Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 26 agosto 2019

I prezzi delle stufe a pellet idro variano a seconda delle funzionalità e del design. Vediamo le caratteristiche e i costi di alcune marche note.

- 09 ottobre 2019

Cambiano le epoche, ma la termocucina a legna si conferma una scelta avveduta, in grado di ricreare un'atmosfera autenticamente domestica.

- 16 agosto 2019

Guida alla scelta della stufa a pellet: ecco quali condizioni e aspetti verificare prima dell'acquisto.

Quanto costa installare una stufa a pellet

Installare una stufa a pellet in casa è una scelta sostenibile poiché:

  • utilizza un combustibile ecologico che deriva dagli scarti della lavorazione del legno;
  • rispetto a caldaie tradizionali (come quelle a metano), riscalda in modo migliore, più efficiente e rapido, consumando di meno;
  • produce minor quantità di anidride carbonica.
Le stufe a pellet sono varie e dal loro tipo dipende anche il prezzo:
  • ad aria, riscaldano solo un ambiente;
  • idro, riscaldano e forniscono acqua calda, possono integrarsi ad altri sistemi di riscaldamento;
  • canalizzate, riscaldano tutta casa grazie a una struttura di canalette.
Il loro costo è influenzato da funzionalità, rivestimento, design, marca di riferimento. Sono informazioni importanti che ne identificano anche la spesa di installazione, da affidare sempre a un tecnico qualificato. In linea indicativa, i costi di installazione di una stufa a pellet, che si aggiungono a quelli della realizzazione di una canna fumaria per l’uscita dei fumi (da 100 € in su):
  • sono da 150 a 300 € per un modello ad aria;
  • superano i 1000 € e sfiorano anche i 1500 per le versioni idro, in quanto sono coinvolti pure lavori all’impianto idraulico;
  • partono da 1500 € e spesso sono maggiori di 2000 nel caso delle stufe canalizzate, che prevedono interventi murari.

Quali sono i prezzi delle stufe a legna

Producono una fiamma calda il cui scoppiettio è in pratica l’unico rumore da loro emanato e per funzionare non hanno bisogno di energia elettrica: ecco le stufe a legna. Il loro prezzo cambia molto, parte da qualche centinaia di euro per arrivare anche ad alcune migliaia. Una tale diversità di costi è determinata da fattori come:

  • tipologia (ventilata, canalizzata, idro, con o senza canna fumaria, considerando che va comunque previsto un tubo per espellere i fumi all’esterno);
  • rivestimento esterno (ghisa, acciaio, ceramica, maiolica);
  • tipo di materiale del focolare interno (pietra refrattaria, ghisa);
  • potenza termica, cioè il suo rendimento, espresso in kW;
  • dimensioni, marca e design.
In linea di massima, il prezzo di una stufa a legna, con potenza:
  • fino a 5 kW è attorno ai 3/400 €;
  • fino a 10 kW va da 600 a 2000 €;
  • fino a 14 kW supera i 2500 €, anche più di 4000.
A parità di kW, inoltre, costa di più una stufa in maiolica, seguita da modelli in materiale refrattario, ghisa, ceramica. Di solito meno costose sono le stufe in acciaio.