Barbecue a gas prezzi, ecco come sceglierlo

Come scegliere il barbecue

Amanti del buon cibo e della vita all'aria aperta questo articolo fa per voi! Si parlerà di belle serate estive, di perfetti momenti di relax e divertimento, da trascorrere con gli amici e la famiglia, condividendo una bella grigliata di carne, di pesce, oppure di verdure, in base ai gusti. Il barbecue è l'elemento cardine di queste righe; vi spiegheremo come sceglierlo illustrandovi modelli, accessori, prezzi, materiali e caratteristiche, tutte variabili da considerare prima di un acquisto sicuro e ponderato. Giardino o balcone che sia, esistono prodotti più adatti ad alcuni ambienti piuttosto che ad altri, per tipologia di combustione e dimensioni. Se il metodo di cottura del barbecue si base sull'utilizzo del calore del fuoco per cucinare i cibi, puntando su velocità e semplicità di utilizzo, esistono comunque in commercio diverse tipologie di prodotti: a legna, a carbonella e a gas. I primi due possono considerarsi metodi più classici, differenziati dal fatto che la legna sviluppa maggior calore rispetto alla carbonella e dunque la griglia è dotata di materiali di migliore qualità, resistenti alle alte temperature. Un barbecue a legna necessita appunto di avere sempre a portata di mano della legna o del carbone, il tipo di cucina è abbastanza salutare ma il costo è decisamente più rilevante economicamente, inoltre i tempi per la cottura sono abbastanza lunghi. In entrambi i casi si generano parecchi fumi durante la cottura e si rischia di sporcarsi facilmente. C'è da ricordare che spesso nella tipologia a carbonella si utilizzano starter chimici che possono rendere la nostra grigliata potenzialmente tossica. I barbecue a gas sono invece meno rischiosi, in quanto la fiamma non è a diretto contatto con il cibo, inoltre la griglia è di più facile pulizia, uso e manutenzione. Il consiglio base per le cotture dei cibi all'aria aperta è quello di evitare la vicinanza della fiamma con pareti, soffitti e ringhiere, per motivi di sicurezza. In foto presentiamo un prodotto americano, della Broil Master, leader a stelle e strisce nella produzione di questi apparecchi a gas, il Barbecue 2+1, una soluzione economica ma provvista di tutti i comfort: ruote per il facile trasporto, mensola aggiuntiva, cappa con indicatore di temperatura. Le dimensioni esterne dell'apparecchio sono: 104x51 cm, per un altezza di 95 cm circa. La griglia funziona a gas e si accende con facilità grazie alla presenza di un pulsante, inoltre questo prodotto è accessoriato di un piccolo fornello laterale e di coperchio.
Come scegliere il barbecue

Sizzix Bigz "Gerbera di Sophie Guilar", multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,21€
(Risparmi 0,02€)


Barbecue a gas

Barbecue a gas Il barbecue a gas, a differenza degli altri due modelli, non sviluppa fumo e non presenta una fiamma diretta sui cibi, quindi si configura come un metodo di cottura più sicuro e salutare. E' facile e veloce da utilizzare, poiché in pochi secondi si può subito iniziare a cucine, senza attendere la formazione della brace. La pulizia della griglia è più agevole e la fiamma inoltre è regolabile, particolare da non sottovalutare quando si vuol cuocere le pietanze in modo differenziato, privilegiando per alcuni alimenti cotture più lunghe e delicate. I prezzi dei barbecue a gas però non sempre sono economici ed il trasporto, data la presenza della bombola o del collegamento alla rete domestica, non è di certo agevole. Sul mercato esistono comunque apparecchi mini, da utilizzare ovunque si voglia, durante una scampagnata con gli amici o durante una vacanza in campeggio. Sono i cosiddetti barbecue da campeggio: maneggevoli, con ripiani e strutture pieghevoli e smontabili. L'importante è, durante l'utilizzo, garantire la perfetta stabilità della griglia e quindi il consiglio è quello di posizionarla su un supporto orizzontale e possibilmente rialzato da terra. In foto mostriamo, della Weber, Go-Anywhere, il bbq leggero, maneggevole e progettato per essere pratico, ergonomico e facilmente trasportabile, come una valigetta. Disponibile sia nella versione a gas che in quella a carbone, ha: dimensioni 40.5x25.5 cm, garanzia decennale e un look minimale ed accattivante. Il suo costo? Si aggira sui 150,00 euro. I consumi ridotti, il design e la sicurezza sono doti che la Weber tende a potenziare. A favore di quest'ultima caratteristica, l'azienda garantisce una facile e sicura sostituzione della bombola a gas e controlli e test su prodotti realizzati da istituti indipendenti.

  • camino da esterno Quando il caldo estivo non ci attanaglia più, cominciano le fresche serate da passare in parte fuori, in parte dentro casa. Il fresco diviene freddo e la permanenza all’esterno è m...
  • Ricevere all'aperto Con l’arrivo dell’estate cresce il desiderio di uscire dalle mura domestiche e di ritagliarsi momenti di convivialità da trascorrere con le persone care. Le occasioni migliori sono quelle di un pranzo...
  • Broil King Alimentarsi in modo sano è tra le prime preoccupazioni di noi tutti. Cresce dunque l’interesse verso i metodi di cottura, che creano però spesso confusione e danno origine a falsi luoghi comuni. Uno d...
  • barbecue palazzetti D’estate aumenta la voglia di trascorrere il tempo libero all’aperto, di godersi la natura e l’aria fresca. E quale pubblico migliore degli amici per esibirsi ai fornelli e preparare...

Batteria per aspirapolvere robot Samsung Navibot SR8824, SR8825, SR8828, SR8830, SR8840, SR8841, SR8843 sostituisce VCA-RBT20 2100mAh (14.4V) Ni-MH

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,99€


Barbecue a gas pietra lavica

Barbecue a gas pietra lavica I barbecue a gas possono essere alimentati a metano o a GPL. Vediamone alcune differenze. Il GPL essendo disponibile in bombole può facilitare il trasporto della griglia se il bbq è provvisto di ruote, le bombole però vanno periodicamente sostituite, in quanto il gas interno si esaurisce con l'utilizzo. Il gas metano invece è disponibile tramite la rete domestica, ha prezzi più bassi, ma obbliga ad un'istallazione fissa dell'apparecchio. Tra i prodotti alimentati a gas esistono modelli provvisti di pietra lavica. Questi prodotti si basano sul riscaldamento di una pietra ignifuga posizionata sopra il fornello, che diventando incandescente sprigiona calore che cuoce i cibi posti sulla griglia. Le pietanze, con la presenza della pietra lavica, saranno ancora più saporite, in quanto i liquidi di cottura cadendo sulla pietra evaporeranno aromatizzando i cibi, che saranno resi ancora più gustosi. Ai cultori del bbq piacerà di certo questa accessoriatissima griglia della BST, modello Millennium, in foto, con telaio in legno, in vendita a circa 400,00 euro. Questo barbecue con pietra lavica è dotato anche di piastra in ghisa e di pietra ollare, per differenziare le tipologie di cottura. Disponibile in versione GPL o metano, Millennium presenta anche un fornello che si può utilizzare una volta smontata la piastra in ghisa. Dal peso di 40 Kg, ha dimensioni 102x43 e altezza 83 cm. La struttura in acciaio verniciato presenta una griglia in acciaio inox e un comodo piano di lavoro laterale, un porta oggetti anteriore e ruote per la facile movimentazione.


Barbecue a gas prezzi, ecco come sceglierlo: Prezzi barbecue a gas

Prezzi barbecue a gas Ma cosa determina il prezzo di un barbecue a gas? Dimensioni, potenza e materiali sono i principali fattori che incidono sui prezzi. Infatti, ferro, acciaio inox o ghisa, utilizzati per la realizzazione del prodotto, hanno diverse fasce di prezzo. Come non considerare poi le dimensioni? Il costo è ovviamente direttamente proporzionale alla grandezza del bbq. La potenza inoltre, indica il calore sviluppato dai bruciatori, indipendentemente dal loro numero. Senz'altro anche il numero dei bruciatori stessi incide sul costo finale, per non parlare poi degli accessori. In base alle proprie esigenze si valuterà quindi quale prodotto acquistare, se grande, oppure in versione mini per chi ha spazi outdoor ridotti; più o meno potente e accessoriato, in base alla frequenza di utilizzo e al grado di professionalità che mettiamo nelle nostre cotture all'aria aperta. Tutte queste caratteristiche generano differenze economiche anche di diverse centinaia di euro. Per i professionisti delle grigliate presentiamo in foto il modello 4 Series Classic EXS della Campingaz, al costo di circa 600,00 euro. Dotato di ampia superficie di cottura, di quattro bruciatori e sia di griglia che di piastra, per cuocere contemporaneamente diversi tipi di cibi, questo bbq è accessoriato anche di fornello laterale integrato e di manopole retroilluminate, che non temono le grigliate notturne. Un mobiletto inferiore, ideale per contenere utensili e vari accessori, completa le dotazioni di questo elegante prodotto, corredato di ruote con freni, per la massima stabilità e mobilità.