I nostri consigli all'acquisto di un tavolo in vetro allungabile

- 07 febbraio 2020

6 motivi per cui comprare un tavolo estensibile in vetro

Perché scegliere un tavolo allungabile in vetro? Ecco tutti i suoi pregi:

  • Luminosa trasparenza: il vetro, brillante e lucente, riflette la luce creando piacevoli effetti ottici.
  • Discreta eleganza: è proprio la trasparenza a donare raffinatezza ed equilibrio.
  • Massima adattabilità: si inserisce nei più svariati ambienti, dalla cucina al soggiorno, sino alle sale riunioni, nonché in contesti classici e moderni.
  • Varietà di scelta: l’alta lavorabilità del vetro consente la creazione di una ricca gamma di modelli.
  • Versatile trasformabilità: il piano allungabile dà tante possibilità di utilizzo e il suo ingombro limitato ottimizza lo spazio in casa.
  • Resistenza, durabilità e facile manutenzione: se trattato con cura, un tavolo vetrato ha una vita quasi eterna e non necessita di pulizie particolari.

In foto il tavolo di design Orbital di Calligaris, con sistema di allunga automatico.

3 splendidi modelli di tavoli allungabili in vetro

Abbiamo selezionato una piccola galleria di eleganti proposte, che evidenzia la bellezza del cristallo e l’alto livello di design che si può raggiungere nei tavoli vetrati allungabili.

  • Dotato di 2 prolunghe da 40cm in vetro trasparente, il tavolo da pranzo Chronos Anodise di Roche Bobois si caratterizza per traversa e gambe in alluminio anodizzato. 3 le dimensioni da catalogo.
  • Si chiama Tom la proposta rigorosa nelle linee di Bonaldo, con piano rettangolare in cristallo trasparente, nero fumè o vetro extrachiaro verniciato bianco. Le gambe essenziali sono in acciaio, mentre 3 sono le dimensioni in lunghezza: 160/260, 190/300, 220/330 cm.
  • Scenografico è il modello Wave di Tonin Casa, con base che rimanda alla sinuosa forma di un’onda, che si contrappone alla rigida staticità del piano rettangolare.

Quali materiali si abbinano al vetro nei tavoli allungabili

Legno, metallo o marmo, quale di questi materiali si accosta con maggior successo al cristallo nei tavoli estendibili? Dipende dall’uso che ne dobbiamo fare e dallo stile che vogliamo seguire.

  • Attuale è la riscoperta del marmo, che si presta a scultorei piedistalli allestendo sale da pranzo e spazi di rappresentanza.
  • Il legno è più versatile e leggero della pietra e combinato con il vetro può entrare senza problemi anche in cucina.
  • L’acciaio, tecnico e sofisticato, sia in versione cromata che laccata, ha un design moderno ed essenziale, perfetto per case moderne.

Il vetro poi, non solo funge da top, ma può sostituirsi alle classiche basi, mettendo in evidenza la particolarità del piano che sembra così fluttuare, come avviene con il modello in foto: il tavolo Air Allungabile di Lago.

Le più belle proposte di tavolo rotondo allungabile moderno

Occupa poco spazio ma si adatta ad accogliere gli ospiti, il tavolo rotondo allungabile ha questa dote che lo rende ottimo alleato quando ci si trova in una sala da pranzo piccola. L’idea salvaspazio può essere quella di porlo in un angolo e utilizzarlo come piano d’appoggio se lasciato orfano delle sedie e traslato a centro stanza solo nelle occasioni.
Ecco la nostra gallery:

  • Eclipse di Ozzio Italia ha base in metallo e allunga in nobilitato, diametro 120cm estendibile a 165.
  • Riflessi realizza Small con piano in cristallo extrachiaro bianco lucido e apertura a libro. La base conica è in acciaio.
  • Diventa ellittico una volta allungato Giro di Bontempi, capace di ospitare sino a 10 persone. Nasconde un innovativo sistema di apertura telescopico semplice e leggero. La base è a colonna o con gambe.