Porte guida alla scelta

Una porta per ogni esigenza

Esiste davvero una porta per ogni esigenza, e chi ha appena avuto a che fare con la costruzione o la ristrutturazione della propria casa lo sa bene. Il mercato del settore è davvero saturo ed offre una vastissima gamma di soluzioni, ideate al fine di soddisfare qualsiasi esigenza. Questo discorso vale, ovviamente, sia per le porte esterne che per quelle interne. Per quanto concerne le prime, le più apprezzate sono certamente le porte blindate, capaci di assicurare una perfetta protezione all'abitazione sotto diversi punti di vista. Tra le porte interne, invece, le porte a battente e quelle cosiddette "a libro" ottengono ancora un ottimo riscontro, anche se man mano si è assistito all'introduzione di altre tipologie, più pratiche perché con un ingombro minore, ad esempio, le porte scorrevoli (a scomparsa e non) e le sempre più utilizzate porte a soffietto. Oltre ad un vasto assortimento di tipologie, esistono anche moltissimi modelli per ciascuna, contraddistinti da materiali, colori e rifiniture sempre differenti e, talvolta, anche personalizzabili in base ai propri gusti ed alle proprie necessità.
porte interne

LifeUp- Orologio da Parete Grandi Argento, Adesivi Murali Decorazioni da Parete Muri Moderni Fai da Te , Regalo Originale per Mamma Papa Nonna Amici Compleanno Matrimonio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Porte interne

Porta interna Nell'ambito delle porte interne, vastissima è la scelta sia in materiali che in colori, finiture e prezzi. Diversissime, ovviamente, anche le tipologie. Tra le più diffuse si trova senza dubbio la classica porta a battente sia semplice (ovvero completamente liscia) sia con diverse rifiniture che possono essere in vetro, in legno, in tessuto o, sempre più spesso, anche in pelle. Nel caso delle porte a battente dobbiamo assicurarci, prima di un eventuale acquisto, che il verso in cui si aprono sia comodo per noi sia quando entriamo che quando usciamo da quella determinata stanza. Può sembrare banale come verifica, a tratti anche scontata, ma è, invece, di fondamentale importanza. Le porte interne sono, però, disponibili anche in altre varianti. Abbastanza diffuse sono le porte a libro rototraslanti, che evitano l'ingombro della porta specialmente in stanze già di piccole dimensioni. Anche le porte scorrevoli sono sempre più richieste, così come le porte a scomparsa e le porte "invisibili". Insomma, tra le porte interne si può proprio affermare che "ce ne sono per tutti i gusti".

  • porte interne Le porte per interni vengono utilizzate per separare gli ambienti di casa. La loro funzione è quella di dividere una stanza dall'altra, rendere più gradevole l'ingresso negli ambienti domestici e allo...
  •  citterio face La ricerca di nuove prospettive per una scelta di fondo: la voglia di abitare in un ambiente luminoso, funzionale, tecnologico e di design.L’attenzione e lo studio di Citterio per i particolari e pe...
  • Porta armadio a muro Bertoletto Nel predisporre l'arredo delle case di oggi, dove in molti casi lo spazio non è generoso e va sfruttato al meglio, risulta essenziale studiare soluzioni in grado di contenere e ordinare. Spesso...
  • porta da interno con fantasia optical giallo, lime e verde, lampada da terra a stelo nera, quadro stile Fontana Dalla collaborazione tra DI.BI. e il noto designer Karim Rashid prende forma Sensunels, la nuova collezione di porte da interni complanari e rivestimenti per porte blindate.  U...

Lifeup- Orologio da Parete Splendido con Numeri Adesivi Murali ,Tono 3D Effetto Specchio Sticker Decorazione da Parete, FAI DA TE! per Casa Soggiorno Camera da Letto Negozio Ufficio, Regalo Originale Compleanno Natale Matrimonio (Argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Porte scorrevoli

Porta scorrevole Un'alternativa sempre più utilizzata è rappresentata dalle porte scorrevoli. In particolare ne esistono due diverse tipologie che si differenziano tra loro esclusivamente per la collocazione del binario. Le porte scorrevoli, infatti, come dice il nome stesso, per aprirsi e chiudersi, scorrono su un apposito binario che funge, praticamente, da sostegno. Esistono, quindi, quelle con binario a parete e quelle con binario a terra. Le prime sono gestite da binari posti sopra la porta stessa. Una volta aperta, l'intera struttura si regge grazie al binario al quale risulta quasi come fosse "appesa". L'unica cosa da tenere in considerazione se si desidera acquistare questa tipologia di porta scorrevole è l'ingombro del binario sulla parete superiore, dal momento che non esiste un angolo di apertura e chiusura come avviene nelle classiche porte a battente. Le porte scorrevoli con binario a terra, invece, scorrono grazie ad una struttura collocata non sulla parete superiore ma direttamente a terra. Queste sono una soluzione consigliata per il bagno in quanto, rispetto alle precedenti, lasciano meno spazio alla propagazione degli odori negli altri ambienti di casa.


Porte a soffietto

Porta a soffietto Le porte a soffietto rappresentano una soluzione d'arredamento molto pratica per non doversi trovare a fare i conti, specie in ambienti di ridotte dimensioni, con gli spazi di ingombro (uno dei più grandi problemi quando si acquista una porta nuova). Le porte a soffietto sono, il più delle volte, personalizzabili in tutto e per tutto. E', infatti, possibile scegliere sia la lunghezza che la larghezza più adeguate alle proprie necessità. Sono poi disponibili moltissime varianti per quanto concerne rifiniture e particolari personalizzazioni. Generalmente, le porte a soffietto sono costruite utilizzando il PVC, risultano facilissime da assemblare ed anche molto pratiche sotto il profilo della manutenzione (aspetto, questo, non certamente di poco conto). Le chiusure previste per tale tipologia di porta sono in totale due. Vi è quella a chiave o quella a clip. Anche in questo caso, la scelta dipende dalle esigenze del cliente nella quasi totalità dei casi. Un tocco di eleganza in più è garantito dalle porte a soffietto vetrate, sempre in PVC e con le medesime caratteristiche di semplicità e praticità, ma con il valore aggiunto della superficie di vetro. Tappezzeriafazzone.com


Porte blindate

Porta blindata Scegliere una porta blindata per la propria casa significa garantirsi un livello superiore di sicurezza, specialmente in quei luoghi in cui i furti in appartamento sono, purtroppo, all'ordine del giorno. Una porta di questo tipo è, infatti, la prima cosa in assoluto che scoraggia eventuali ladri. Il mercato offre diverse tipologie di porte blindate. Esse non hanno soltanto una grande funzione protettiva, ma isolano l'abitazione sia dal rumore esterno che dal punto di vista termico, mantenendo il calore che si sviluppa all'interno (specialmente nelle fredde giornate invernali) e favorendo così un ottimo risparmio energetico. Il valore principale, comunque, su cui si basa la classificazione delle porte blindate rimane la cosiddetta resistenza all'effrazione, misurata secondo la suddivisione dei prodotti in un totale di tre classi, dalla 2 alla 4 (ordinandoli dal rischio minore a quello maggiore). Si deduce, in questo modo, che le porte blindate appartenenti alla quarta classe sono quelle che offrono maggiore protezione e risultano, dunque, perfette per le zone maggiormente a rischio.


Porte guida alla scelta: Produttori porte

Diversi modelli di porte Sono moltissimi i produttori di porte che si contendono il mercato del settore all'interno del nostro Paese. Impossibile, quindi, citarli tutti. Per una questione di praticità se ne elencano due per ogni zona della penisola, ovvero Settentrione, Centro e Meridione. Tali produttori rappresentano, senza ombra di dubbio, un punto di riferimento importante per tutti coloro che sono alla ricerca di una porta (qualsiasi sia la tipologia) e desiderano una consulenza personalizzata e competenza nel settore, caratteristica che accomuna buona parte dei produttori presenti sull'intero territorio italiano. Al Nord Italia punti di riferimento sono i produttori Adielle (Zane, Vicenza) e Bellotti (Cermenate, Como). Per il Centro ci si può rivolgere, ad esempio, ai produttori DiBi Porte Blindate Srl (Fano, Pesaro Urbino) e Garofili SpA (Castelfidardo, Ancona). Infine, per il Sud si citano De Carlo Casa Srl (Massafra, Taranto) e Ermetika Srl (Barletta, Bari). L'elenco sarebbe ancora lunghissimo. Basti sapere che dietro tutti i produttori di porte italiani vi sono anni di esperienza e tecnologie sempre al passo con i tempi per garantire efficienza e sicurezza.