, con display TFT touch control, in grado di gestire le funzioni principali e secondarie semplicemente sfiorando i tasti sul display. Non potrebbe inoltre mancare la funzione di auto-pulizia tramite pirolisi.


  • frigorifero a cassetti Gli elettrodomestici impongono, nell’ambiente cucina, la loro centralità. La sfida delle aziende produttrici è dunque oggi quella di proporre apparecchi che coniughino prestazioni e tecnologia eccezio...
  • Forno incasso Forni incasso da cuina, come sceglierli? La proposta sul mercato è talmente ampia che risulta difficile orientarsi. Bisogna innanzi tutto stabilire se si preferisce un forno da installare sotto il pia...
  • forno ad incasso Ultrafunzionali, ma semplici nell’uso, i nuovi elettrodomestici incasso sono in grado di rispondere alle esigenze e alle tendenze più attuali, garantendo qualità, risparmio energe...
  • forno a microonde electrolux Quando si parla di cucina al microonde, si pensa subito a una cottura veloce, ottima per scongelare e riscaldare rapidamente gli alimenti. Sarebbe una vera sorpresa considerarla un’alternativa a...


I forni tra design e tecnologia

forno bosch Quando conta poter disporre all’intero della propria cucina di un forno all’avanguardia e funzionale? Tanto, tantissimo. Gli italiani utilizzano questo elettrodomestico mediamente 1,5 volte alla settimana, ma siamo sicuri che nel caso di nuclei famigliari numerosi la frequenza di utilizzo tenda a crescere ancora di più, soprattutto nei giorni di festa e nelle ricorrenze speciali. La cottura in forno è adatta a qualsiasi tipo di alimento (primi, secondi, carni bianche e rosse, pesce, verdure, torte, torte salate, pane…), motivo per il quale è bene poter contare su un elettrodomestico “pronto a tutto”, ovvero progettato per venire incontro all’esigenze dell’utente per avvantaggiarlo grazie alla più vasta serie di modalità di cottura, supportate dalle più moderne tecnologie. È da queste linee guida che prende le mosse la proposta di Bosch, che con i forni delle Serie 4, 6 e 8 offre all’utente finale una gamma di elettrodomestici capaci di accontentare ogni richiesta, rendendo l’esperienza in cucina ancora più completa e affascinante. In particolare, i forni della Serie 8 rappresentano il vero e proprio top di gamma Bosch, unendo una tecnologia all’avanguardia a un design accattivante e ammiccante. Questi elettrodomestici sono progettati per misurare e controllare costantemente il grado di cottura degli alimenti, adeguare in autonomia il processo di cottura grazie alle numerose funzioni di assistenza e ai programmi in dotazione, fra cui l’assistente di cottura DishAssist, il sensore PerfectBake per la preparazione dei dolci, la termosonda multisensor PerfectRoast, la possibilità di optare per la cottura a vapore e la funzione autopulente pirolitica.


I forni a vapore

  • Forni FullSteam di Neff
  • Forni FullSteam di Neff
  • Forni FullSteam di Neff
La cottura a vapore rappresenta uno dei principali trend del momento e non poteva mancare all’interno delle varie tipologie di cottura proposte nelle nuove collezioni di forni presentate all’interno di FTK 2018. Neff, in particolare, fa di questa cottura un vero e proprio punto d’onore: non solo una moda, ma un percorso concreto e solido verso un’alimentazione più sana e corretta. Il vapore preserva infatti integralmente le proprietà nutritive dei cibi, senza nulla togliere al sapore ricco e naturale degli alimenti. È proprio per questo motivo che la proposta di forni Neff si concentra specificatamente sui forni a vapore, disponibili in ben 3 varianti: FullSteam, VarioSteam e Kit a Vapore. I forni FullSteam (in foto), permettono di sfruttare alternandole le prestazioni di un forno tradizionale con quelle di un forno a vapore, grazie alla possibilità di scegliere fra una cottura 100% vapore, 100% tradizionale, oppure aggiungendo il vapore nel bel mezzo della cottura, per un mix delle due. I forni VarioSteam sanno ottimizzare la cottura tradizionale per mezzo di aria calda che viene immessa attraverso sbuffi di vapore, con la possibilità di rendere più croccante e saporita la parte esterna degli alimenti, preservandone l’umidità all’interno. Come se non bastasse, il forno VarioSteam regola automaticamente l’immissione di vapore in base a tre differenti livelli di intensità, così da essere all’altezza di qualunque esigenza. Da ultimo, Neff propone uno speciale Kit a vapore capace di regalare a tutti i forni tradizionali la possibilità di trasformarsi in forni a vapore. Basta semplicemente versare l’acqua nella base del kit, riporre il cibo da cuocere sulla griglia forata e inserire le altre griglie per cucinare nello stesso tempo anche altri alimenti.


Il forno è smart

forno siemens Il mondo corre sempre più veloce, e per non rimanere indietro bisogna saper tenere il passo. Detto ciò – anzi, proprio a causa di ritmi di vita spesso così serrati – è di fondamentale importanza sapersi ritagliare degli angoli di pace e relax, in cui rallentare, riprendere contatto con se stessi e realizzarsi attraverso le proprie passioni. All’interno della casa, la cucina diventa in tal senso un vero e proprio luogo privilegiato, un’oasi in cui dar sfogo alla propria creatività coadiuvati da prodotti ed elettrodomestici che sappiano sostenere in maniera adeguata le nostre velleità. Siemens è stata capace di realizzare il sogno di molti, grazie alla progettazione di elettrodomestici intelligenti che sappiano gestire in piena autonomia le proprie funzioni, lasciandoci il tempo di vivere al meglio le nostre passioni. La nuova gamma di forni iQ500 e iQ300 presentata a FTK 2018 si inserisce all’interno di tale proposta di elettrodomestici moderni, tecnologici, intuitivi e dal design contemporaneo. Estetica e funzionalità viaggiano assieme verso nuovi traguardi e neppure il più piccolo dettaglio viene lasciato al caso. In questo modo l’innovazione dell’ambiente cucina sposa il risparmio del tempo, grazie a funzioni all’avanguardia come i 30 programmi predefiniti di cottura automatici (con ricettario elettronico integrato), la funzione di riscaldamento rapido (con evidente risparmio di tempo), la funzione di scongelamento CoolStart e l’immancabile autopulizia pirolitica activeClean, minimo comune denominatore di tutti gli ultimi modelli in fatto di forni. In più, il pannello di comando con tecnologia LightControl garantisce un controllo puntuale e preciso di tutte le funzioni del forno, in modo rapido e intuitivo: grazie a un contrasto cromatico ottimale, a un’elevata risoluzione a un testo semplice e chiaro, la leggibilità dello schermo è eccezionale da qualsiasi angolazione.


Forno pizza

forno pizza ilve Luogo di innovazione e avanguardia, FTK 2018 è anche la vetrina ideale per presentare prodotti che siano unici nel proprio genere di riferimento e capaci di catalizzare l’attenzione dei tanti papabili futuri acquirenti. È questo il caso del forno Pizza Ilve, l’unico apparecchio dedicato al mercato domestico attualmente in grado di raggiungere e mantenere stabilmente la temperatura di 400 °C. Com’è possibile raggiungere performance tanto elevate da risultare un unicum sul mercato? Il forno Pizza Ilve si serve di una particolare conformazione della muffola interna, che utilizza deflettori e convogliatori d’aria concentrati sia sopra che sotto la pizza; in più, le componenti costruttive dell’elettrodomestico permettono di sopportare una temperatura così elevata, facendo sì che la pizza venga cotta in meno di 2 minuti, risultando croccante e totalmente priva di umidità.

Chiaramente, oltre a questa particolare funzionalità specifica, il forno Pizza svolge anche tutte le altre funzioni tradizionali, per un range di utilizzo a 360°. Togliendo il deflettore si ottiene un forno compatto dotato di tutte le caratteristiche classiche, ma al contempo avvantaggiato da una struttura di base che sa resistere a temperature di 400 °C.


I nuovi forni da incasso a FTK, la cucina guarda al futuro: Design in primo piano

forno kitcheiad Per alcuni la cucina è un vero e proprio lavoro, per altri è semplicemente un hobby e un passatempo per rilassarsi nei propri momenti liberi. Ciò non toglie che, in entrambi i casi, vada vissuta con uguali dosi di leggerezza (per stare bene mentre si cucina) e impegno (per pretendere sempre il massimo da se stessi). La cucina può essere un gioco, ma anche giocando si può essere seri e professionali e per esserlo c’è bisogno del supporto di un kit di elettrodomestici dalle prestazioni ineccepibili, che brilli per qualità sia dal punto di vista della funzionalità che del design. KitchenAid ha saputo combinare per anni queste due caratteristiche, e nel corso di FTK 2018 ne ha dato l’ennesima dimostrazione in merito con il nuovo forno Twelix 4 Artisan, un prodotto che si apre verso un mondo inesplorato di possibilità culinarie. Twelix 4 Artisan è dotato di un sistema integrato per la cottura assistita a vapore, che si aggiunge alla possibilità di un controllo puntuale e preciso sulla temperatura di cottura. In linea con una proposta di design iconico e altamente riconoscibile, il forno di KitchenAid è disponibile per la prima volta anche in acciaio nero nella Black Steel Collection a fianco del classico grigio-acciaio.