La nuova tendenza in fatto di arredamento? Il rustrial

Il rustrial, la novità in fatto di interior design

Anno 2019: debutta il rustrial, nuova tendenza per l’indoor. Come si intuisce dal nome stesso, è il risultato dell’incontro fra stile rustico e stile industriale; coniuga, quindi, il calore e i materiali degli ambienti rustici, legno e mattone in primis, a un’estetica volutamente “grezza” e spartana, resa più affascinante da elementi vintage.



Per comprendere meglio, immaginate il tipico loft newyorkese caratterizzato non solo da un look metropolitano ma anche da arredi capaci di trasmettere un’immediata sensazione di accoglienza e familiarità. Il tutto, però, senza pregiudicare la funzionalità e la praticità.



Gli opposti si attraggono sempre, si sa. Così come si sa che nessuno ormai intende rinunciare a una casa super efficiente e comoda, ma allo stesso tempo è attratto dal potere della natura. Ecco, il rustrial permette di ottenere tutto questo, tutto insieme.

rustrial


Come arredare la casa in stile rustrial

Come arredare la casa in stile rustrial Abbiamo presentato il rustrial, nuova tendenza in fatto di arredamento. Adesso scopriamolo in un senso più concreto. Vediamo, cioè, quali tipologie di arredi caratterizzano una casa rustrial:



  • Tavoli ampi con piani in legno grezzo
  • Poltroncine vintage con braccioli e imbottite
  • Poltrone club.
  • Sedie in legno (meglio se con schienali a doghe)
  • Tappeti in fibre naturali
  • Lampade a sospensione in metallo
  • Lampade da terra con paralume in tessuto
  • Divani con struttura in legno massiccio
  • Vani a giorno per la cucina
  • Mensole in legno
  • Sgabelli rustici
  • Letti futon
  • Librerie in legno massiccio o in ferro battuto


  • Per il pavimento, si sceglie fra parquet e piastrelle di piccolo-medio formato; queste ultime vanno benissimo pure per i rivestimenti, ma in una casa rustrial doc non possono mancare pareti con mattoni a vista. Per il paraschizzi cucina, le cementine sono l’optimum. Le tende? Se non ci sono, è meglio. Altrimenti, lunghe.


    • cucina shaker Eccoci alle prese con uno stile tutto nuovo, di ripresa dal passato, nato in Inghilterra e trasferitosi negli States: lo stile Shaker. È uno stile nato tra diciottesimo e diciannovesimo secolo in cui ...
    • Case rustiche di camapgna Le tipiche casa di campagna di un tempo, quelle in cui viveva spesso una grande famiglia in cui erano riunite due o tre generazioni, conservano tuttora un grande fascino e, se ben ristrutturate, diven...
    • interni rustici moderni Le case di un tempo portano con sé interni spesso rustici che se bene valorizzati e rivisitati possono dare origine a atmosfere di grande impatto.Colori chiari e toni neutri possono aiutare ad alleg...
    • Leggerezza country chic per l'arredamento stile provenzale L'arredamento stile provenzale è un mix di tendenza tra il country, lo chic e il romantico: uno stile naturale, leggero e primaverile che si carica di toni tenui e di linee leggere, fluttuanti dei tes...


    Quali sono i colori della casa rustrial?

    Quali sono i colori della casa rustrial? I colori dello stile rustrial sono sobri, discreti, naturali. Il legno e i mattoni, giova ribadirlo, sono protagonisti; per il resto, le pareti si presentano bianche o comunque chiare; i pavimenti possono anche essere più scuri ma non ci si allontana dalle tonalità che caratterizzano il mood rustico.



    Attenzione, però: questo non significa che il rustrial bandisca tonalità decise e vivaci. Piuttosto, le note cromatiche più accese coincidono con i complementi, non con gli arredi. Quindi con i tappeti, i cuscini, i quadri. E con i rivestimenti dei divani.



    Il rustrial, inoltre, ama il verde: quello delle piante vere. Sì, perché questo stile è fortemente connesso alla natura, quindi le piante devono essere considerate elementi irrinunciabili. E se siete appassionati, allestite pure un piccolo giardino da interno.


    La nuova tendenza in fatto di arredamento? Il rustrial: Stile rustrial, gli errori da evitare

    Stile rustrial, gli errori da evitare Arrivati a questo punto, di certo avete messo a fuoco le caratteristiche dello stile rustrial. Vorremmo adesso focalizzarci su alcuni errori da evitare quando si decide di arredare la casa secondo questa nuova tendenza. Se è vero che stiamo parlando del mix fra industrial e rustico, è anche vero che il design moderno/contemporaneo non ha nulla a che fare con il rustrial.



    Questo significa che non devono essere neanche presi in considerazione gli arredi minimalisti, geometrici, connotati da linee rigide e severe. No anche ai lampadari e a tutti i materiali più innovativi, per esempio il polipropilene e il corian. In una casa rustrial non c’è spazio neanche per materiali sofisticati come il marmo e il quarzo.



    Vietate sono anche le piastrelle grande formato. Ribadiamo che il parquet è perfetto per il pavimento di una casa rustrial, ma se non disponete del budget necessario potete optare per piastrelle in gres porcellanato effetto legno, che a livello visivo garantiscono una resa assai simile.