Lavatrice silenziosa, come sceglierla

Lavatrice ideale, guida alla scelta

Storico elettrodomestico che contribuì nel secondo dopoguerra all'emancipazione femminile, la lavatrice rivoluzionò il modo di lavare gli indumenti, riducendo i tempi e la fatica fisica delle casalinghe. Nata in Germania a metà del Settecento e sviluppata tecnologicamente durante tutto l'arco del 20esimo secolo, l'attuale lavatrice è evoluta ed intelligente, versatile e multifunzionale, in grado di risolvere egregiamente tutti i problemi di sporco domestico. Commercialmente possiamo distinguere tre modelli di lavabiancheria: a carica dall'alto, di larghezza inferiore rispetto ad altre tipologie, a carica frontale, la più venduta e munita di oblò anteriore e i modelli slim, di dimensioni più ridotte per rispondere a necessità spaziali limitate. E' indiscutibile come, le grandi aziende produttrici si siano concentrate a sviluppare maggiormente il modello più venduto, quello con carica frontale, di dimensioni standard 60x60 cm, di cui è possibile trovare il più alto assortimento a livello di prestazioni e accessori. Ma qual' è la lavatrice ideale? Al di là del fatto che ognuno ha le proprie esigenze e modalità di approccio nei confronti di questo elettrodomestico, ci sono alcuni fattori da tenere a mente durante l'acquisto: sicurezza, risparmio energetico, capienza del carico, numero di giri e tecnologiche prestazioni accessorie. Verificate che la lavatrice sia dotata di sistemi di sicurezza che consentano di bloccare il funzionamento in caso di guasti improvvisi e perdite d'acqua. Ogni modello per legge è certificato con una classe energetica che identifica consumi ed energivorità, il top in commercio è la classe A+++ in fase di lavaggio e la classe A per la centrifuga. 7 o 8 Kg è di solito la capienza ideale del carico di lavaggio, ma attualmente i modelli più capienti arrivano a 10-12 Kg, per pulire in casa anche gli indumenti più ingombranti. Per un bucato quotidiano il numero di giri ideale della centrifuga sono 1000 - 1200 al minuto, giri che consentono al bucato di perdere l'acqua in eccesso prima di essere steso al sole. Con prestazioni accessorie si intendono quei plus che rendono la lavabiancheria efficiente e prestazionale: come i lavaggi per capi speciali, le partenze ritardate e i meccanismi di dosaggio automatico dei detersivi, nonché le App per dialogare con i dispositivi elettronici. In foto, della Speed Queen il modello AWN432SP113TW04, lavatrice a carica dall'alto, ideale per chi preferisce separare i capi in carichi ridotti.
Lavatrice ideale, guida alla scelta

Norwood Trading - Tenda da doccia in tessuto antibatterico, extra lunga ed extra ampia, con orlo piombato, lavabile in lavatrice, dimensioni: 213,5 cm x 213,5 cm, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,95€


Lavatrici silenziose

Lavatrici silenziose A proposito di prestazioni accessorie delle moderne lavatrici, una variabile assolutamente non trascurabile durante la scelta del vostro modello è la rumorosità. Indipendentemente dalla marca e della tipologia di elettrodomestico, la rumorosità aumenta in fase di centrifuga, dove il numero dei giri al minuto è molto alto. Se la lavatrice è collocata in bagno vicino alla zona notte o in cucina, la silenziosità è importante al fine di non disturbare la normale vita domestica né tanto meno eventuali vicini di casa. Pensate sopratutto alla sera e alle ore notturne, periodo ideale per azionare gli elettrodomestici e fruire di un notevole risparmio sulla bolletta elettrica, il rumore della lavabiancheria potrebbe disturbare il sonno di molti. Per scegliere quindi prodotti silenziosi occorre controllare l'etichetta del singolo modello che riporta la potenza sonora in dBA. Verificate che il valore in fase di centrifuga sia inferiore a 100 dBA o che tra le opzioni di lavaggio ci sia la funzione silenziosa. Altra domanda da fare al rivenditore prima dell'acquisto è se la lavatrice sia dotata di motore inverter a controllo elettronico, indubbiamente più silenzioso e meno energivoro di un tradizionale motore con spazzole. In foto, proponiamo la lavatrice silenziosa WW80H7400EW Crystal Blue di Samsung, classe A+++, capacità massima 8 Kg, con apertura più ampia per facilitare il carico e un design minimale per adattarsi ad ogni ambiente domestico. Altre dotazioni della Crystal Blue sono: l'Ecolaggio a 15°, che assicura le stesse prestazioni di un classico ciclo a 40°C, le opzioni Speed Wash e Silent Wash e il motore Digital Inverter che garantisce limitati rumori e basso consumo energetico, nonché prestazioni elevate e durature, garantite 10 anni. Fiore all'occhiello è l'Eco Pulizia del cestello, che utilizza acqua calda e un ciclo di centrifuga per mantenere igienizzati: guaina, vetro e cestello.

  • lavatrice ecologica Electrolux Il rispetto ambientale della lavatrice ecologica è nel codice genetico di Electrolux e, in tempi nei quali i consumatori cominciavano ad affacciarsi ai temi ecologici, l’azienda già si impegnava non s...
  • Lavatrice in primo piano Innovare per eliminare il superfluo e valorizzare l’essenziale. Liberarsi dalle zavorre che rendono complicata la vita e meno armonioso abitare i propri spazi. Lo Space Clearing è l&...
  • Lavatrice con oblò aperto Ottenere i migliori risultati di lavaggio non è facile come sembra. La durezza dell’acqua, il grado di sporco della biancheria, la tipologia del tessuto da lavare, la temperatura di lavag...
  • lavatrice miele con doppio serbatoio bianco per detersivo e ammorbidente Miele presenta la lavabiancheria W 5000 WPS Supertronic con sistema AutoDos: il nuovo modo di lavare semplice ed economico. In base al carico e al programma selezionato la lavabiancheri...

My Pet All'aperto Cappotti per Cani Impermeabile Antivento Doggy Giacche Outwear Calda Animali domestici Vestiti Invernali di Grandi dimensioni XL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Lavatrice più silenziosa

Lavatrice più silenziosa Prestazionali, efficienti, altamente tecnologiche, le lavatrici contemporanee stupiscono per innovazione e design. Abbiamo visto i fattori importanti che influenzano la scelta di un determinato modello piuttosto che un altro, a cui però si devono obbligatoriamente accompagnare sia facilità di utilizzo che immediata interpretazione dei comandi. I moderni display con pannello touch dei modelli più high tech devono infatti essere di immediata comprensione per non rischiare di impazzire davanti all'accensione della lavatrice. Per quel che riguarda la rumorosità, altro fattore a cui prestare attenzione è l'utilizzo da parte delle aziende produttrici sia di materiali fonoassorbenti che rivestono il cestello che di tecnologiche sospensioni e cuscinetti che ammortizzano le vibrazioni in fase di centrifuga. Opzioni "Silence" dunque, come quelle adottate dalla famosa azienda Miele, di cui presentiamo la lavatrice ultra silenziosa WKB 120 LW, a carica frontale con cestello a nido d'ape termico e CapDosing, in foto. Il sistema "Silence" consente di escludere l'azionamento della centrifuga e si caratterizza per un ritmo di lavaggio molto silenzioso. Il modello in questione infatti ha una rumorosità in fase di lavaggio di 48 dB e di 73 dB in centrifugazione. Gli altri punti di forza di WKB 120 LW sono: le opzioni Stiro Rapido e Vapore Stiro, che consentono di facilitare lo stiraggio dei capi, in quanto dopo l'ultima centrifuga il cestello a nido d'ape viene riscaldato per ammorbidire la biancheria. Il tutto ad un costo che supera i mille euro ma garantito per durare 20 anni, in quanto Miele punta da sempre sull'alta qualità dei materiali e su una tecnologia all'avanguardia.


Lavatrice silenziosa, come sceglierla: Lavatrice silenziosa opinioni

Lavatrice silenziosa opinioni Prima di buttarsi a capofitto nella ricerca della nostra ideale lavatrice, possiamo fare un giro sul web per assaggiare qualche commento e le diverse opinioni dei consumatori in merito a brand e modelli. Non preoccupatevi di trovare voci discordanti, in base alle singole esperienze di ciascuno e concentratevi sui punti saldi che invece sono sulla bocca di tutti. Principali fattori da tenere in mente sono: l'efficienza del centro d'assistenza del marchio, che cura la lunga fase del post vendita e gli anni di garanzia dei diversi modelli. Tutti possono avere inconvenienti, imprevisti e guasti improvvisi e avere subito a disposizione la consulenza di un tecnico professionale fa davvero la differenza. Una lavatrice non funzionante è infatti un problema che va risolto velocemente, per evitare di rimanere nel giro di pochi giorni senza vestiti puliti da indossare. Altra distinzione durante le discussioni virtuali è la fascia di prezzo dei diversi marchi, molti infatti cercano inutilmente opinioni su modelli di aziende molto distanti tra di loro, difficilmente confrontabili per qualità, prestazioni, durabilità e costo. Nelle guide online per i consumatori si possono però distinguere tre fasce di prezzo e ritrovare in ognuna la top list di marche e modelli. Nella fascia di prezzo alta, i marchi messi in primo piano risultano solitamente Samsung e Miele; nella fascia media di costo, ci sono molte aziende con un buon rapporto qualità/prezzo, ognuna però con caratteristiche ed identità differenti, tra cui spiccano Whirlpool e Hotpoint Ariston. Nella fascia di prezzo contenuto invece, se si vuole risparmiare ma avere comunque buone prestazioni si può scegliere tra Indesit o Beko. In foto proponiamo WAQ20367II di Bosch, con carica frontale, classe A+++, capacità di carico sino a 7 Kg, dotata di EcoSilence Drive, il motore Inverter silenzioso e affidabile nel tempo, con 10 anni di assistenza. Il livello sonoro durante le fasi di lavaggio è certificato a 51 dB. WAQ20367II è un elettrodomestico semplice da utilizzare, caratterizzato dalla tecnologia ActiveWaterPlus per abbattere gli sprechi e i consumi energetici. Le recensioni online gli attribuiscono 4,5 stelle su 5 ed i commenti sottolineano la massima soddisfazione e l'alta funzionalità del prodotto.