Misure lavatrice

Misure lavatrici

Scegliere una lavatrice è un passo importante, e bisogna tenere conto di molte variabili, prima di tutto le misure delle lavatrici, in quanto questo elettrodomestico dovrà entrare in casa nostra e restare in bella mostra per anni. Prima di tutto quindi decidiamo dove vorremo posizionare la nostra lavatrice: i più fortunati hanno a disposizione una lavanderia, dove la lavatrice potrà prendersi tutto lo spazio di cui necessita, e quindi le due variabili da considerare sono il tipo di lavatrice e la capienza della stessa. Esistono due tipi fondamentali di lavatrice: a carica dall’alto ed a carica frontale. Scegliere un tipo o l’altro dipende fondamentalmente dai nostri gusti ed abitudini. Il tipo non influenza la capienza, che va dai 3 kg fino ai 7 kg di bucato. Oltre alla misura lavatrice, possiamo scegliere una lavatrice controllando la sua efficienza ed i consumi, cosa che viene indicata con delle lettere maiuscole, a partire dalla A, che rappresenta l'efficienza maggiore, a scendere fino in genere alla G o alla H.
Misure lavatrici

TAPPETO CUCINA moderno LOVE MULTIUSO Passatoia Cuori Lavabile in Lavatrice ANTISCIVOLO BORDATO 6 misure (cm 54 x 240, B - TORTORA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,7€


Misure lavatrice standard

Misure lavatrice standard Nonostante esistano lavatrici di diverse dimensioni le misure lavatrice standard sono prefissate, le lavatrici standard hanno prezzi in genere più accessibili, e sono quelle che più comunemente troviamo nei negozi di elettronica e nei centri commerciali; le lavatrici di misure particolari spesso tendono ad essere più costose, anche se le dimensioni possono darci altri tipi di vantaggi. Le misure della lavatrice standard con carica fontale sono di cm 60x60 di lato, e 85 o 90 cm di altezza; le lavatrici con carica dall’alto sono profonde 60 cm, ma larghe 40 cm e altre 85 o 90 cm. Le dimensioni esterne non modificano la capienza, che va sempre dai 5 ai 7 Kg per le lavatrici standard. Esistono poi lavatrici compatte, profonde solo 35-40 cm, con carica frontale; o anche lavatrici extralarge, larghe in genere più di 70 cm, che portano fino a 9 kg di bucato. La scelta dipende fortemente da quanto spazio possiamo dedicare alla nostra lavatrice: spesso le lavatrici compatte vengono inserite in bagni o lavanderie molto angusti.

  • capi in lavatrice Stili incrociati, individualità nel vestire, spazio alla creatività: la moda invita il consumatore a diventare “stilista”, a crearsi un guardaroba eclettico, che accosti tessuti delicati e naturali, c...
  • lavabiancheria aeg L'eccellenza tecnica e funzionale che caratterizzano la produzione di AEG lavabiancheria trova la sua massima espressione nella nuova collezione di elettrodomestici Neue Kollektion, caratterizzata da ...
  • lavatrice gorenje Alta efficienza e la facilità d’uso: sono questi i caratteri distintivi delle nuove lavatrici classe energetica A+++ di Gorenje , con carico fino a 7 kg, intuitive grazie agli ampi d...
  • simboli lavaggio lavatrice Quale donna non desidera essere sempre in ordine ed avere un guardaroba impeccabile? Prendersi cura dei propri capi di abbigliamento significa innanzitutto conservarli in un ambiente pulito e in modo ...

TAPPETO CUCINA moderno SELENA MULTIUSO Passatoia Lavabile in Lavatrice ANTISCIVOLO BORDATO varie misure (cm 54 x 90, B - BEIGE ORO)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,7€


Misure lavatrici piccole

Misure lavatrici piccole Se abbiamo a disposizione poco spazio purtroppo non potremo acquistare la lavatrice guardando quanto consuma o la classe di efficienza (A, A+, A++) ma dovremo forzatamente scegliere una lavatrice di dimensioni adatte ad essere inserita nella zona a lei destinata. Tipicamente questo tipo di lavatrici salvaspazio hanno carica frontale, e possono caricare circa 4-5 kg di bucato, le misure delle lavatrici piccole vedono una profondità di 40-45 cm, con altezza e larghezza immutate.; esistono lavatrici ancora più piccole, con profondità di soli 35 cm, che però in genere possono caricare solo 3 kg di bucato. Considerando che una lavatrice con carica dall’alto standard ha già le misure lavatrice salvaspazio, risulta difficile trovare lavatrici di questo tipo di dimensioni minori. Esistono ovviamente particolari lavatrici, dalle misure completamente personalizzabili; si tratta di elettrodomestici particolari, costruiti per il singolo cliente e non prodotti in serie;è facile capire che il loro prezzo è decisamente alto, perché non gode dei vantaggi della produzione di tipo industriale.


Misure lavatrici da incasso

Misure lavatrici da incasso Nel caso in cui si voglia posizionare la lavatrice in cucina, possiamo scegliere tra gli elettrodomestici da incasso: si tratta di lavatrici senza i pannelli laterali, con misure tali da poter essere incassate in un modulo della cucina, per poi coprirle con un anta. Risulta difficile posizionare in un mobile da incasso una lavatrice con carica dall’alto, e quindi si tratta di lavatrici con carica frontale. Le misure delle lavatrici da incasso sono in genere quelle standard, perché la maggior parte dei mobili della cucina ha profondità adatta a poter inserire l’elettrodomestico; come avviene poi per forni e lavastoviglie, anche nel caso della lavatrice, ai modelli da incasso vengono levati i pannelli esterni. Contrariamente a quanto si pensa questa mancanza di rivestimento non causa una maggiore rumorosità dell’elettrodomestico, che mantiene al suo esterno tutto l’involucro di materiale fonoassorbente, e si tratta quindi di una differenza puramente estetica in questo senso. Quindi, essendo i moduli delle cucine in genere profondi 60 cm e larghi altrettanto, la lavatrice entra perfetta nel vano.


Dimensioni lavatrici

Dimensioni lavatrici Le misure lavatrici possono variare in base alla tipologia. Le più vendute sono le lavatrici a carica frontale con larghezza standard 60 cm. Ci sono poi le lavatrici a carica dall’alto, che sono visibilmente più strette rispetto a quelle a carica frontale e hanno una larghezza standard di 40 cm.

Se avete intenzione di incassare la lavatrice in un mobile per lavanderia, prima di comprarla dovrete considerarne anche l’altezza. Quella standard è di 85 cm, che in alcuni casi sono troppi percha la lavatrice si adatti al mobile che la conterrà. Per questo esistono modelli di lavatrici in cui è possibile rimuovere e togliere il coperchio, in modo da abbassarne l’altezza di circa 3 cm.


Lavatrice 3kg

Molto spesso nei piccoli appartamenti di città,. nei monolocali o nelle case per le vacanze, le dimensioni abitative sono piuttosto ridotte e trovare lo spazio necessario per sistemare una lavatrice di misura standard può essere un grosso problema. Per fortuna, le più grandi case produttrici di elettrodomestici hanno pensato di ovviare al problema, studiando e progettando delle lavatrici salvaspazio, con altezza e profondità ridotta, ma con una buona capienza in fatto di carico e con tante innovazioni in grado di permettere consumi ridotti. Un modello che da sempre è riconosciuto come salvaspazio è certamente la lavatrice a carica dall'alto, che riduce la suo larghezza anche di più di 20 cm rispetto a un modello standard. Un altro modello interessante è la lavatrice con carica frontale ma con profondità ridotta, anche a meno di 40 cm. Questo modello permette una buona capacità di carico, come la lavatrice Candy GrandOvita slim che permette di caricare fino a 8kg di indumenti con una profondità di soli 42 cm e un grande risparmio energetico, visto che è un elettrodomestico in classe A+++.

Per chi non ha necessità di grandi carichi, invece, una soluzione interessante sono i modelli di lavatrice 3Kg, come, ad esempio il modello Microwash Rex Electrolux, di dimensioni compatte, perfetta per essere sistemata in spazi ristretti, ma che garantisce di avere un elettrodomestico dotato di svariati programmi e appartenente alla classe A.