Cuscini arredo

Lo spazio felice dei cuscini arredo

Quando vogliamo abbellire una casa, rendere uno spazio accogliente e famigliare ecco intervenire complementi tra cui i tessili.

I tessili d’arredo sono davvero la soluzione che completerà gli spazi rendendoli colorati, allegri, vivaci e vissuti, per una vita pratica e comoda ma con un tocco di piacevolezza.

Tra i tessili d’arredo troviamo le tende, i copri divano, la biancheria di ogni sorta e per ogni spazio, e i cuscini arredo.

I cuscini d’arredo sono una soluzione che serve a completare divani, poltrone, letti e ambienti che trasmettano pace e riposo, proprio come sempre chi vive in una casa, desidera.

Scopriamo insieme le differenti tipologie di cuscini d’arredo e come inserirli nello spazio.

cuscini

Monicaxin Pacco da 2 Copri Cuscino Cotone Lino Federa Arredo Casa per Salotto per Divano (L'Amore-Love)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,88€
(Risparmi 10,12€)


I cuscini arredo per la zona giorno

cuscini sasso Dobbiamo dire in assoluto che i cuscini arredo in base alla loro forma e colore ma anche imbottitura stabilirà e definirà completamente lo stile dello spazio che li accoglierà.

I cuscini arredo, infatti, se rivestiti di materiale grezzo e classico, come lino, cotone intrecciato o lana, rievocano a uno spazio di vita casalinga, felice e calda, come le case di un tempo.

Lo stile che bene si adatta in questo, è il rustico, il classico oppure le nuove tendenze come ad esempio lo shabby chic o il campagnolo.

Cuscini invece dalle forme rigide e particolari, rettangolari magari, come tessuti tecnici e omogenei, dall’imbottitura piuttosto uniforme e omogenea sono perfetti per completare divani minimali e spazi essenziali.

In questo modo le linee saranno parzialmente addolcite e il relax assicurato.

  • cuscino letto Il cuscino letto è un elemento accessorio fondamentale per un buon sonno: deve essere testato e scelto con criterio affinchè si adatti alla perfezione alla testa e alle spalle di chi lo ...
  • Harvard di Swan Tondi, quadrati, rettangolari. I cuscini sono da sempre un accessorio d'arredo indispensabile per la nostra stanza da letto o per il soggiorno. Riescono a restituire aall'ambiente immediata personalit...
  • Cuscini memory Un cuscino non è un semplice oggetto rettangolare imbottito, ma un vero e proprio compagno di viaggio che sosterrà in modo più o meno efficace il nostro capo per un terzo della vita. Per riposare bene...

CUSCINO ARREDO IN 3 MISURE PRODOTTO IN ITALIA 40x40 cm 50x50 cm 60x60 cm EFFETTO CANAPA PER DIVANO CAMERA SOGGIORNO CUCINA TANTI COLORI: NERO GRIGIO PANNA BEIGE MARRONE VERDE ROSSO BLU AZZURRO FUCSIA LILLA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Le fodere dei cuscini arredo

Quando si parla di cuscini arredo si parla ovviamente anche di federe per gli stessi, da sostituire quando laviamo divano e cuscini.

Proprio perché i cuscini è meglio che non siano lasciati all’aria aperta a prendere polvere quando laviamo le fodere che li contengono, è bene acquistare una doppia federa di rivestimento da sostituire al momento opportuno.

Possiamo preferire una soluzione differente dalla prima, magari in parte più economica per ovviare alla spesa secondaria.

In alternativa, una soluzione ancora più economica è realizzarli da noi con il fai da te: acquistando il tessuto che più ci piace è possibile andare a creare con poco sforzo le federe per i nostri cuscini: dovremo solo disegnare la forma sul tessuto al contrario, imbastirla e cucirla, sempre al rovescio.

Inserire cerniera o bottoni e una volta terminato rovesciare al dritto la federa e il cuscino sarà pronto e perfetto.

 

Prima foto: cuscino Trefle di Fermob


Cuscini arredo Ikea

Cuscini arredo Ikea Se cercate cuscini arredo economici ma di buona qualità, vivaci e colorati e decorati, Ikea è senza dubbio un ottimo punto di riferimento. L’assortimento è molto vasto, dunque non sarà troppo difficile trovare cuscini che si adattino bene al vostro divano e in generale all’arredamento del soggiorno. Quasi tutti hanno le fodere in cotone e lavabili in lavatrice, l’imbottitura è invece nella maggior parte dei casi in poliestere. C’è una discreta scelta pure per quanto concerne le dimensioni e le forme, quindi potete acquistare anche più cuscini e sistemarli tutti insieme in un ordine soltanto apparentemente casuale. La forbice dei prezzi è compresa fra i 3 i 25 euro. Tutti i cuscini Ikea si possono passare in rassegna comodamente da casa, tramite il sito ufficiale dell’azienda: per ognuno è pubblicata la foto (che si ingrandisce, in modo da vedere meglio i dettagli) e una scheda descrittiva completa di tutti i dettagli. Sempre tramite il sito si possono fare acquisti online; quando la merce parte dal magazzino, il cliente riceve una mail dal corriere con il link di tracciamento. La consegna viene effettuata in un orario compreso tra le ore 8.00 e le ore 19.00 dal lunedì al venerdì. In foto il cuscino Hedblomster, prezzo 19,99 euro. I due lati hanno motivi diversi (il ricamo è in poliestere), l’imbottitura in piume d'anatra è soffice e offre al corpo un sostegno ottimale. La fodera, 100 per cento cotone, è facile da togliere grazie ai bottoni. Lunghezza 50 cm, larghezza 60 cm.


Cuscini arredo divano

Cuscini arredo divano Cuscini arredo: quelli per il divano rappresentano un grande valore aggiunto non solo in termini di comodità ma anche dal punto di vista estetico. Non è esagerato dire che uno o più cuscini possono valorizzare il divano stesso e in certi casi cambiarne l’aspetto; pensate, per esempio, a un semplice divano bianco arricchito con cuscini coloratissimi e magari anche caratterizzati da originali fantasie. Giocate con i contrasti cromatici, esprimete la vostra fantasia e anche i vostri gusti personali. Studiate le sfumature, i tono su tono, gli eventuali accostamenti tra nuance calde e fredde. Scegliete cuscini con fodere estraibili, in modo da poterne mutare l’aspetto con pochi gesti e anche con una spesa ridotta. Tenete presente che non solo gli accostamenti cromatici ma anche quelli fra tessuti diversi possono fare un grande effetto. Se desiderate aggiungere un tocco retrò, perché non optare per cuscini in seta, ciniglia, raso? Ma attenzione: se il rivestimento del vostro divano è già di per sé “vivace”, non sovraccaricate anche con i cuscini e puntate su tinte unite e colori più discreti. In un ambiente minimalista avete due possibilità: sistemare cuscini bianchi, neri o grigi, comunque neutri, oppure utilizzarli per introdurre una nota di colore che valorizzi l’essenzialità di tutto il resto. In foto una coppia di cuscini d'ispirazione indiana firmati Maisons du Monde. Costano 69,99 euro.


Cuscini arredo casa

Cuscini arredo casa Nella scelta dei cuscini arredo ci si può davvero sbizzarrire. E davvero questi complementi rappresentano un’ottima soluzione per cambiare l’aspetto di un ambiente. Sono decorativi, sono funzionali, sono ambasciatori di comfort; aiutano a mantenere la schiena e il collo nella posizione giusta, consentono di poggiare la testa e anche i piedi. Si possono scegliere cuscini in cotone, velluto, seta e altri materiali; per quanto riguarda il budget di cui si dispone, non rappresenta un problema neanche il più ridotto perché in commercio esistono anche cuscini il cui costo è pari a pochi euro. Il consiglio, però, è di scegliere quelli contraddistinti da tonalità già presenti nella stanza. Certo, si può anche optare per un contrasto totale, ma si evitino gli eccessi. La tendenza del momento consiste nel mescolare colori in una serie di gradazioni cromatiche che possano dare l’idea di una ricerca coordinata, magari che richiami anche il tessuto delle tende o a quello del rivestimento delle sedie del tavolo o di un pouf o una poltroncina. Il discorso delle gradazioni può esser fatto anche per il monocolore: bello l’effetto restituito da una serie di cuscini che vanno dal tono più scuro a quello più chiaro. In foto un cuscino quadrato in cotone firmato Coming B.


Cuscino arredo

Cuscino arredo Quando si parla di cuscini arredo, diventa inevitabile soffermarsi anche sulle decorazioni applicate: bottoni, cuciture a contrasto, lavorazioni maglia o goffrate. Si tratta di elementi che impreziosiscono il prodotto, certo, ma consigliamo di non esagerare con abbinamenti legati a fantasie geometriche o floreali; meglio giocare solo su tinte unite. Non eccedete neanche con il numero di cuscini: se il divano è da due posti ne basteranno 2 o 3, se ne possono aggiungere multipli di 2 su divani più grandi e di forme diverse: i classici quadrati da 45 cm si abbinano con i rettangolari o con i quadrati più piccoli. Quelli tondi, invece, non hanno una buona resa nella zona giorno; sono più adatti per la camera da letto. In foto vi mostriamo alcuni cuscini firmati Zara Home, caratterizzati da tonalità neutre e molto eleganti. Il brand spagnolo propone anche un vasto assortimento di fodere, di buona qualità e accessibili a tutti per quanto riguarda i prezzi. Potete vederle sul sito ufficiale dell’azienda.