Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 21 luglio 2016

La libreria design consente di sfruttare in modo utile gli spazi inutilizzati di un ambiente, oltre a trasmettere una grande eleganza; un ...

- 09 settembre 2014

Sono numerose le librerie design moderno, le quali, oltre a essere utili e funzionali, hanno un'indubbia personalità e caratteristiche originali

Quasi sculture le librerie di design di Living Divani

Elementi dal design particolare, prodotti con materiali di elevata qualità, le librerie Living Divani sono perfette per completare l'arredo di abitazioni in stile differente,
Un mobile deve essere funzionale, ma, al tempo stesso, deve essere in grado di trasmettere fascino ed eleganza, provocando emozione nell'osservatore; molto spesso ci si basa, per la scelta dell'arredamento, solo su uno solo di questi aspetti, acquistando gli arredi per la propria casa solo per la loro resa estetica, oppure, tenendo semplicemente conto della loro efficienza, senza considerare se essi sapranno raccordarsi con il resto dei mobili. E', invece, di fondamentale importanza trovare un buon equilibrio tra questi due essenziali aspetti, facendo coincidere design e praticità all'interno di mobili belli e solidi. Un complemento che spesso viene vissuto come indispensabile ma, al quale non si presta la dovuta attenzione, è la libreria, mobile che oggi si è trasformato in un contenitore multifunzione per differenti tipologie di oggetti.

Le librerie Living Divani sono progettare e realizzate per unire al loro interno la primaria funzione di contenitore con una grande cura dei dettagli, così da proporre arredi iconici e capaci di dare un carattere preciso all'ambiente. Chiaro esempio di questa filosofia costruttiva è la libreria Bukva, ideata dal designer Victor Vasilev nel 2011; questo modello di libreria Living Divani si presenta come un elemento figurativo importante, che può diventare un sorta di scultura da parete, trattandosi di una libreria sospesa che si caratterizza per la sua verticalità, composta da moduli fissi realizzati con l'impiego di elementi con profondità e dimensione differenti. La struttura che sorregge l'insieme è realizzata con una sezione quadrata di acciaio tubolare, mentre i pannelli sono fatti di lamiera in acciaio con uno spessore di 3 mm. Per il fissaggio alla parete, queste librerie Living Divani sono dotate di una piastra appositamente progettata; è possibile scegliere questa libreria sospesa Living Divani sia nel colore nero che bianco, per ambienti più minimali.

Gli arredi Living Divani sono tutti volti a dare una forte impronta alla zona soggiorno, andando a completare il posizionamento del divano, complemento da cui ha preso vita la produzione dell'azienda. I divani sono, infatti, la base del catalogo Living Divani che si è andato allargando con l'inserimento di poltrone, complementi e librerie in grado di arredare con completezza il salotto. Una delle librerie Living Divani di maggiore interesse è certamente il modello Off Cut, libreria bifacciale progettata nel 2012 dal designer Nathan Yong. La particolarità di questa libreria Living Divani è il fatto che venga costruita con pezzi di legno massello derivanti dalla lavorazione di altri mobili, diventando così una scelta ecosostenibile, in quanto utilizza materiale di recupero. Questi listelli hanno differenti dimensioni e lunghezze, con sezione quadrata da 20x20 mm e vengono montati ad incastro per ottenere una libreria bifacciale di grande fascino. Le essenze dei legni utilizzati sono rovere, noce americano o anche noce con finitura carbone. Per mantenere la filosofia ecologica, queste librerie Living Divani sono rifinite attraverso l'uso di vernici acriliche all'acqua, senza l'impiego di solventi chimici. I ripiani sono 6 e sono in cristallo temperato con uno spessore di 6mm. La grande bellezza della libreria Off Cut Living Divani la rende perfetta anche per la collocazione a centro stanza come elemento divisorio in grado di consentire il passaggio della luce tra una zona e l'altra.

Un altro modello tra le librerie Living Divani che può essere impiegato sia come libreria modulare a parete che come elemento divisorio è la libreria Portico, disegnata da Claesson-Koivisto-Rune nel 2010. Questa libreria Living Divani si caratterizza per la sua semplice modularità e per la struttura portante laterale caratterizzata da una decorazione ad arco che trae ispirazione degli antichi acquedotti romani. E' disponibile sia con larghezza dei ripiani da 80cm che da 100 cm, mentre la profondità è di 44 cm. i ripiani sono realizzati in pannelli con rivestimento in rovere, che può essere mantenuto del colore naturale oppure scelto con finitura color carbone. Lo spessore di questi ripiani è 2 cm, fattore che rende queste librerie solide e resistenti. E' possibile decidere di assemblarne diversi moduli per ottenere una libreria su misura. Con la stessa linearità delle libreria Living Divani Portico, ma con una struttura portante più leggera, è invece realizzato il sistema Aero, progettato nel 2016 da Shibuleru; questo arredo si configura come una libreria a scaffali in cui le mensole sono realizzate con un nuovo materiale, il Doluflex, un pannello formato da due lamine di alluminio o acciaio, al cui interno trova spazio una lamiera grecata, elemento che ne garantisce la leggerezza e, al tempo stesso, la grande resistenza. Questi pannelli nelle librerie Living Divani Aero paiono quasi sospesi, visto che la struttura che li sorregge è realizzata con sottili tondini di acciaio.