Asciugatrici Bosch

Bosch asciugatrici

In Italia, le asciugatrici, fino a qualche tempo fa, non erano molto diffuse. Il dryer, questo il nome in inglese dell'asciugabiancheria, infatti, è indispensabile in paesi nordici, con un clima più piovoso del nostro. Nel nostro Paese invece basta stendere i panni lavati al sole, ben strizzati, perchè siano pronti ad essere riposti in breve tempo. Questo stato di cose però si è un po' modificato, per due motivi. Il primo sono i cambiamenti climatici, che hanno condotto ad avere stagioni molto piovose anche in Italia. Il secondo, è lo spazio sempre più ridotto delle case, per cui spesso non si hanno balconcini per stendere gli indumenti bagnati, e neppure lo spazio sufficiente per aprire uno stendino in casa. Ecco così che avere un'asciugabiancheria in casa, da semplice optional, sta diventando sempre più una necessità. Conosciamo insieme i modelli di asciugatrici Bosch.
asciugatrice bosch


Come funzionano

asciugatrici bosch Dunque, anche in Italia si sono moltiplicati i modelli di asciugatrice, a fronte di un'aumento della domanda. Quasi tutte le principali case produttrici di elettrodomestici hanno infatti incluso questo prodotto nel loro catalogo, cercando di ottimizzarne le funzionalità e soprattutto di ridurne i consumi. Il principio di funzionamento delle asciugatrici è molto semplice, e ricorda da vicino quello della lavatrice. Alla lavatrice, l'asciugatrice assomiglia anche esteticamente, con l'unica differenza che l'oblò non è trasparente ma chiuso. Infatti, questo elettrodomestico è dotato di un cestello, il quale però non ruota ma si muove in modo alternato, per non sciupare la biancheria. Al suo interno viene immessa dell'aria calda, che asciuga i panni. In Italia si trovano prevalentemente le asciugatrici elettriche, ma esistono anche quelle a gas.

In foto: un modello di asciugatrici Bosch

  • asciugatrici Quando dobbiamo acquistare un’asciugatrice, la scelta varia tra elementi da soli oppure combinati con la lavatrice. In apparenza potremo valutare che sia più funzionale avere tutto in uno ma non sempr...
  • asciugatrici classe a Sempre nuove proposte in ambito di asciugatrici, con soluzioni ad alta efficienza per risparmiare tempo, denaro ed energia ed ottenere un bucato pulito e profumato perfettamente asciutto.Tecnologie ...
  • migliore lavasciuga Scegliere quale sia la migliore lavasciuga in commercio, è una questione davvero personale: si riconduce, infatti, tutto alle caratteristiche che si desidera ottenere nel prodotto scelto, caratteristi...
  • asciugatrice miele Quando decidiamo che è il momento di acquistare un elettrodomestico di rilevanza come un’asciugatrice è fondamentale soffermarsi e riflettere bene sulla scelta.Sono necessarie alcune valutazioni e...


Asciugatrice bosch classe A

Un modello di asciugatrice Bosch Bosch è un brand tedesco che copre una vasta gamma di oggetti di produzione: noti sono i suoi utensili per il bricolage, utili per il fai da te. Nel suo assortimento sono però presenti anche molti elettrodomestici di uso quotidiano, che hanno in comune, con il resto della produzione, una caratteristica fondamentale, ovvero, la solidità. Acquistare un prodotto Bosch significa sempre avere un articolo di alta qualità garantito nel tempo, e le asciugatrici non fanno eccezione. Oltre a questo, la ditta pone attenzione anche ai consumi energetici: tutte le asciugabiancheria Bosch sono classificate come A++, questo vuol dire che il consumo di energia elettrica è tra i più bassi consentiti da questa tipologia di prodotto. Questo non compromette in ogni caso la capacità di asciugatura delle macchine.


Asciugatrici bosch opinioni

Modello di asciugatrice Bosch All'interno del catalogo Bosch, vi è un assortimento piuttosto ampio di asciugatrici, che si differenziano per caratteristiche estetiche o tecniche. Ciò che le accomuna, è che sono tutte a pompa di calore, quindi funzionano ad elettricità.In genere, le dimensioni sono le stesse delle lavatrici, in modo tale che sia possibile, comprando elettrodomestici dello stesso brand, impilarle l'una sull'altra. Tra le diverse opzioni, ci sono capienze maggiori o minori del cestello di asciugatura e la presenza di un pannello di controllo manuale o LCD. Alcuni modelli sono dotati del cestello sensitive, che ammortizza ulteriormente i movimenti per causare meno sollecitazioni ai tessuti. Altra prerogativa di alcuni modelli di asciugatrici Bosch è il condensatore autopulente, che garantisce una vita più lunga all'elettrodomestico.


Quale asciugatrice Bosch scegliere

Asciugatrice a pompa di calore L'asciugatrice è un elettrodomestico presente, ormai, in quasi tutte le abitazioni. Rispetto ai primi modelli di asciugatrici, quelle di ultima generazione sono molto più affidabili e veloci.

Le asciugatrici Bosch sono tra le più richieste sul mercato per l'ottimo rapporto qualità prezzo che sono in grado di offrire.

I modelli di asciugabiancheria dell'azienda tedesca, infatti, sfruttano le più moderne tecnologie per garantire un risultato di qualità e soprattutto per prendersi cura degli abiti.

Il rispetto dei capi e dei tessuti, infatti, è fondamentale quando si acquista una asciugatrice, dal momento che non è raro di ritirare i capi dall'elettrodomestico e trovare qualche vestito rovinato.

Le asciugabiancheria della Bosch sono studiate per rispettare i capi, garantendo un'asciugatura dolce, ma, allo stesso tempo efficace per prevenire spiacevoli inconvenienti.

Come per tutti gli elettrodomestici, anche quando si utilizza l'asciugatrice bisogna leggere attentamente le istruzioni, rispettare le indicazioni di utilizzo e non fare di testa propria se non si vogliono avere brutte sorprese quando si apre lo sportello.

Le asciugatrici dell'azienda tedesca sono disponibili con pompa di calore, con tecnologia inverter e sono tutte corredate di condensatore autopulente che sfrutta l'acqua di condensa per pulirsi fino a quattro volte in un unico ciclo di asciugatura.

In foto asciugatrice a pompa di calore della serie Home Professional WTY877H8IT con display digitale e sistema di protezione dei tessuti grazie alla particolare struttura del cestello.


Asciugatrici Bosch consumi

Asciugatrici Bosch consumi Nella maggior parte dei casi acquistare un’asciugatrice è una scelta obbligata dettata dalla mancanza di uno spazio in cui stendere il bucato, dalle particolari caratteristiche climatiche della zona in cui si vive, o, da particolari esigenze familiari.

Le asciugabiancheria, infatti, hanno consumi abbastanza elevati dal punto di vista energetico e se non si adottano particolari misure, a fine mese il conto in bolletta può essere molto salato.

Per evitare di consumare tanta energia elettrica, bisogna optare per un elettrodomestico a risparmio energetico caratterizzato dalla Classe A++ o meglio ancora da quella A+++.

Dal punto di vista dei consumi le asciugatrici Bosch offrono buone garanzie, sia per quanto riguarda i modelli a pompa di calore, sia per quelli a condensazione, con consumi nella media e per determinati programmi anche inferiori.

Le asciugabiancheria dell’azienda tedesca non scaldano l'aria con resistenze elettriche ad alto consumo energetico, ma la pompa di calore conserva e riutilizza l'aria di scarico calda.

In foto asciugabiancheria Bosch Serie 8 Classe A++ con pompa di calore, sistema autopulente e funzione Refresh con vapore per rigenerare i tessuti che non possono essere lavati.


Asciugatrici Bosch prezzi

Asciugatrici Bosch prezzi Le asciugatrici Bosch non sono sicuramente le più economiche sul mercato, ma sicuramente sono tra le più affidabili e robuste. Destinate a durare nel tempo e garanzia di risparmio energetico, le asciugabiancheria dell’azienda tedesca hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

Si parte da un minimo di 400 ero ed un massimo di 800 per i modelli di fascia media, mentre per prodotti di fascia alta si possono superare anche i 1000 euro.

La spesa iniziale, comunque, viene ammortizzata in poco tempo grazie al risparmio energetico, e inoltre Bosch è sinonimo di qualità e garanzia di durata nel tempo, di conseguenza una volta acquistata, non dovrete più pensarci per molto tempo.

In foto Asciugabiancheria Serie 6 WTW83469II con Selfcleaner Condenser e pompa di calore.


Asciugatrici Bosch pompa di calore

Asciugatrici Bosch pompa di calore Tra le asciugabiancheria, le asciugatrici Bosch a pompa di calore sono senza dubbio quanto di meglio si possa trovare sul mercato in termini di prestazioni e di risparmio energetico. Le asciugabiancheria con pompa di calore hanno lo stesso funzionamento dei condizionatori, con la pompa di calore che produce aria calda che consente l'asciugatura dei capi nel cestello.

Rispetto alle asciugatrici a condensazione garantiscono un maggiore risparmio energetico e sono più veloci e silenziose a fronte però di un costo maggiore.

È consigliabile acquistare un’asciugatrice a pompa di calore se si pensa di utilizzarla con una certa frequenza, in modo da ammortizzare la spesa con un significativo risparmio in bolletta. Se, invece, pensate di utilizzarla solo di tanto in tanto, allora, potete optare anche per un modello a condensazione.

Le asciugabiancheria Bosch a pompa di calore sfruttano le più recenti tecnologie e sono dotate di classe energetica alta, sistema di auto-pulizia con acqua di condensa e di riutilizzo dell’aria di scarico calda, per un ulteriore risparmio energetico.

In foto asciugatrice Serie 6 Self Cleaner Condensare con pompa di calore, sistema di asciugatura leggere sui tessuti grazie al Sensitive Drying System.