Lavatrice piccola

Lavatrici piccole, guida alla scelta

Quando lo spazio a disposizione è ridotto, si cercano tutte le soluzioni per sistemare al meglio oggetti e mobili in modo da ottimizzare e dare al contempo un aspetto ordinato alla casa. Per quanto riguarda lo spazio dedicato alla lavanderia o l'angolo del bagno o della casa in cui sistemare la lavatrice, la logica rimane la stessa ma le soluzioni possono essere diverse. Sicuramente acquistare una lavatrice piccola è un ottimo metodo per far stare tutto il necessario, ma che cosa si intende per “piccola”? Ecco che entrano in gioco fattori ed esigenze diverse: può trattarsi di una nicchia, di uno spazio stretto o semplicemente basso in cui posizionare la preziosa alleata del nostro bucato.

Dalla disposizione della stanza o della nicchia dipenderà il tipo di carica della lavatrice: frontale o dall'alto. La prima solitamente è più stretta e compatta, la seconda più alta e leggermente quadrata, ovviamente priva dell'oblò che permette di vedere il carico dall'esterno. Prendere le misure è dunque il primo passo da compiere per avvicinarsi al mondo delle lavatrici e decidere di acquistarne una dalle dimensioni ridotte nel caso si presenti la necessità.

Lavatrici piccole, guida alla scelta

Clatronic MWA 3540 Minilavatrice

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,15€
(Risparmi 17,75€)


Lavatrice piccole dimensioni

Lavatrice piccole dimensioni Prendendo come punto di partenza le dimensioni standard di una normale lavatrice, possiamo prendere in considerazione una macchina di circa 90x40x60 cm, dove 60 è la profondità media. Per sistemare la lavatrice nell'intercapedine sotto il lavandino, per esempio, esistono modelli compatti in altezza, ma dalla capacità ridotta: la Microwash 1350 di Rex con carica frontale è alta solo 67 centimetri (52 di profondità e 50 di larghezza) e carica fino a 3 kg di bucato, adatta quindi al bucato per una persona, alle seconde case o a chi ha esigenze ridotte. Un altro interessante esempio di lavatrice piccola è la Samsung WF60F4E5W2W, un modello di 40 centimetri di profondità in classe A++ con 6 kg di carico: si tratta di una macchina slim con sistema di eco lavaggio per ottimizzare l'efficacia del detersivo anche in acqua fredda e velocizzare così i tempi di lavaggio con l'azione delle bolle d'aria. Come altre lavatrici dello stesso, possiede anche il sistema Smart Check per individuare i problemi e trovare eventuali soluzioni con la scansione LED (possiamo vedere il modello in foto).

  • lavatrice ecologica Electrolux Il rispetto ambientale della lavatrice ecologica è nel codice genetico di Electrolux e, in tempi nei quali i consumatori cominciavano ad affacciarsi ai temi ecologici, l’azienda già si impegnava non s...
  • Lavatrice in primo piano Innovare per eliminare il superfluo e valorizzare l’essenziale. Liberarsi dalle zavorre che rendono complicata la vita e meno armonioso abitare i propri spazi. Lo Space Clearing è l&...
  • Lavatrice con oblò aperto Ottenere i migliori risultati di lavaggio non è facile come sembra. La durezza dell’acqua, il grado di sporco della biancheria, la tipologia del tessuto da lavare, la temperatura di lavag...
  • lavatrice miele con doppio serbatoio bianco per detersivo e ammorbidente Miele presenta la lavabiancheria W 5000 WPS Supertronic con sistema AutoDos: il nuovo modo di lavare semplice ed economico. In base al carico e al programma selezionato la lavabiancheri...

oneConcept SD002 minilavatrice (250W di potenza, 2,8kg di capacità, risparmio energetico, timer) - bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 85,99€


Misure lavatrici piccole

Misure lavatrici piccole Le dimensioni della lavatrice piccola di ultima generazione non dipendono più, o dipendono minimamente, dalla loro capacità interna; in commercio possiamo infatti trovare modelli dalle dimensioni molto ridotte con un carico di 7/8 kg o anche maggiore: il motore e tutte le parti interne sono state riviste in un'ottica di ottimizzazione e alleggerimento. Le misure possono variare, fino ad arrivare a circa 35 centimetri di profondità in molti modelli; un esempio di ottimizzazione è GrandÓvita Slim GV42 di Candy, modello di macchina a profondità ridotta (42 cm), frutto degli studi tecnologici degli ultimi anni. In questo caso la portata non perde assolutamente, si tratta infatti di un carico massimo di 8 kg.

La lavatrice salvaspazio media ha una profondità di circa 40 cm, che permette di essere inserita in spazi veramente ridotti, nicchie o armadi a scomparsa ricavati nei corridoi e nelle zone di passaggio, ideali cioè per tutti coloro che non dispongono di un vero e proprio locale lavanderia. I passi avanti fatti in questi ultimi anni hanno permesso un miglioramento notevole delle prestazioni di questi modelli, che possono ormai competere con la tecnologia delle macchine di dimensione normale. In foto possiamo vedere il modello Candy GrandÓvita Slim.


Lavatrice piccola: Lavatrici piccole dimensioni carica dall'alto

Lavatrici piccole dimensioni carica dall'alto Se state cercando una lavatrice piccola ma non avete problemi di altezza potete prendere in considerazione un modello con carica dall'alto: anche qui sono stati fatti passi avanti per quanto riguarda la riduzione della profondità e l'ottimizzazione delle parti interne per garantire massima resa e massimo carico. Come per gli altri modelli anche queste lavatrici permettono un buon livello di risparmio energetico e un comodo display per regolare il carico e la tipologia di bucato. Un esempio è il modello ECOT7D 1492 (EU) di Hotpoint Ariston, con un carico di 7 kg e un display LCD con una funzione che permette di memorizzare il tipo di programma utilizzato di solito. In classe A++ e con una profondità di 40 centimetri, questo modello è dotato di sistema Eco Wash per lavare in modo efficace già a basse temperature (un getto di aria scioglie velocemente il detersivo che va ad agire sui capi).

La larghezza media di una lavatrice con carica dall'alto si aggira intorno ai 40 centimetri, il risparmio di spazio è dovuto alla mancanza dell'oblò frontale. La capienza media va dai 5 ai 7 kg, quindi in linea con quelle delle normali macchine a carica frontale (le quali possono godere del piano di appoggio) e lo sportello è disponibile in moltissimi modelli con apertura graduale. In foto possiamo vedere il modello Electrolux EWT1377VDW.