Cucine Country

Né classiche, né moderne, ma allegramente cucine country. Questa può rivelarsi la soluzione ottimale per una cucina non troppo seria, non troppo pesante e nemmeno troppo rigida e, al contempo, non fredda, non impersonale, che non passa di moda nell’arco di breve tempo. Calda come un abbraccio, informale quanto basta, armoniosa con naturalezza, la cucina country si propone a buon diritto come l’ambiente più invitante della casa. Entrando nelle cucine country pare quasi di percepire quel delicato profumo di "apple pie" che venivano impastate, sfornate e lasciate raffreddare lentamente dalle massaie di una volta. Quel profumo che oggi, sempre più spesso, riusciamo a catturare solo passando davanti alla porta della bottega di un fornaio, poiché lasciamo che ci manchi il tempo per dedicarci alle "cose buone" di un tempo, come cucinare per noi e per chi condivide la nostra vita: familiari, ... continua

Articoli su : Cucine Country


prosegui ... , parenti e amici. Le cucine country rievocano ritmi per lo più abbandonati di cui, anche inconsapevolmente, sentiamo la mancanza; forse, proprio per questo, è una tipologia di arredamento che incontra ed interpreta il gusto di un pubblico assai eterogeneo per quanto concerne sia la fascia di età, sia la disponibilità economica. E’ un genere che si rifà, come suggerisce chiaramente il termine, alle lontane tradizioni contadine quando ancora i mobili venivano intagliati direttamente dallo stesso proprietario di casa, o da qualcuno a lui vicino che dimostrasse una certa abilità nella lavorazione del legno, utilizzando le essenze disponibili nelle zone dove si abitava. Un tempo in cui era la natura a scandire le giornate e le priorità.

In stile inglese, provenzale oppure old America, oggi le cucine country conquistano tutti coloro che vogliono riassaporare una quotidianità più serena almeno nel proprio ambito domestico, indipendentemente dal fatto di abitare in campagna o nel centro della più caotica delle metropoli. Non è detto, infatti, che una cucina di questo tipo se la possano permettere soltanto quei pochi fortunati che abitano in case dalle stanze grandi come una piazza d'armi o con soffitti dalle invidiabili altezze. La modularità delle cucine country moderne dà la possibilità a chiunque lo desideri di concepirla esattamente in base alle proprie peculiari esigenze. Chi opta per una cucina di questo tipo ama i colori naturali, come ad esempio, tutte le tonalità del bianco, passando per l’avorio, il panna, il beige; del giallo, canarino, fieno, uovo, ed in genere tutte le tonalità pastello. Punto di forza delle cucine country è l’uso a piene mani del legno (di solito legno massello) che predomina incontrastato tanto nelle strutture di base quanto nelle ante e nelle mensole, un materiale naturale che richiama alla mente le immagini legate alla terra. Va da sè che proprio il punto focale della stanza, uno dei pochi ancora in grado di riunire i componenti di una famiglia, ossia il tavolo, non può che essere a sua volta in legno, di solito massiccio, così come le sedie. Altro materiale impiegato è il marmo per i ripiani che appaiono particolarmente solidi e durevoli. Nelle cucine country il classico lavello in acciaio, che tanto connota le cucine moderne, può essere rimpiazzato da un modello in ceramica, molto più coerente con il resto. La ceramica, in versione mattonelle, se posizionata alle spalle del piano cottura, sa dimostrarsi inoltre una fedele alleata contro gli antiestetici schizzi che continuamente rischiano di conferire al nostro muro un antipatico effetto maculato. Anche il pavimento andrebbe abbinato di conseguenza: il connubio migliore è senz'altro con il cotto, ma attenzione! Sapendo quanto può essere facilmente macchiato o rovinato, che sia un cotto trattato.

Ad arricchire il quadro country , ci sono i tessuti: perfetti quelli in cotone a quadretti o anche in una stoffa più particolare come il lino in tinta unita chiara, da utilizzare sia in sostituzione delle classiche antine, per esempio in caso di spazi sotto il lavello da nascondere agli occhi indiscreti, sia per le tende alle finestre, che, possibilmente, devono essere leggere a sufficienza per far entrare i raggi del sole a riscaldare ancor di più l'atmosfera. Di sicuro effetto anche i caratteristici decori a motivo floreale, accennati qua e là in modo lieve per non cadere nel cattivo gusto. Il tocco finale è dato da un assortito corredo di pentole ed utensili in rame e dagli oggetti in ceramica, collocati bene in vista, escludendo a priori tutto quanto è realizzato in plastica e metallo.

  • cucina country La cucina country Ikea è stata concepita per avere tutti i comfort di una cucina tradizionale in uno spazio ristretto. C
    visita : cucina country