Come scegliere le porte per interni

Porte per interni: guida alla scelta

Quando acquistiamo o ristrutturiamo casa, prima di pensare a come arredarla occorre sceglierne rivestimenti e infissi, che, parimenti all’arredo, ne andranno a caratterizzare lo stile e l’estetica, oltre a svolgere funzioni di primaria importanza per garantire il comfort necessario alla vita domestica.

Le porte per interni sono elementi indispensabili all’interno della casa: separano gli ambienti, garantiscono la privacy, sono elementi architettonici con un valore estetico significativo. Vanno scelte con cura perché sono destinate a durare nel tempo e devono sapere garantire performance e qualità.

Eccovi dunque, in collaborazione con l’azienda Bertolotto Porte, alcuni utili consigli che vi aiuteranno a scegliere le porte interne più adatte alle vostre personali esigenze.

come scegliere le porte per interni

AUKEY Lampada da Tavolo 12W Luce LED Pieghevole Touch Control, Uscita USB, Mini Luce Notturna, Auto Timer Controllo Luminosità Regolabile, 5 Modalità e 7 Livelli per Lettura, Lavoro (Nera, LT-T10)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€


Gli ingombri e la resa estetica

porte interne guida alla scelta Nella scelta delle porte interne è necessario considerarne con attenzione sia gli aspetti funzionali che il valore estetico e qualitativo.

A seconda del sistema di apertura, innanzitutto, la porta avrà un ingombro differente; prima di acquistarla, dunque, valutate accuratamente di quanto spazio disponete, considerando che la luce netta di passaggio deve essere di 80 cm (70 cm in bagni o ripostigli).

La scelta di materiali di qualità e la resa estetica della porta influiranno sull’aspetto del locale in cui verrà inserita. Le porte hanno una vita media di venticinque anni: sono dunque un elemento architettonico destinato a durare nel tempo e devono sapere garantire funzionalità ed efficienza per tutta la loro durata. Nella scelta valutatene quindi il materiale con cui sono realizzate, la finitura esterna, il design e l’aspetto, fatto di dettagli, decori e accessori, tutti importanti nel definirne l’estetica.

A garantire la qualità di materiali e lavorazioni, Bertolotto Porte marchia ogni elemento e componente del prodotto “Le originali Bertolotto”.

In foto: Claudio Bertolotto, AD Bertolotto Porte S.p.A.

  • zona living con quadri astratti bianchi e neri su pareti rosse, tavolino in vetro trasparente, due poltrone bianche, porta trasparente con grafiche bianche Il vetro, per riprodurre la freddezza e la trasparenza di un cielo stellato. Bertolotto Porte propone per il 2010 la versione in cristallo della collezione Costellazioni di porte moderne, nata dal dis...
  • porta TRE-P Esaltare la naturale venatura del legno donando matericità alla porta, per un effetto che diventa tridimensionale.  E' questo che fa la nuova finitura Scultura, proposta dalla divisione Tre-P di TRE-P...
  • lumina bertolotto porte Il tema del risparmio energetico è incalzante. Iniziative per ridurre i consumi e l’inquinamento, sia ambientale che luminoso, si moltiplicano, con sempre maggior attenzione da parte di utenti e produ...
  • Porte in legno massiccio by Bertolotto Bertolotto presenta la nuova collezione di porte in legno massiccio Rodi, capaci di garantire una perfetta durata nel tempo, dotate del calore che solo l'uso del legno massiccio sa dare. I battent...

MaxHold Sistema di Vuoto Supporto Carta Igienica - Nessuna perforazione - Acciaio Inossidabile Nessuna Ruggine - Utilizzabile in Bagno e Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 9€)


I serramenti: unificare o diversificare?

porte per interni bertolotto Se le porte, nella progettazione degli interni domestici, rappresentano superfici che arredano e personalizzano i vari ambienti, possono essere scelte quali elementi distintivi, veri oggetti di design con cui permettersi di osare e da mostrare con orgoglio.

Colori particolari, un decoro esclusivo, una finitura ad hoc possono fare la differenza e trasformare la porta nell’elemento capace di connotare l’intero ambiente. Oppure, al contrario, si può decidere di scegliere un unico fil rouge per tutte le porte di casa, magari optando per disegni differenti per ciascuna ma appartenenti alla stessa collezione. Bertolotto Porte offre a chi desiderasse progettare al meglio le porte per interni di casa una gamma di oltre 38mila modelli, con la possibilità di personalizzare ogni prodotto, per trasformarlo in un pezzo unico. L’azienda è convinta che l’offerta di porte debba poter consentire alla propria clientela la più ampia personalizzazione in termini di essenze, finiture, forme e dimensioni, in modo da rispondere esaustivamente alle specifiche esigenze abitative di ciascuno.

In foto: porte della collezione Fahion, che propone modelli dallo stile moderno, laccate lisce e a poro aperto spazzolato per risaltare le venature del legno.


Come scegliere le porte per interni: Dettagli e qualità

  • bertolotto porte natura 3d
  • bertolotto porte natura
  • bertolotto natura scorrevole
Design e qualità sono gli ingredienti che fanno di una porta un oggetto capace di distinguersi. Bertolotto ha presentato quest’anno una nuova linea di porte in cui il decoro diventa protagonista. La collezione Natura incontra il gusto di un pubblico ampio ed amante del bello con i suoi decori, che ripropongono, sull’anta della porta le linee e i tratti del mondo naturale, stilizzandoli. La linea viene proposta in tutti i colori della gamma RAL/NCS, in modo da potere abbinare il meglio la porta all’arredo, ai rivestimenti, ai tessuti e agli altri serramenti di casa.

Natura è frutto di un’attenta ricerca sul design, resa possibile anche grazie all’uso della tecnologia digitale con cui è possibile ottenere infinite possibilità di personalizzazione. Una delle ultime novità di Bertolotto è infatti il decoro in 3D in rilievo sull’anta della porta, che arricchisce ulteriormente gamma di proposte dell’azienda. Le possibilità offerte dall’utilizzo di tecnologie all’avanguardia incontrano la maestria artigiana che può rendere il prodotto unico.