Prezzi cucine Ernestomeda

Cucine Ernestomeda

Se nella vostra casa volete una cucina di qualità, dovete affidarvi a marchi selezionati ed affidabili, come Ernestomeda. Il brand appartiene al Gruppo Scavolini dal 1996. Si avvale di designer competenti e originali, che hanno cura per i dettagli e voglia di progettare cucine sempre migliori. Sono presenti rivenditori in tutta Italia; il catalogo comprende diverse soluzioni, che vanno incontro a qualsiasi gusto ed esigenza.

L'italianità è ben visibile, specie per il design innovativo e la tecnologia all'avanguardia. L'attenzione all'ambiente è alta e le cucine sono Leed Compliant, realizzate con materiali a bassa emissione di composti volatili, come la formaldeide.

Questo perché durante la produzione si utilizza un pannello ecologico chiamato IDROLEB, realizzato interamente con legno post-consumo. L'azienda è dotata di un sistema di controllo di qualità, che verifica la conformità dei prodotti alle norme eseguendo test sui prodotti in lavorazione e rilasciando la garanzia Kitchen’Care. In più si avvale di un sistema di controllo ambientale, che pone attenzione all'inquinamento acustico, emissioni nell'atmosfera, consumi energetici e gestione dei rifiuti.

In foto: modello Carrè.

Cucine Ernestomeda


Cucine Ernestomeda catalogo prezzi

Cucine Ernestomeda catalogo prezzi I prezzi cucine Ernestomeda sono conformi alle proprietà dei materiali utilizzati e all'elevata qualità dei progetti.

Il catalogo presenta molti tipi di cucine, che si differenziano tra loro per il designer che le ha progettate e per le caratteristiche che sono state loro attribuite in fase ideativa.

Ad oggi sono 8 le linee prodotte: innanzitutto Icon disegnata da Giuseppe Bavuso, Emetrica di Andreucci & Hoisl, Carrè ideata da Marc Sadler; ma anche le linee One, Elektra, Barrique, Suprême e Solaris.

Vi è poi una seconda categorie di cucine che seguono una linea speciale: come quelle Yatch Division, progettate per navi da diporto. Oppure la linea Z Iland, che prevede cucine ideate da Zaha Hadid per chi vuole un'atmosfera futuristica. Ma anche la cucina ideata da Jean Nouvel, considerato uno dei più importanti maestri dell'architettura a livello internazionale, presenta caratteristiche altamente innovative.

I cataloghi presentano prezzi cucine Ernestomeda che vanno da 10000 € fino a 30000€. Il prezzo delle cucine speciali, invece, è maggiore e supera queste cifre.

  • Cucina Ernestomeda One Le cucine Ernestomeda sono delle vere icone di stile, dal design ricercato ed innovativo, che aiutano ad arredare con modernità qualsiasi ambiente. I prezzi sono rapportati alla qualità, alla ricerca ...
  • Cucine Ernestomeda catalogo Un design essenziale, lineare, pulito e d’inaudita eleganza: così sono le cucine Ernestomeda. Catalogo sempre ricco di novità e spunti innovativi, oltretutto, da parte di questo brand raffinato e intr...
  • Cucine Ernestomeda prezzi Perché una cucina Ernestomeda ha tratti distintivi inconfondibili? Molto dipende dalla filosofia aziendale: da Ernestomeda, quando si progetta una cucina, si pensa all’ambiente in cui verrà inserita, ...
  • Cucine Ernestomeda prezzo Arredi contemporanei e avveniristici, progettati per soddisfare differenti esigenze estetiche e funzionali. E qualità elevata, anzi, elevatissima. Ci riferiamo alle cucine Ernestomeda, il cui prezzo, ...


Cucine Ernestomeda One prezzi

Cucine Ernestomeda One prezzi Le cucine Ernestomeda One nascono dall'idea e dallo spirito creativo di tutto il team di progettisti dell'azienda.

La caratteristica principale è la composizione a penisola, desiderata da coloro che amano avere molto spazio e superfici su cui poter lavorare. L'aspetto forse più interessante consiste nei giochi cromatici e formali che risultano dall'accostamento di materiali differenti: il piano penisola è in diverso materiale rispetto alle superfici della cucina.

Oltre che essere una scelta puramente estetica, risulta anche un modo per differenziare idealmente gli spazi: quello dedicato alla cottura dei piatti e quello dedicato alla convivialità e ai momenti in cui si mangia insieme.

La penisola funge, dunque, da tavolo incorporato al blocco cucina. Il piano di lavoro è realizzato in Iconconcrete, materiale che al tatto appare molto simile alla consistenza del cemento. Risulta molto resistente ad agenti chimici, abrasioni e assorbimento di liquidi e calore. La penisola è realizzata in rovere e disposta a circa 60 cm da terra, 20 cm in meno rispetto al resto della composizione. I prezzi cucine Ernestomeda One variano e si aggirano intorno ai 15.000 euro: le possibili oscillazioni sono determinate dai diversi rivenditori.


Listino prezzi Ernestomeda

Listino prezzi Ernestomeda Il listino prezzi cucine Ernestomeda è fornito dalla casa produttrice, ma può subire variazioni in base alle proposte dei rivenditori e alle soluzioni scelte.

I prezzi cucine Ernestomeda partono da un minimo di circa 10000 euro ad un massimo di 30000 euro per i modelli più accessoriati, ma non quelli speciali che hanno prezzi anche più alti. Ad esempio la cucina Icon in vetro laccato bianco e rugiada ha un costo di listino di 25200€ .

Durante alcuni periodi dell'anno, però, è possibile usufruire di sconti e promozioni che possono abbassare notevolmente i prezzi indicati dalla casa produttrice.

Per avere informazioni precise circa i prezzi, si consiglia di richiedere informazioni direttamente alla casa produttrice, contattandola telefonicamente oppure mediante mail. Altrimenti, è possibile rivolgersi presso uno dei tantissimi punti vendita dislocati sul territorio, per parlare direttamente con un rivenditore.

Egli saprà indicarvi la soluzione più consona alle vostre esigenze, sia in termini di spazi che in termini di fasce di prezzo. Ogni cucina è studiata appositamente per assicurare il miglior comfort al consumatore.

In foto: modello Emetrica.


Cucina Ernestomeda Icon

Cucina Ernestomeda Icon La linea Icon è ideata da Giuseppe Bavuso, architetto e designer.

Le cucine da lui composte si contraddistinguono per il forte impatto visivo che trasmettono e dagli elementi di rifinitura che permettono di integrare perfettamente il blocco cucina con l'ambiente in cui essa verrà inserita.

I mobili sono dotati di anta air, unica per il filtro di areazione e fori inseriti nel pannello interno all'anta. In questo modo, l'aria verrà continuamente ripulita grazie al filtro applicato. Inoltre, in presenza di fonti di calore, i cibi potranno essere conservati in modo migliore grazie al maggiore ricambio d'aria.

Le ante sono anche chiuse ermeticamente grazie a delle guarnizioni, impedendo così a polveri ed oggetti estranei di penetrare. Infine, i pensili possono essere dotati di meccanismi di apertura e chiusura che maggiormente si addicono alle proprie esigenze. I pensili Flex associano ad un primo scorrimento verticale un successivo ribaltamento dell'anta; i pensili Flap presentano ante a ribalta. Entrambi consentono di riprendere l'anta, facilitandone la chiusura. Una cucina Ernestomeda Icon con vetro opaco ha un prezzo minimo di 19000€.


Ernestomeda cucine

Ernestomeda cucine Nel corso del 2017 Ernestomeda ha presentato IconColor, la nuova evoluzione, a opera dell’architetto Giuseppe Bavuso, del noto modello di cucina Icon, protagonista di un processo evolutivo costante. Sul mercato dal 2012, Icon continua a riscuotere grande successo e, grazie all’impiego di nuovi materiali e alla definizione di innovative soluzioni tecniche e compositive, è divenuta negli anni sempre più ricca e completa. Il progetto di cucina più iconico di Ernestomeda è giunto quindi alla sua terza evoluzione, IconColor appunto, che presenta una maggiore flessibilità soprattutto per quanto riguarda la personalizzazione delle parti in alluminio, finora disponibili nell’unica finitura Argento. Con IconColor Ernestomeda ha messo a punto un processo di sviluppo e realizzazione tecnica esclusivo e brevettato, frutto di una lavorazione complessa, che renderà Icon poliedrica ed eclettica: proprio gli elementi in alluminio sono adesso disponibili in cinquanta colori diversi per le varianti Laccato Lucido Glossix e Laccato Opaco Flat Matt. Si creano così molteplici combinazioni cromatiche tra anta e telaio ed è possibile connotare elementi estremamente tecnici di un’aura calda e contraddistinta da note rassicuranti. Oltre all’ampio ventaglio dei Laccati, si possono scegliere straordinari “effetti di profondità” grazie alle nuove varianti Effetto Metallo, disponibili in dieci colori, e alla gamma Effetto FENIX.


Cucine Ernesto Meda

Cucine Ernesto Meda Fra le cucine Ernestomeda di maggior successo c’è Soul: moderna, funzionale, raffinata e minimalista. Nel 2017 è stata presentata la nuova versione, frutto di un lungo e attento lavoro di ricerca e sviluppo che è sfociato nell’introduzione di nuove finiture, nuovi materiali e soluzioni tecniche. La nuova "veste" di Soul rappresenta la risposta del brand a esigenze sia "emotive" che funzionali, in cui la tecnologia e il design sono al servizio della praticità. Uno degli elementi di continuità con il concept originale è il sistema Medley, configurabile in numerose combinazioni, perfetto elemento di fusione tra la cucina e gli attigui spazi della zona living. Medley può essere utilizzato come libreria o scaffalatura ampiamente personalizzabile o, ancora, come struttura retrobase attrezzata con accessori, utensili e vere e proprie vasche lavello. Il sistema può essere inoltre integrato con la cappa Hood In Medley. Un alto elemento di continuità è il tavolo girevole Cyclos, che si trasforma da tavolo snack nella posizione chiusa a tavolo da pranzo tramite a un movimento di rotazione di 90° o di 180°. In alternativa a Cyclos è possibile scegliere il tavolo SteadyTable, contraddistinto da vani a giorno che possono essere accessoriati con contenitori di cuoio, funzionali per l’uso in cucina e allo stesso tempo in grado di evocare l’eleganza di uno scrittoio. Soul si caratterizza inoltre per il pensile In Line con sistema di apertura ergonomico a vasistas, elemento esclusivo Ernestomeda; il meccanismo di apertura e chiusura nascosto nei fianchi lo rende un perfetto “anello di congiunzione” tra cucina e living. All’interno del pensile può essere inoltre integrata la cappa Hood In Line. Soul è sinonimo di semplicità e funzionalità nella sua doppia dimensione di ambiente di lavoro e spazio conviviale: concrete emanazioni di tali accezione coincidono con l’ampio monoblocco lavaggio Bay e con il tagliere scorrevole Quick con alzatina Stand Up, a cui si aggiungono piani e basi che consentono di avere tutto a portata di mano. Le maniglie Tag Filter sono dotate di un filtro di areazione che permette il ricambio d’aria all’interno del mobile. La struttura e i ripiani di Soul sono realizzati in melaminico Opticall 3D, mentre la gamma delle finiture delle ante si è arricchita di nuove varianti fra cui i Laccati Effetto Metallo, disponibili ora anche nei toni argento, bronzo, champagne, ferrum, oro, palladium, petroleum, rame, titanium e umber. Tre nuove tonalità anche per i Laccati opachi Flat Matt e i Laccati lucidi Glossix: grigio paloma, grigio vaio e mineral.

Anche la gamma dei legni impiallacciati lisci e seghettati si arricchisce di due nuove variazioni Olmo: caramel e carob.


Ernesto Meda cucine

Ernesto Meda cucine Azienda leader nella fascia alta del mercato delle cucine di design, Ernestomeda aggiorna costantemente il proprio catalogo con composizioni che rispecchiano i trend del settore e al contempo rendono ancora più riconoscibile questo brand. Un brand che si è imposto grazie al perfetto mix di qualità, estetica, funzionalità e originalità. In foto vi mostriamo la cucina Oliqua, che deve il suo nome alla particolare sagomatura a taglio di ante e top. Volumi essenziali e un design lineare e rigoroso, che si traduce in una continuità cromatica legata all’impiego di un’unica finitura per top, gole, ante e zoccoli, contraddistinguono questa cucina che, fin dal suo debutto in commercio, ha ottenuto grandi consensi. E’ possibile scegliere il layout con tavolo integrato proposto in diverse finiture, tra cui spiccano i legni massello Deluxe, che conferiscono una nota calda e avvolgente al progetto. Uno degli elementi-cardine di Obliqua è la biomalta, una resina a base acrilica resistente all’usura e in grado di adattarsi a qualsiasi superficie, che caratterizza basi, top e colonne. Nella composizione che vedete la biomalta si mescola ai legni Deluxe Rovere Vintage, utilizzati per il tavolo. Al contrario dei legni, che racchiudono in sé tutti i segni del tempo, la biomalta, traspirante e ignifuga, non è soggetta a viraggi di colore, di conseguenza crea un suggestivo effetto a contrasto. Grazie alla lavorazione artigianale, che prevede un ciclo applicativo manuale, la biomalta si arricchisce inoltre di dettagli sempre diversi.


Prezzi cucine Ernestomeda: Ernestomeda cucine moderne

Ernestomeda cucine moderne Per un target giovane, per i cosiddetti “Millennials”, Ernestomeda ha messo a punto una serie di soluzioni informali e dinamiche fra cui la cucina K-Lab, ispirata ai grandi banchi da lavoro e basata su una sapiente alternanza di pieni e di vuoti. Tra gli elementi caratterizzanti figura l’anta telaio, impiegata per le basi delle diverse composizioni e dotata di maniglia ad incasso. K-Lab si distingue inoltre per i sistemi a giorno modulari, che trovano diverse applicazioni, a partire dalla base giorno K-System, la cui struttura può essere accessoriata con attrezzature estraibili (cassetti e ripiani) o fisse, come il ripiano inferiore in massello legno o il tubo poggiapiedi in acciaio. Alla struttura si possono agganciare penisole fisse o estraibili. Ritroviamo lo stesso sistema nella colonna, in cui è possibile incassare i forni, nel pensile e nel K-System a soffitto con cappa a isola, dotato di pratici ripiani in vetro. Questi ultimi elementi sono tutti dotati di illuminazione Led Line. La struttura del nuovo tavolo K-Table presenta i medesimi elementi con cui è sviluppato il K-System Base giorno ed è personalizzabile con le finiture metallix o i laccati effetto metallo. Il monoblocco cottura/lavaggio Dual presenta un piano cottura con comandi frontali. La vasca lavello è realizzata nello stesso materiale del piano, mentre per il piano cottura è possibile scegliere tra diverse tipologie di incasso. K-Lab è inoltre corredata di un porta-accessori che si può comporre con portabicchieri, portaspezie e portacoltelli. Completano il layout le vetrine Show, nelle versioni sospesa a parete e a terra.